Rio 2016, beach volley: stop a Becky Perry, convocata Laura Giombini

2016-08-04 15:31:25
Pubblicato il 4 agosto 2016 alle 15:31:25
Categoria: Notizie Volley
Autore: Redazione educooopedia.info

Non sarà Rebecca Perry a sostituire Viktoria Orsi Toth, sospesa per la positività al doping, ai Giochi Olimpici di Rio 2016: in coppia con Marta Menegatti nel torneo olimpico di beach volley che si aprirà contro il Canada sarà Laura Giombini. La 27enne umbra è stata chiamata in fretta e furia perchè la Perry, origini americane ma naturalizzata italiana 8 mesi e pallavolista outdoor solamente da gennaio, non ha i requisiti necessari richiesti dalla Federazione Internazionale.

Becky non ha partecipato al minimo di 12 tornei del circuito Fivb richiesti dalla federazione internazionale (a cui si aggiungono i massimi tornei continentali) dal 1° gennaio 2015 al 13 giugno 2016, scadenza per la qualificazione all'Olimpiade, ma ha preso parte a soli 7 eventi. Convocata quindi Laura Giombini, 27 anni, che della Perry è stata compagna di recente e che dovrà formare una coppia quasi inedita con Marta Menegatti: le due, che fra l'altro occupano lo stesso ruolo in campo, hanno giocato in carriera solo due tornei Under 23 (nel 2009 a Yantarniy e nel 2010 a Kos).


velotime.com.ua

https://gazon.net.ua

https://vy-doctor.com.ua