Volley, SuperLega: la Lube vince al tie-break, Trento stende Modena

2017-02-19 20:56:33
Pubblicato il 19 febbraio 2017 alle 20:56:33
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione educooopedia.info

Nella 24esima giornata del campionato SuperLega di volley la capolista Civitanova fatica più del dovuto ma alla fine riesce ad imporsi 3-2 (25-21, 25-17, 16-25, 23-25, 15-6) a Verona. La Lube resta saldamente al comando con 64 punti, 8 in più su Trento che si sbarazza 3-0 (25-23, 27-25, 25-18) di Modena. In A1 femminile Conegliano regola 3-0 (25-23, 25-22, 25-11) il Club Italia conquistando la tredicesima vittoria consecutiva in campionato. 
 

SUPERLEGA - 24A GIORNATA
Civitanova vince matematicamente la regular season ipotecando il primo posto grazie al successo al tie-break ottenuto a Verona. Dopo i primi due set dominati, Blengini ne approfitta per effettuare diversi cambi. I veneti tornano in partita ma cedono al quinto sotto i colpi di Tsvetan Sokolov (20 punti) e di Kaliberda (13). Trento annulla Modena con Gabriele Nelli e Filippo Lanza che chiudono a quota 13. La Diatec infligge ai Campioni d'Italia in carica la quinta sconfitta in campionato che li relega al quarto posto in graduatoria. Piacenza blinda la sesta posizione battendo Padova soltanto al tie-break (21-25, 25-14, 25-21, 22-25, 15-11). Molfetta sconfigge 3-1 (25-18, 25-17, 26-28, 25-19) Monza mentre Sora si impone 3-1 (25-22, 19-25, 32-30, 26-24) su Vibo Valentia. 

A1 FEMMINILE - 18A GIORNATA
La Imoco travolge il Club Italia e centra la tredicesima vittoria consecutiva in campionato. Conegliano prende il largo in classifica salendo a +7 su Casalmaggiore (il cui incontro con Firenze è stato posticipato al 3 marzo). Protagonista assoluta è Serena Ortolani con 15 punti, da segnalare anche i 13 muri di squadra delle Campionesse d'Italia. Dopo oltre due ore di gioco Bergamo riesce a battere 3-2 (25-18, 23-25, 26-28, 27-25, 15-13) Monza con 24 punti di Miriam Sylla. La Foppapedretti resta al quarto posto ma si porta a -2 da Novara, sconfitta ieri a Modena. Busto Arsizio vince 3-1 (25-22, 29-27, 12-25, 25-23) lo scontro diretto con Scandicci grazie ad una super Valentina Diouf, autrice di 29 punti. Montichiari, infine, regola 3-2 (23-25, 25-20, 25-21, 21-25, 15-13) Bolzano e si porta a +4 sull'ultimo posto attualmente occupato dal Club Italia.

 


best-cooler.reviews

injectable anabolic steroids