Serie D girone D, 7a: Este solitaria in vetta, crolla il Porto Tolle

2014-10-12 17:30:23
Pubblicato il 12 ottobre 2014 alle 17:30:23
Categoria: Serie D
Autore: Redazione educooopedia.info

Guarda risultati, classifica e marcatori del Girone D di Serie D

L’Este chiama, il Porto Tolle non risponde. I padovani, dopo la vittoria per 2-0 nell’anticipo contro lo Scandicci, si trovano solitari al primo posto in classifica. Il Delta Porto Tolle esce malconcio dalla sfida esterna contro il Fiorenzuola: gli emiliani, sotto 1-2, ribaltano il risultato e vincono 3-2. Pizzelli e Casisa decidono il match negli ultimi 15 minuti, facendo rialzare il Fiorenzuola che ora sale in zona promozione a 12 punti. E’ il Piacenza a fare il botto: i biancorossi abbattono un Romagna Centro mai in partita; il mattatore del match è Marrazzo che con i suoi 4 gol fa sognare la Piacenza calcistica: secondo posto e -2 dalla capolista Este. Non molla neanche il Virtus Castelfranco:  nonostante il Thermal Abano sia un avversario modesto, i modenesi faticano, ma vincono 1-0 grazie al gol del solito Salvatore Ferrara in apertura di secondo tempo: per il Castelfranco è secondo posto assieme al Piacenza.

Continua l’ottimo momento di forma della Fortis Juventus che abbatte il Ribelle: la squadra di Borgo San Lorenzo vince con il risultato massimo e il minimo sforzo, grazie ad un 1-0 che porta i toscani al terzo posto in classifica. Prova di forza del Mezzolara che doma un Rimini troppo fragile in difesa: il 3-1 dei bolognesi condanna i romagnoli a distanziarsi dalla zona promozione e rivalutare i propri obiettivi stagionali. Stesso discorso per la Correggese: la squadra reggiana continua a inalare risultati altalenanti, i quali non permettono certamente di lottare per i playoff. E’ l’Abano a condannare la squadra di mister Bagatti con il risultato di 1-0, maturato al 25' del primo tempo grazie alla marcatura di Bortolotto.

Scontro diretto per non retrocedere tra San Paolo Padova e Montemurlo: entrambe le squadre erano chiamate alla vittoria, ma a spuntarla sono stati i padroni di casa, bravi ad imporsi per 3-1. Il Bellaria respira e si allontana dalla zona rossa: la squadra di Igea vince 2-1 contro il Formigine, regolato dai gol di Camporesi e Tomassini. Infine, il Fidenza viene stoppato dal fanalino di coda Imolese: 1-1 il risultato finale grazie al gol di Formuso per i padroni di casa che recupera lo svantaggio iniziale di Tattini. Curiosità: il Fidenza è la squadra con più pareggi del girone, ovvero ben 5 su 7 partite disputate.


http://www.etalon.com.ua/

http://best-cooler.reviews/

https://arbud-prom.com.ua