Serie D 2016-17, 34a giornata Girone B: risultati, marcatori e cronaca

2017-05-07 19:28:05
Pubblicato il 7 maggio 2017 alle 19:28:05
Categoria: Serie D
Autore: Redazione educooopedia.info

GIRONE B: CRONACHE, RISULTATI, MARCATORI E CLASSIFICHE LIVE

Pro Patria-Darfo Boario 3-1

Una tripletta dell'ex Fiorentina e Genoa Santana regala il successo alla Pro Patria contro il Darfo Boario. La formazione di Javorcic strappa così il pass per i playoff di categoria in cui i bustocchi se la vedranno contro il Ciliverghe Mazzano, giunto secondo in classifica alle spalle del Monza. La Pro Patria passa in vantaggio al 13' ma Ademi ristabilisce la parità due minuti più tardi. Passa un giro di lancette e Santana batte nuovamente Tognazzi. Nella ripresa sempre l'argentino cala il tris, certificando la vittoria ed il quinto posto della Pro.

Lecco-Pergolettese 2-1

Il Lecco vince 2-1 contro la Pergolettese e conquista matematicamente i playout. I blucelesti passano in vantaggio al 5' con Cannataro su punizione ma Dimas, alla mezz'ora, firma il pari per i gialloblù. Passano appena cinque minuti e Locatelli, con un pallonetto pregevole, batte Leoni per il 2-1 che resiste fino al triplice fischio dell'arbitro nonostante la pressione dei cremaschi. Il Lecco si giocherà la permanenza in Serie D contro nel derby contro l'Olginatese in trasferta mentre la Pergolettese giocherà i playoff contro la Virtus Bergamo.

Cavenago Fanfulla-Caravaggio 3-1

Seconda vittoria consecutiva per il Cavenago Fanfulla che saluta la Serie D con un successo, di fronte ai propri tifosi, contro il Caravaggio. I lodigiani sbloccano il match in avvio con Artaria ma subiscono il pareggio di Guercilena ad inizio ripresa. La doppietta di Anelli nel finale regala un sorriso ai bianconeri, la cui stagione è stata decisamente al di sotto delle attese. Il Caravaggio, invece, conclude la stagione all'ottavo posto anche grazie a 'bomber' De Angelis, che mette a referto 17 reti in campionato.

Grumellese-Ciserano 2-6

Gol e spettacolo al Libico nel derby tra Grumellese e Ciserano. Avanti 2-0 per i gol di Bahirov e Duca, i giallorossi subiscono il gol di Ghisalberti a fine primo tempo che riapre il match. Iori firma il pari all'ora di gioco prima che si scateni Mastrototaro, autore di tre gol nell'arco di sei minuti. A tempo scaduto, ci pensa ancora Iori a firmare il definitivo 6-2 che certifica le posizioni in classifica delle due squadre: la Grumellese chiude al decimo posto con 42 punti, due in meno del Ciserano che chiude appena dietro ai giallorossi.

Levico Terme-Virtus Bergamo 2-0

La vittoria del Levico Terme contro la Virtus Bergamo permette alla squadra di Mezzanotti di giocarsi la permanenza in Serie D attraverso i playout. I termali ringraziano Calì (autore di una doppietta) e concludono a 31 punti, in compagnia del Lecco che però è dietro per la differenza reti. Il Levico, dunque, se la giocherà in trasferta sul campo dello Scanzorosciate, scivolato nei playout per via del KO nello scontro diretto con l'Olginatese. La Virtus Bergamo, invece, finisce quarta e sfiderà la Pergolettese ai playoff.

Monza-Dro 0-1

Amassoka-gol, il Dro è salvo. I trentini escono dal Brianteo di Monza con tre punti che significano salvezza diretta. La squadra di Soave passa in vantaggio alla mezz'ora con l'incornata vincente dell'attaccante francese, regge l'urto al cospetto di un Monza meno incisivo del solito ed ottiene una salvezza, per certi momenti insperata. Il Dro finisce il campionato a 36 punti, frutto di un girone d'andata ottimo e di un ritorno disastroso, terminando a pari dell'Olginatese, costretta ai playout per via di una differenza reti peggiore. Il Monza, invece, saluta la Serie D e vola in Lega Pro.

Pontisola-Ciliverghe Mazzano 4-1

Il Pontisola domina 4-1 contro il Ciliverghe Mazzano ma, a fronte del successo della Pro Patria sul Darfo Boario, deve deporre le armi ed arrendersi al sogno playoff, sfumato per appena tre punti. I bergamaschi sbloccano l'incontro con Romanini al 26' e raddoppiano ad inizio ripresa con Ferreira Pinto. Basanisi cala il tris all'ora di gioco prima che Bertazzoli, su rigore, sigli il gol della bandiera. Ci pensa Bigotto, al primo gol in stagione, a griffare il 4-1 con cui si chiude l'incontro. Il Ciliverghe chiude secondo e ora sfiderà la Pro Patria nei playoff.

Scanzorosciate-Olginatese 0-2

 

L'Olginatese si aggiudica lo scontro diretto contro lo Scanzorosciate e costringe i bergamaschi ai playout, favorendo invece il Dro che vince 1-0 con il Monza e ottiene la salvezza diretta. Dopo un primo tempo combattuto e terminato 0-0, l'Olginatese innesta un doppio colpo letale allo Scanzo che si arrende: prima Carlone al 48' e poi Maresi al 57' regalano il doppio vantaggio alla squadra di Beretta che se la vedrà, in casa, contro il Lecco. Ai playout anche lo Scanzorosciate che affronterà il Levico Terme in casa. Chi vince resta in Serie D, chi perde retrocede in Eccellenza.

Virtus Bolzano-Seregno 3-1

La Virtus Bolzano fa il suo ma i risultati dagli altri campi certificano la retrocessione in Eccellenza della squadra di Lomi. I bolzanini vincono 3-1 contro il Seregno e concludono il campionato a quota 29 punti, due in meno della zona playout. I padroni di casa, spinti dal calore del 'Druso', passano in vantaggio al 14' con Majdi e raddoppiano con Hofer alla mezz'ora. Lo stesso Hofer firma la personale doppietta ad inizio secondo tempo, rendendo utile per le statistiche il gol del Seregno firmato da Scampini su rigore. Finisce 3-1, la Virtus Bolzano retrocede in Eccellenza, il Seregno finisce nono.

A cura di

Matteo Pifferi


www.220km.com

В интеренете нашел нужный веб сайт , он описывает в статьях про одежда для детей Roxy.
узнать больше steroid.in.ua