Serie D 2016-17, 29a giornata Girone C: risultati, marcatori e cronaca

Pubblicato il 2 aprile 2017 alle 19:15:42
Categoria: Serie D
Autore: Redazione educooopedia.info

GIRONE C: CRONACHE, RISULTATI, MARCATORI E CLASSIFICHE LIVE

Belluno-Triestina 1-1 (sabato)
La Triestina impatta a Belluno 1-1 dopo una gara piacevole e ricca di occasioni. Il primo tempo si chiude sullo 0-0 nonostante le occasioni non manchino, con una prima parte ad appannaggio degli ospiti e la seconda in cui sono i gialloblù di casa ad avere le poossibilità più nitide. Nella ripresa, una indecisione tra Borghetto e Franchetto permette a Dos Santos di firmare lo 0-1: Franca colpisce poi un palo a portiere battuto e pochi minuti più tardi il belluno pareggia con Salvadego, lesto a mettere in rete la respinta di Voltolini.

Mestre-Calvi Noale 1-0
Il Mestre non ferma la sua marcia inesorabile e batte il Calvi Noale 1-0. Partita difficile per la capolista, contro la formazione più in forma del girone di ritorno: con cinismo da prima della classe il Mestre, con il gol di Bonetto, si prende i tre punti e approfitta del passo falso della Triestina, portandosi a +9. Non sarà ancora matematico, ma pensare a un finale diverso dal successo arancionero, sembra difficilissimo.

Abano-ArzignanoChiampo 0-0
Tra Abano e Arzignanochiampo finisce con un pareggio a reti bianche. Partita equilibrata con una leggera prevalenza dei padroni di casa, che però non riescono mai a pungere in modo decisivo. Alla fine un punto ciascuno che conferma le posizioni di classsifica.

Montebelluna-Altovicentino 3-1
Il Montebelluna si prende l'intero bottino, battendo 3-1 un Altovicentino in caduta libera. I padroni di casa mettono subito la partita in discesa con un 1-2 da brivido: Tonizzo si regala una doppietta in meno di cinque minuti. L'Alto non sembra reagire, ma prima della fine del primo tempo accorcia le distanze col solito Trinchieri. Nella ripresa il Monte controlla e al 77' chiude i conti con Soncin dagli 11 metri.

Vigasio-Tamai 1-2
Ottimo successo del Tamai in chiave playout sul campo del Vigasio (1-2). Ospiti che decidono la gara nel primo tempo con un uno-due che stende i padroni di casa: Paladin su rigore al 20' e Sellan al 38' portano il Tamai sullo 0-2. Nella ripresa il Vigasio tenta la rimonta che si ferma però al gol dell'1-2 di Guccione.

Virtus Verona-Este 0-0
Finisce in pareggio la sfida tra Virtus Vecomp e Este, con le due formazioni che non vanno oltre lo 0-0. Padroni di casa che cercano di fare la partita, ma nel primo tempo non arrivano mai a far male a un'Este che si difende ordinata. Nella ripresa la Virtus aumenta la pressione, ma ,complice un miracolo di Lorello su Mensah e una traversa colpita da Bertoldi, il risultato non cambia.

Campodarsego-Union Feltre 2-1
Il Campodarsego in extremis si prende i tre punti, l'Union Feltre si deve arrendere 2-1. I padroni di casa passano dopo poco meno di venti minuti con D'Apollonia e controllano la partita fino a metà della ripresa, quando gli ospiti giungono al pareggio con Rondon. Il Campo non subisce il contraccolpo e dopo 10 minuti passa ancora in vantaggio con Franceschini che sigla il 2-1 finale.

Cordenons-Legnago 3-2
Con qualche difficoltà il Cordenons porta a casa tre punti sudatissimi, vincendo 3-2 contro il Legnago. Partita dai due volti per i padroni di casa che nel primo tempo si portano sul 2-0 con i gol di Baruzzini e Baggio, ma nella ripresa spengono la luce e si fanno raggiungere sul 2-2 di Zanetti e Puka. Al 73' Baggio salva la situazione firmando doppietta e vittoria.

Carenipievigina-Vigontina 2-1
Il Carenipievigina si aggiudica lo scontro tra le ultime della classe battendo 2-1 un'ottima Vigontina. Ospiti subito in controllo della gara con continui inserimenti che fanno sbandare la difesa di casa: in uno di questi Antenucci si guadagna un rigore che trasforma per il vantaggio. Nella ripresa l'Eclisse si riprende la partita arrivando al pareggio con Frezza al 50' e al 71' ribalta addirittura il risultato andando a vincere la gara con il rigore di Zanardo.