Serie D 2016-17, 21a giornata Girone C: risultati, marcatori e cronaca

2017-01-29 20:07:56
Pubblicato il 29 gennaio 2017 alle 20:07:56
Categoria: Serie D
Autore: Redazione educooopedia.info

GIRONE C: RISULTATI, MARCATORI E CLASSIFICHE LIVE

Mestre-Campodarsego 3-1
Soffre il Mestre primo in classifica contro il Campodarsego, al momento sul gradino più basso del podio in classifica. Pronti, via e gli ospiti colpiscono con Lauria, tenendo poi bene il campo per impedire la rimonta avversaria. Una follia di Lebran, però, li lascia con un uomo in meno ad inizio secondo tempo ed il Mestre sfrutta immediatamente l'occasione con Sottovia. Dopo mezz'ora di assedio è ancora il numero 9 a centrare la porta di Brino, dando al Mestre la fuga solitaria a +16 dagli avversari di turno. Kabine sigla il 3-1 finale a pochi istanti dal fischio finale.

Abano-Virtus Verona 0-2
La Virtus Verona si impone per 2-0 sul campo dell'Abano. Il primo squillo della partita arriva al 18' con un tiro di Mensah della Virtus appena fuori dallo specchio della porta. Nella ripresa è lo stesso Mensah a segnare il primo gol al 49'. La partita si chiude al 54' quando Speri su assist di Mensah segna il 2 a 0 finale.

Montebelluna-Vigontina 1-1
Montebelluna
-Vigontina, un pareggio inutile: le due squadre, in piena zona playout, dovrebbero vincere e invece si bloccano a vicenda. Ospiti in vantaggio al 20' con Antenucci, ma i padroni di casa non mollano e proprio allo scadere riescono ad impattare grazie a Tonizzo.

Calvi Noale-Este 0-1
Este
, un blitz esterno che pesa tantissimo in chiave salvezza: la squadra vince 1-0 in casa del Calvi Noale (rete decisiva di Vianello al 36') e dà un enorme dispiacere ai padroni di casa, che dunque rimangono impelagati in zona retrocessione.

Belluno-Carenipievigina 2-1
Nessuna sorpresa per il Belluno, che regola 2-1 il fanalino di coda Carenipievigina. Le reti Mosca e Anzolut mettono al sicuro i tre punti, solo in pieno recupero arriva la rete degli ospiti con Perna: il Belluno si avvicina alla zona playoff mentre il Careni rimane in fondo al gruppo.

Tamai-Union Feltre 1-0
Risultato a sorpresa, il Tamai sfrutta al meglio il fattore campo e piega 1-0 l'Union Feltre (brutto passo falso in chiave playoff). I biancorossi conquistano l'intera posta in palio grazie alla firma di Paladin al 75' e possono fare festa.

Triestina-Legnago 2-0
Allo stadio Rocco non si passa, almeno è cosi per il Legnago: la Triestina vince infatti 2-0 e rimane al secondo posto della classifica (anche se la capolista Mestre, a +10, sembra oramai irraggiungibile). I gol arrivano a fine primo tempo e ad inizio ripresa: França e Dos Santos mandano in estasi i friulani.

ArzignanoChiampo-Altovicentino 1-0
Finisce 1-0 la sfida tra ArzignanoChiampo e Altovicentino: il gol decisivo lo mette a segno Tonani dopo appena tredici minuti di gioco, la formazione ospite non riesce più a rimettersi in carreggiata. Con questo successo l'ArzignanoChiampo sorpassa in classifica i rivali, ora dietro di una sola lunghezza.

Vigasio-Cordenons 4-1
Pomeriggio di grazia per il Vigasio, che asfalta il Cordenons con un frizzante 4-1: è la giornata di Coraini, il quale mette a segno una splendida tripletta, mentre il poker lo firma Lauricella. E la formazione ospite? Il gol della bandiera arriva a nove minuti dal 90', con un rigore di Baggio.