Serie B: il Carpi riprende l'Avellino

2017-12-03 17:26:48
Pubblicato il 3 dicembre 2017 alle 17:26:48
Categoria: Serie B
Autore: Piergiuseppe Pinto

Foto www.imagephotoagency.it

Finisce 1-1 il primo posticipo domenicale di Serie B tra Avellino Carpi. Al Partenio, irpini in vantaggio dopo 10 minuti con Molina, che sfrutta una ribattuta in area e batte con il destro Colombi. Nel finale, però, arriva il gol di Mbakogu, che firma il pareggio al 78'. Gli uomini di Novellino salgono a quota 20, mentre gli ospiti falliscono l'aggancio a VeneziaEmpoli Cremonese in zona Playoff, portandosi a 26 punti in classifica.

Sotto il diluvio del Partenio, la partita si sblocca dopo 10 minuti. Ad andare in vantaggio è l'Avellino: cross dalla sinistra di Bidaoui respinto dalla difesa ospite. Sulla sfera si avventa Molina, che con il destro, e con l'aiuto del palo, batte Colombi, firmando l'1-0. Il Carpi prova a reagire, ma gli uomini di Novellino sono attenti a bloccare le ripartenze di Mbakogu e compagni.
Nella ripresa, ad andare vicini al gol sono nuovamente gli irpini: al 65', D'Angelo si gira e calcia, ma la conclusione del capitano è intercettata da Colombi, che respinge ed evita il raddoppio. Al 78', però, il Carpi pareggia: ottima azione di Pachonik, che con un cross pesca Mbakogu, che con il destro firma l'1-1. Subito dopo, gli ospiti sfiorano addirittura il vantaggio: ancora Mbakogu serve Nzola, entrato ad inizio ripresa al posto di Malcore, ma il suo sinistro finisce sull'esterno della rete. Lo stesso francese ha, poi, nel recupero la palla del 2-1, ma Colombi è ancora attento e mette in corner. Finisce così 1-1, un pareggio che impedisce al Carpi di agganciare EmpoliCremonese Venezia in zona Playoff, salendo a quota 24 al nono posto in classifica. Quarto pareggio nelle ultime cinque partite, invece, per l'Avellino, che aggancia lo Spezia a 20 punti: la vittoria manca dal 24 ottobre, giorno dell'1-0 contro la Pro Vercelli.