Serie B, Cagliari-Latina 3-2: rossoblù in vetta

2015-09-26 17:00:21
Pubblicato il 26 settembre 2015 alle 17:00:21
Categoria: Serie B
Autore: Redazione educooopedia.info

Rivivi le emozioni di Cagliari-Latina: cronaca, pagelle e tabellino

Al Sant'Elia, nella 5a giornata, il Cagliari batte il Latina per 3-2. Gara avvincente e ricca di emozioni con i padroni di casa che chiudono in vantaggio il primo tempo grazie alle reti di Di Gennaro al 2' e di Balzano al 29' in risposta al momentaneo pareggio di Brosco al 18'. Nella ripresa nuovo pareggio degli ospiti al 60' con Acosty al quale replica però Giannetti all'81'.

Il tecnico Rastelli opta per il 4-3-1-2 con Farias alle spalle della coppia Giannetti-Melchiorri. Il Latina si schiera con il 4-3-3 ed in attacco il tridente Acosty-Corvia-Scaglia. Prima frazione entusiasmante grazie alla grande vivacità tattica di entrambe le sfidanti: pronti, via ed il Latina è subito pericoloso con un clamoroso palo colpito da Ammari al 1'. Sull'immediato capovolgimento di fronte i padroni di casa passano però in vantaggio già al 2' con un micidiale sinistro a giro sul secondo palo. Al 7' sfiora addirittura il raddoppio Giannetti con un diagonale destro che lambisce il palo. Indiavolata la punta rossoblu che al 9' ci riprova con un'altra conclusione in diagonale che però termina a lato. Replica velenosa da fuori area di Calderoni al 14' ma la palla viene deviata in angolo. Sugli sviluppi del corner il colpo di testa di Corvia finisce a lato di pochissimo. E' il preludio al gol del pareggio di Brosco: il difensore nerazzurro batte infatti Storari al 18' con un colpo di testa su assist di Scaglia da calcio d'angolo. Calderoni ci riprova al 25' con una botta mancina dalla distanza ma il portiere avversario respinge nuovamente in corner. Al 29' il Cagliari raddoppia con Balzano capace d'indovinare, su assist di Di Gennaro, uno strepitoso diagonale destro al volo che fulmina il portiere nerazzurro. Al 33’ ed al 40’ ci prova anche Melchiorri ma senza troppa fortuna. Senza ulteriori emozioni il duplice fischio arbitrale manda così le due sfidanti al riposo sul parziale 2-1 in favore del Cagliari.

Altrettanto intensa la ripresa con gli ospiti che, nonostante lo svantaggio, non appaiono affatto domati ma decisi alla rimonta. Al 52’ ci prova Scaglia ma la sua conclusione termina alta. Anche Acosty al 55’ va al tiro di sinistro dal limite ma Storari è pronto alla parata. Replica immediata di Joao Pedro che col mancino impegna alla respinta coi piedi Di Gennaro. Al 60’ arriva il pareggio del Latina ad opera di Acosty che perfora Storari con un preciso sinistro piazzato. Il Cagliari fin qui meno aggressivo, si desta all’improvviso e si riversa in avanti con grande impeto, trascinato dalla fantasia di Farias. Lo sforzo offensivo dei sardi viene premiato all'81' quando Giannetti, su assist di Fossati, batte Di Gennaro con un preciso colpo di testa che sigilla il risultato sul 3-2 finale.

Preziosissima vittoria per il Cagliari che con 13 punti scavalca il Livorno e sale in testa alla classifica in vista della prossima trasferta a Pescara. Passo falso invece per il combattivo Latina che esce a testa alta dal Sant'Elia ma resta a quota 6 in attesa di ricevere il Bari.


https://220km.net

rtic lowball

https://salon-svadebny.com.ua