Serie A, Milan: nuovi soci alla finestra

2018-06-15 15:51:27
Pubblicato il 15 giugno 2018 alle 15:51:27
Categoria: Serie A
Autore: Francesco Cazzaniga

La scure della Uefa minaccia seriamente di abbattersi sul Milan, che rischia di essere tagliato fuori dalla prossima Europa League, conquistata sul campo. Yonghong Li è andato a caccia di un socio di minoranza che possa essere credibile agli occhi dell'autorità europea e quindi con un solido patrimonio. La pista battuta fino ad oggi porta negli Stati Uniti, con due nomi possibili: Stephen Ross, proprietario della squadra di football americano dei Miami Dolphins, magnate del Real Estate. Entrambi sono miliardari e ben disposti verso lo sport, nel quale investono da tempo somme superiori al centinaio di milioni (Fisher è tra l'altro proprietario di due squadre di calcio: il San Jose Earthquakes che milita nella Mls e lo scozzese Celtic Fc). 

Nel post Cda odierno, durato solo 45 minuti, i dirigenti non hanno rilasciato dichiarazioni, ma sembra che Mr Li abbia garantito che verserà entro il 28 giugno altri 32 milioni che serviranno alla ricapitalizzazione. L'Ansa cita fonti del club specificando che il bilancio dei rossoneri dovrebbe chiudersi in perdita di 75 milioni. Roberto Cappelli, uno dei membri del Cda ha dichiarato infatti a Milannews: "Se abbiamo affrontato l'argomento dei 32 milioni necessari per completare la ricapitalizzazione? Confermo, ma nel consiglio non c’è stata alcuna comunicazione sul socio di minoranza. Ottimisti sul giudizio della Uefa? Siamo ottimisti per natura, abbiamo buone ragioni e speriamo di farle valere" spiega


консультация на сайте

читайте здесь ry-diplomer.com

http://maxformer.com