Serie A, Inter-Pescara: formazioni, pagelle e highlights. Diretta

2017-01-26 23:40:17
Pubblicato il 26 gennaio 2017 alle 23:40:17
Categoria: Serie A
Autore: Redazione educooopedia.info

Inter-Pescara, giocata sabato 28 gennaio 2017 alle ore 20.45. Match valido per la 22a giornata di Serie A. Leggi le pagelle, il tabellino e la cronaca della partita, guarda i video dei gol. Tutto sulla sfida di San Siro.

CLICCA QUI PER SEGUIRE IN TEMPOREALE INTER-PESCARA

L'Inter batte il Pescara e supera la Lazio agguantando il quarto posto in classifica. A San Siro termina 3-0 l'anticipo della 22a giornata di Serie A: a segno D'Ambrosio, Joao Mario ed Eder. Settima vittoria consecutiva in campionato per i nerazzurri che sperano nei passi falsi di Napoli e Roma in ottica Champions League.

L'Inter spinge fin da subito sfiorando il vantaggio al 13' con Miranda. A metà primo tempo il momento chiave del match: Handanovic non trattiene sul tiro di Kastanos e Verre segna sulla respinta ma partendo da posizione di fuorigioco. Sul cambio di fronte Bizzarri si salva su Joao Mario ma sul seguente corner dormita generale della difesa di Oddo e D'Ambrosio firma l'1-0. I nerazzurri dominano e raddoppiano al 43' con l'inserimento di Joao Mario su assist di Perisic.

A inizio ripresa disattenzioni dell'Inter: al 59' Bahebeck si presenta a tu per tu con Handanovic senza superarlo, sulla respinta Verre colpisce la traversa. Entra Eder e al 73' chiude i conti su assist di Icardi, partito da posizione di offside. Sul 3-0 spazio anche per Gabigol, accolto dall'entusiasmo del pubblico di San Siro. Finisce 3-0: l'Inter si porta a -2 dal Napoli e a -5 dalla Roma attendendo i risultati di domani. Per il Pescara si fa sempre più dura per la salvezza.


TABELLINO

INTER-PESCARA 3-0
MARCATORI: 23' D'ambrosio (I), 43' Joao Mario (I); 73' Eder (I).
INTER (4-2-3-1): Handanovic 5,5; D'ambrosio 7,5 (85' Santon sv), Miranda 5,5, Nagatomo 6, Brozovic 6; Candreva 6,5 (76' Gabriel Barbosa 6), Gagliardini 6,5; Joao Mario 6,5, Medel 6,5, Perisic 7 (70' Eder 7); Icardi 6. A disp.: Carrizo, Andreolli, Murillo, Ranocchia, Banega, Kondogbia, Biabiany, Palacio, Pinamonti. All.: Pioli. 6,5
PESCARA (4-4-1-1): Bizzarri 5,5; Biraghi 5, Coda 5,5, Stendardo 5,5 (55' Crescenzi 6), Zampano 5; Benali 5, Bruno 6,5, Kastanos 6,5 (82' Cubas sv), Memushaj 5,5; Verre 5; Bahebeck 5,5 (74' Cerri sv). A disp.: Fiorillo, Delli Carri, Gyomber, Maloku, Milicevic, Mitrita, Pepe. All.: Oddo. 5,5
ARBITRO: Giampaolo Calvarese 5,5
NOTE: Ammoniti: Nagatomo (I), Biraghi (P).
Angoli: 10-3. Rec.: pt 1', st 8'.  


PAGELLE

INTER
VOTO
VOTO
PESCARA
HANDANOVIC 5,5 5,5 BIZZARRI
NAGATOMO 6 5 ZAMPANO
MEDEL 6,5 5,5 STENDARDO
MIRANDA 5,5 5,5 CODA
D'AMBROSIO 7,5 5 BIRAGHI
BROZOVIC 6 6,5 BRUNO
GAGLIARDINI 6,5 5,5 MEMUSHAJ
CANDREVA 6,5 5 BENALI
PERISIC 7 5 VERRE
JOAO MARIO 6,5 6,5 KASTONAS
ICARDI 6 5,5 BAHEBECK
       
Sostituzioni     Sostituzioni
SANTON s.v. 6 CERRI
GABIGOL 6 6 CRESCENZI
EDER 7 s.v. CUBAS
All. Pioli 6,5 5,5 All. Oddo

 

LE PAGELLE COMMENTATE

 
INTER
voto
commento
1. Handanovic Samir (POR) 5.5 Commette un grave errore nel primo tempo, graziato dalla posizione di offside di Verre. Si riscatta in parte nella ripresa nell'uscita su Bahebeck
21. Santon Davide (DIF) s.v. Pochi minuti sul terreno di gioco per il terzino.
25. Miranda Joao (DIF) 5.5 In attacco sfiora il vantaggio in apertura, in difesa e in fase di impostazione in alcune occasioni si addormenta un po' regalando chance agli avversari. Ingenuo a fine primo tempo in un contatto a palla lontana su Bahebeck: in caso di fischio arbitrale sarebbe scattata l'ammonizione che gli avrebbe fatto saltare Juventus-Inter di settimana prossima.
33. D'Ambrosio Danilo (DIF) 7.5 Il migliore in campo: non solo il gol ma anche tante chiusure difensive e costante supporto alla manovra. Esce tra gli applausi di San Siro
55. Nagatomo Yuto (DIF) 6 Dà supporto a Perisic in fase d'attacco, commette un'ingenuità su Zampano facendosi ammonire.
5. Gagliardini Roberto (CEN) 6.5 S'incarica della manovra e lo fa al meglio, sfiorando anche la marcatura di testa nel primo tempo
6. Joao Mario Naval (CEN) 6.5 Sbaglia un gol clamoroso sull'1-0, poi si riscatta con un'ottima prestazione e la successiva terza rete in campionato.
17. Medel Gary (CEN) 6.5 Poco sollecitato nel primo tempo, solido nella ripresa su qualche attacco abruzzese.
44. Perisic Ivan (CEN) 7 Protagonista in fase offensiva non solo con l'assist per il raddoppio di Joao Mario, si sacrifica molto anche in quella difensiva.
77. Brozovic Marcelo (CEN) 6 Prestazione sufficiente senza grandi problemi ma anche senza guizzi o giocate particolari.
87. Candreva Antonio (CEN) 6.5 Meno determinante rispetto alle ultime occasioni, si conferma in ogni caso una delle fonti di gioco dell'Inter.
9. Icardi Mauro (ATT) 6 Qualche buon movimento, tra cui quello per l'assist a Eder: nulla di più.
23. Eder Citadin (ATT) 7 Entra con grande voglia e segna il 3-0
96. Gabriel Barbosa Almeida (ATT) 6 Entra sul 3-0 mostrando tanta volontà, qualche colpo ma poca incisività e concretezza.
All. Pioli 6,5 Rischia Miranda nonostante la diffida e gli va bene; come prestazione, dominio nerazzurro contro una squadra nettamente inferiore. Ora arriva una settimana fondamentale, attendendo i risultati di Roma e Napoli domani: la Lazio in Coppa Italia e la Juventus tra otto giorni diranno se questa Inter è davvero cambiata e lotterà per grandi obiettivi

 

 
PESCARA
voto
commento
31. Bizzarri Albano (POR) 5.5 Non ha colpe sui tre gol, è impreciso in altri due interventi con altrettanti corner regalati.
2. Crescenzi Alessandro (DIF) 6 Entra nella ripresa e non commette gravi errori
3. Biraghi Cristiano (DIF) 5 Prestazione negativa contro la sua ex squadra, a livello giovanile, costellata da diversi errori, anche banali.
11. Zampano Francesco (DIF) 5 Da un suo errore per poco non arriva l'immediato raddoppio di Joao Mario nel primo tempo.
35. Coda Andrea (DIF) 5.5 Va in difficoltà contro il potenziale offensivo dei nerazzurri, specie sugli inserimenti dei centrocampisti.
86. Stendardo Guglielmo (DIF) 5.5 Tiene fisicamente su Icardi, fatica più a leggere i movimenti del reparto offensivo nerazzurro.
5. Bruno Alessandro (CEN) 6.5 Tiene bene a centrocampo nonostanti giocatori di una cilindrata superiore
7. Verre Valerio (CEN) 5 Nel primo tempo segna ma non è attento alla linea del fuorigioco, nella ripresa a porta sguarnita non riesce a riaprire il match
8. Memushaj Ledian (CEN) 5.5 Non dà supporto alla fase offensiva, fatica a leggere gli inserimenti degli avversari.
9. Kastanos Grigoris (CEN) 6.5 A tratti si fa notare per interessanti iniziative personali, col passare dei minuti si spegne fino alla sostituzione.
10. Benali Ahmad (CEN) 5 Poca qualità nelle giocate e nel possesso palla, poco filtro in fase difensiva.
36. Cubas Andres (CEN) s.v. Pochi minuti in campo nel finale per il centrocampista
15. Bahebeck Jean-christophe (ATT) 5.5 Tanta fisicita' ma poca mobilita' e poca pericolosita' per tutta la durata del match.
20. Cerri Alberto (ATT) 6 Entra a partita compromessa ma si fa vedere lottando in qualche circostanza.
All. Oddo 5,5 Ha molte attenuanti, come le assenze. Mostra anche buone trame ma paga gravissime disattenzioni ed errori individuali in difesa.

 


steroid-pharm.com/oxandrolon.html

https://xn--80adrlof.net

www.pillsbank.net/fr/produit/kamagra-effervescent