Serie A: Europa e salvezza, le combinazioni

Pubblicato il 9 maggio 2016 alle 18:52:01
Categoria: Serie A
Autore: Redazione educooopedia.info

La 38esima e ultima giornata di serie A del prossimo weekend sarà tutt'altro che priva di emozioni perchè ci sono ancora dei verdetti importanti da definire: il secondo posto in campionato che permette di evitare i preliminari di Champions League, il sesto posto che vale l'Europa League e anche la salvezza nella categoria. Sono sei in tutto le squadre coinvolte: Napoli, Roma, Milan, Sassuolo, Palermo e Carpi.

Secondo posto: Napoli vs Roma. Gli azzurri di Sarri giocano sabato alle 20.45 al San Paolo contro il Frosinone già retrocesso e sono a 79 punti, due in più della Roma che è di scena a San Siro, sempre sabato alle 20.45, contro il Milan. Ovviamente il Napoli ha in mano il proprio destino, gli basta vincere per conquistare il secondo posto; viceversa, in caso di pareggio o sconfitta, Higuain e compagni devono sperare che i giallorossi non facciano tre punti al Meazza.

Europa League: Sassuolo vs Milan. Gli emiliani, che hanno un punto di vantaggio, 58 a 57, sabato alle 20.45 ricevono l'Inter al Mapei Stadium mentre i rossoneri ospitano la Roma a San Siro, sempre sabato sera. Alla squadra di Di Francesco basterà vincere contro i nerazzurri, già sicuri del quarto posto, viceversa il Milan deve vincere e sperare che i cugini dell'Inter fermino almeno sul pareggio il Sassuolo. In caso di arrivo a pari punti tra Sassuolo e Milan, sono gli emiliani ad essere in vantaggio nello scontro diretto. Bisogna sempre tenere presente che il Milan può arrivare in Europa League anche attraverso la Coppa Italia dato che è in finale contro la Juventus: con la vittoria del trofeo i rossoneri andrebbero in Europa a prescindere dalla posizione in classifica in campionato.

Salvezza: Palermo vs Carpi. I rosanero hanno un punto di vantaggio sugli emiliani, 36 a 35. La squadra di Ballardini riceve il Verona fanalino di coda mentre i ragazzi di Castori sono di scena a Udine, entrambe le gare domenica alle 20.45. Al Palermo basta una vittoria per essere certi della salvezza, altrimenti in caso di pareggio deve sperare che il Carpi non vinca a Udine e in caso di sconfitta interna con gli scaligeri Sorrentino e soci devono sperare che anche i biancorossi perdano. In caso di arrivo a pari punti tra Palermo e Carpi, si salvano gli emiliani per il vantaggio nello scontro diretto.


www.velotime.com.ua/category/velosipedy-giant/

http://www.apach.com.ua/

www.el-smoke.club