Olimpiadi 2026, il sindaco Sala: "Milano sia priorità della candidatura italiana"

2018-08-02 19:01:33
Pubblicato il 2 agosto 2018 alle 19:01:33
Categoria: Olimpiadi
Autore: Matteo Pifferi

Continua il dibattito tra il sindaco di Milano Beppe Sala e il presidente del CONI Giovanni Malagò per la candidatura per le Olimpiadi Invernali del 2026. Il primo cittadino del capoluogo lombardo ribadisce la sua volontà di imporre Milano come nome principale della candidatura tripartita Milano-Torino-Cortina: "Ritengo che il nome prioritario debba essere Milano. Possiamo anche trovare la formula per una sigla ma ci deve essere l'evidenza che Milano sia la sede principale dei Giochi. E aggiungo che io ho offerto che anche gli uffici possano avere sede qui", ha ribadito il Sindaco.

Sala cerca di evidenziare quale sia, a suo giudizio, il punto sul quale riflettere: "Non cambiamo idea se ci danno due cerimonie di apertura o chiusura, il tema del nome è secondario alla risoluzione del problema della governance", ha concluso Sala. Milano-Torino e Cortina rappresentano una delle cinque candidature in lizza: le altre sono Calgary (Canada), Sapporo (Giappone), Stoccolma (Svezia) ed Erzurum (Turchia). La decisione sarà presa il 10 settembre 2019.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it

обращайтесь

аккумуляторы Бровары

kls-agency.com.ua