Nba: vittorie in trasferta per Lakers, Thunder e Spurs

2012-03-28 08:43:22
Pubblicato il 28 marzo 2012 alle 08:43:22
Categoria: NBA
Autore: Matteo Sfolcini

Sette partite nella notte Nba. Colpo esterno dei Los Angeles Lakers sul parquet dei Golden State Warriors, con i gialloviola che si impongono per 104-101 grazie ad una grande prestazione di Kobe Bryant autore di 30 punti. Il Black Mamba tira molto (24 tiri presi e solo 9 messi a segno), ma si riscatta in lunetta con 11-12 e trascina i suoi alla vittoria, coadiuvato dalla doppia doppia di Pau Gasol (19 punti e 17 rimbalzi). Per i Warriors non bastano i 23 punti di David Lee.

Anche gli Oklahoma City Thunder si impongono a domicilio, battendo i Blazers a Portland per 109-95 grazie al solito contributo dell'accoppiata Durant-Westbrook: per il lungo sono 25 i punti, mentre il playmaker ne mette a referto 32. Importante l'aiuto dalla panchina di James Harden, autore di 21 punti (6 su 7 al tiro e 2 su 2 da tre punti), che si candida sempre di più come sesto uomo dell'anno. L'ultimo colpo esterno della nottata è targato San Antonio Spurs, corsari in quel di Phoenix per 107-100: Tim Duncan sigla una doppia doppia da 26 punti e 11 rimbalzi, mentre Tony Parker ne mette a segno 24, annullando la grande serata dell'ex Lakers Shannon Brown, autore di 32 punti per i Suns.

Vale il fattore campo invece per i Mavs, che a Dallas stendono gli Houston Rockets per 90-81. Nowitzki ne mette 21, e dalla panchina arrivano le doppie cifre di Terry (12), Wright (14) e Beaubois (13). Continuano le medie altissime di Monta Ellis, che non ha rsentito del trasferimento da Golden State a Milwaukee: i Bucks, infatti, si impongono per 108-101 contro Atlanta con 33 punti e giocate spettacolari della guardia ex Warriors. Per gli Hawks non basta la doppia doppia di Josh Smith da 30 punti e 18 rimbalzi.

Vita facile per i Philadelpia 76ers contro Cleveland. I padroni di casa, nonostante l'assenza di Iguodala, hanno la meglio per 103 a 85 facendo valere il 'career high' della guardia Jodie Meeks, che mette a segno 31 punti. Vittoria infine per i Grizzlies contro Minnesota: sul parquet di Memphis, Rudy Gay e compagni si impongono per 93-86 grazie anche alla doppia doppia di Dante Cunningham (13 punti e 14 rimbalzi). Per i Timberwolves non bastano i 28 punti (e 11 rimbalzi) del solito Kevin Love, e alla lunga per la squadra di coach Adelman l'infortunio dello spagnolo Ricky Rubio si sta facendo sentire.


www.profvest.com/2017/08/investellect-otzivi-obzor.html

farm-pump-ua.com

www.viagraon.com