MotoGP, Valencia: le pagelle

2017-11-12 18:03:58
Pubblicato il 12 novembre 2017 alle 18:03:58
Categoria: Moto GP
Autore: Luca Servadei

MotoGP 2017, le pagelle del Gp di Valencia 

Daniel Pedrosa 10

Non una grande seconda parte di stagione, ma almeno riesce nell'acuto finale su una pista che gli piace e sulla quale è andato sempre forte. Gregario perfetto in avvio, seconda linea impeccabile quando il mondiale finisce e può correre liberamente, azzanna Zarco appena può e la vince alla grande.

Johann Zarco 10

Nella vittoria ci ha creduto quest'anno, ed in più di un'occasione. Oggi l'opportunità è più ghiotta che mai, soprattutto quando si tolgono di mezzo Marquez, Lorenzo e Dovizioso, ma non aveva fatto i conti con Pedrosa. Un grande finale per una grande stagione.

Alex Rins 9

Finale favoloso, decimo in griglia e gran quarto in gara, battendo pure Rossi ed il compagno Iannone. Esce alla distanza nella seconda parte di gara ed ottiene il miglior risultato della stagione.

Marc Marquez 8

Se l'è vista brutta, ma brutta davvero. Con un numero strepitoso tiene su la moto e passa in circa un minuto dal rischio del disastro alla certezza del titolo, quando vede a bordo pista una moto rossa nella ghiaia segnata dal numero “04”. Passo da crociera negli ultimi passaggi prima della festa.

Valentino Rossi 8

Un'ultima gara difficile così come difficile è stata questa stagione, combatte nel mezzo della top ten e chiude 5°, un risultato che non gli fa né caldo né freddo ma che almeno lo rende un po' più protagonista di un Vinales ben più in crisi di lui.

Jack Miller 8

Una gran bella domenica che lo porta ad un ottimo 7° posto, a 7” dal podio ed a 3”5 dalla quarta piazza, su una pista su cui la Honda va bene e lui non perde l'occasione.

Andrea Iannone 7

Una buona gara, certamente al di sopra della media 2017, ma Rins partiva 10° e chiude 4°, lui scattava in prima fila ed è 6°, segno che qualcosa in più in gara poteva sicuramente fare.

Cal Crutchlow 7

Come sempre, quando la moto glielo permette lotta e prova a fare del suo meglio, arrivando 8° negli scarichi di Miller.

Michele Pirro 7

Nono posto, non pensava davvero in un fine settimana del genere di ritrovarsi ad essere il pilota Ducati meglio piazzato. Quando viene chiamato in causa non tradisce mai le attese.

Tito Rabat 7

Una buona top ten per finire una stagione non facile, moto e pista lo aiutano a portare a casa il miglior risultato stagionale.

Bradley Smith 7

Bella gara non troppo distante dai primi dieci, ed è lui ad ottenere il miglior risultato per la Ktm a Valencia.

Andrea Dovizioso 7

Il voto “scientifico” ed oggettivo sarebbe un 5 per la caduta, ma come fai a dargli un'insufficienza? E' l'ultima gara, siamo tutti più buoni e gli diamo un 7 che premia il cuore che ci butta quando vede cambiare faccia alla corsa con gli errori di Marquez e Lorenzo, ci prova ma non era la sua giornata, si goda il meritato applauso che il box gli riserva.

Danilo Petrucci 6

La Desmosedici a Valencia fa un po' di fatica, e di conseguenza la fa lui che chiude con un anonimo 13° posto.

Karel Abraham 6

Due punti e gli va più che bene concludere la stagione così.

Hector Barbera 6

Strappa un punto al compagno Baz per appena sei millesimi.

Loris Baz 6

Leggasi sopra: sei millesimi di troppo.

Michael Van der Mark 6

Porta a termine la gara e questo è tutto, difficile dire se lo rivedremo ancora in griglia.

Maverick Vinales 5

Da Valencia a Valencia, dodici mesi fa iniziava i test con la Yamaha e faceva subito paura, non si aspettava di certo di finire in queste condizioni, con una moto che fa le bizze e con cui proprio non si trova al Ricardo Tormo.

Pol Espargaro 5

Sarebbe dovuto partire da una buona undicesima piazza, ma è costretto a partire dai box e prova a rimontare, nella foga sbaglia e cade.

Jorge Lorenzo 5

L'indicazione “Mappa 8” gli arriva almeno tre volte nel computer di bordo, ma fa finta di non saper leggere, e prova a fare la sua gara fino a quando il podio sarebbe alla portata, ma lui cade.

Sam Lowes 4

Ennesima caduta, l'ultima gara è il simbolo della sua stagione. Incubo Aprilia finito, in squadra non sentiranno la sua mancanza.

Alvaro Bautista 4

Valencia gli piace, peccato perdere l'occasione di far bene.

Scott Redding 4

Fuori dopo soli quattro giri.

Aleix Espargaro 4

Un gran peccato finire la stagione con una caduta.

Mika Kallio 4

La sua apparizione da wild card a Valencia finisce dopo appena due giri.

 

Articolo scritto da Matteo Novembrini