MotoGP, Olanda: la gara in diretta. Live

2018-07-01 14:07:35
Pubblicato il 1 luglio 2018 alle 14:07:35
Categoria: Moto GP
Autore: Matteo Novembrini

 

Bandiera a scacchi! Vince Marc Marquez! Gran secondo posto di Rins, va sul podio Vinales, poi Dovizioso, Rossi, Crutchlow, Lorenzo, Zarco, Bautista e Miller

Due giri al termine Strappo decisivo di Marquez che riesce a mettere più di un secondo tra lui e gli inseguitori, rischiano il contatto Dovizioso e Rossi con Valentino costretto ad andare lungo e perdere qualche posizione, ora secondo c'è Vinales

Marquez in testa Gara favolosa, ora è di nuovo Marquez il leader della corsa, poi Dovi, Rossi, Vinales, Rins, Crutchlow e leggermente più staccato Lorenzo, ma ancora tutti molto vicini

Cinque giri al termine! Errore di Vinales e Marquez, entrambi lunghi e che cedono le loro posizioni, è Dovizioso che ne approfitta andando in testa davanti a Rossi, Marquez e Vinales

Marquez 1°! Tantissimi sorpassi in questa fase, dopo un bel duello tra le due Ducati sbuca Vinales che si prende momentaneamente la testa della corsa, che viene però passato dopo poche curve da Marquez, che conduce la corsa a sette giri dal termine davanti a Vinales, Dovizioso e Rossi, perdono qualcosa Rins, Lorenzo e Crutchlow

Dovi 1° Attacco e sorpasso da parte di Dovizioso che si porta davanti a Jorge Lorenzo, che dopo poche curve viene passato anche da Marquez

Metà gara Siamo entrati nella seconda parte di corsa, Lorenzo ancora al comando davanti a Dovizioso, Marquez, Rins, Vinales, Rossi, Zarco, Crutchlow, tutti quanti ancora molto molto vicini

Marquez-Rins, che brivido! Cattivissimo Rins che si butta dentro in curva 5, andando a toccare in uscita di curva Marquez il quale rischia la caduta!

Giro 10 Completato il decimo dei 26 giri in programma, conduce Lorenzo davanti a Marquez, Dovizioso, Rins, Rossi, Vinales, Zarco e Crutchlow, tutti molto vicini

Che duello nei primi giri Primi cinque giri molto combattuti, ora Lorenzo è tornato davanti e guida la corsa davanti a Rossi, Marquez, Dovizioso, Rins, Crutchlow e Vinales

Marquez torna davanti Si riprende la prima posizione lo spagnolo della Honda, tutti vicinissimi i primi

Lorenzo in testa Non ci pensa due volte il maiorchino e già nel corso del primo giro si prende il comando passando Marquez! Poi Rossi e Dovizioso

Via! Partiti! Marquez tiene la testa della corsa, fenomenale Lorenzo che passa da decimo a secondo, poi Dovizioso, Crutchlow e Rossi. Nono Vinales

Giro di formazione I piloti si avviano per il giro di ricognizione, pochi istanti al via. Marquez, Crutchlow, Rossi e Vinales con media davanti e morbida dietro, media-dura per Dovi, morbida-dura per Lorenzo

Griglia di partenza Sarà Marc Marquez a scattare davanti a tutti nel Gran Premio d'Olanda, affiancato in prima fila da Crutchlow w Rossi. Seconda fila per Dovizioso, Rins e Vinales, quindi Aleix Espargaro, Zarco, Iannone in terza, Lorenzo, Petrucci e Bautista in quarta. A seguire nell'ordine Nakagami, Rabat, Syahrin, Miller, Redding, Pedrosa, Abraham, Smith, Pol Espargaro, Luthi e Simeon. Non prenderà parte alla gara, dopo aver saltato anche le qualifiche, Franco Morbidelli, in quanto i medici, dopo la frattura alla mano rimediata nel fine settimana, non gli hanno dato il permesso per correre

Classifica del mondiale Marc Marquez si presenta ad Assen da leader del campionato grazie ai suoi 115 punti, 27 in più di Valentino Rossi. Vinales è terzo con 77 punti, poi Zarco a 73, Petrucci a 71, Crutchlow a 69 e Lorenzo, Dovizioso e Iannone a 66

Albo d'oro E' Valentino Rossi il pilota più vincente ad Assen, grazie ai suoi 8 successi, due in più di Agostini e tre in più di Mick Doohan, con quest'ultimo che detiene il filotto di vittorie più lungo in Olanda, con le sue cinque vittorie tutte consecutive dal '94 al '98. Tra i piloti in attività, un trionfo per Lorenzo, Marquez e Miller 

MotoGP, Olanda: ottavo appuntamento del Motomondiale 2018. Assen è un pezzo di storia del motociclismo, una pista molto selettiva che nel passato si era creata l'appellativo di “università delle due ruote”, nome che si porta dietro ancora oggi nonostante il tracciato modifiche ed interventi che lo hanno reso molto diverso rispetto al passato, prevalentemente in nome della sicurezza. Il disegno su cui si corre oggi misura 4542 metri e conta 18 curve. E' l'unico circuito su cui si corre ininterrottamente dal 1949, anno di istituzione del Motomondiale.


http://www.profvest.com

У нашей компании важный портал , он рассказывает про https://botoxclub.com.ua.
levitra 10 mg