Mondiali, C.Ronaldo segna ancora e raggiunge un altro record

2018-06-20 17:35:24
Pubblicato il 20 giugno 2018 alle 17:35:24
Categoria: Notizie Nazionali
Autore: Matteo Sfolcini

Cristiano Ronaldo non si ferma più e dopo la magnifica tripletta all'esordio contro la Spagna, punisce con un colpo di testa in tuffo anche il Marocco, che perde 1-0 e saluta il Mondiale. Il fenomeno portoghese è al momento l'assoluto protagonista di Russia 2018, dove grazie a questa rete ha infranto un altro record della sua incredibile carriera. Sono 85 infatti i centri di CR7 con la maglia del Portogallo in 152 presenze, superato il primato europeo dal mito Ferenc Puskas, che con l'Ungheria realizzò 84 gol in 85 partite ma ritiratosi dal calcio oltre cinquant'anni fa.

Il fenomeno del Real Madrid con i suoi 4 gol diventa anche il capocannoniere di questi Mondiali, salendo a quota 7 reti complessive in questo torneo, a sole due lunghezze dalla leggenda Eusebio (9). I due attaccanti sono gli unici portoghesi ad aver segnato almeno 4 gol in un'edizione dei Mondiali. Ronaldo è andato a segno però in tutti e quattro i Mondiali giocati: in gol anche nel 2006, nel 2010 e nel 2014.

A livello globale, c'è un solo giocatore che ha segnato più gol di C.Ronaldo con la propria nazionale. Si tratta di Ali Daei che con la maglia dell'Iran ha segnato 109 gol in nazionale tra il 1993  e il 2006, realizzati però la maggior parte in partite contro altre squadre asiatiche e spesso in amichevole. Ora si attende la risposta di Messi che dopo il flop contro l'Islanda deve riscattarsi contro la Croazia, in una gara che per l'Argentina è già decisiva per il passaggio del turno. 


www.steroid-pharm.com

https://topobzor.info

У нашей организации интересный сайт , он рассказывает про оружейное масло https://militarycenter.com.ua