Mondiali 2018, Argentina: Maradona scatenato sugli spalti

2018-06-27 12:37:52
Pubblicato il 27 giugno 2018 alle 12:37:52
Categoria: Notizie Nazionali
Autore: Piergiuseppe Pinto

In campo, gli occhi erano tutti puntati su Messi e compagni, impegnati ad ottenere una sofferta qualificazione agli ottavi di finale dei Mondiali di Russia 2018. Chi ha assistito alla partita dal televisore, però, ha goduto di un altro spettacolo imperdibile: le reazioni di Diego Armando Maradona durante Argentina-Nigeria. L'ex giocatore dell'Albiceleste e del Napoli, durante la decisiva sfida del gruppo D tra la Selecciòn e le Super Aquile, ha dato il meglio (ed il peggio) di sé nei momenti più importanti del match.

Si comincia al gol del vantaggio dell'Argentina, firmato da Leo Messi. Le telecamere si spostano su Maradona che, incrociando le braccia e portandole sul petto, guarda in alto, celebrando in maniera iconica la rete (e i social non hanno perso occasione di scatenarsi con divertenti fotomontaggi). Al 45', però, a 20 secondi dalla segnalazione del recupero, il Pibe de Oro viene colto in un momento di totale relax, con addirittura gli occhi chiusi. Infine, il momento più importante del match: la rete del 2-1. Le telecamere tornano sull'ex Napoli che, però, stavolta si lascia andare ad un'esultanza per nulla sportiva: dopo aver abbracciato un suo amico, mostra sia con la mano destra che con la sinistra il dito medio. Un gesto poco carino nei confronti di chi dava l'Argentina per spacciata. All'intervallo, inoltre, è stato anche vittima di un malore, salvo poi rassicurare tutti su Facebook. "Sto bene - dice il Pibe de Oro - non sono ricoverato, ho avuto un malore alla fine del primo tempo con la Nigeria. Volevano farmi tornare a casa, ma sono rimasto perché ci giocavamo il tutto per tutto. Diego ci sarà ancora per un bel po'". A partire, sicuramente, da Francia-Argentina.


доставка воды борисполь

designedby3d.com

corona electric cooler