Mondiale, Cuper scaricato dall'Egitto

Pubblicato il 20 giugno 2018 alle 12:54:45
Categoria: Notizie Nazionali
Autore: Francesco Cazzaniga

Il Mondiale (giocato) miete la sua prima vittima. L'argentino Hector Cuper lascerà la nazionale egiziana dopo la fine dei Mondiali, come riportano i media russi. Fatale all'Hombre Vertical la sconfitta per 3-1 contro i padroni di casa della Russia. Ormai i nordafricani sono quasi spacciati: delusione troppo forte per una nazione intera, che aveva sognato alla vigilia della partita di poter compere un'impresa. Lo stesso allenatore era apparso sconfortato dopo la sfida contro Smolov e compagni: "Sono contento di quanto abbiamo fatto, i giocatori hanno dato tutto, a volte dobbiamo avere la forza di fare meno errori possibili, siamo stati anche molto sfortunati. Se resto o no sulla panchina dell’Egitto? Non dipende solo da te. Se non sono felici con me sono il primo ad andarmene, ma dobbiamo ancora giocare una partita, dobbiamo aspettare fino all’ultimo anche se le possibilità sono minime. Se continuo, vedremo. Ma finiremo al meglio la Coppa del Mondo. In difesa abbiamo fatto bene, ma abbiamo avuto un crollo in dieci minuti. A volte si possono commettere degli errori e gli avversari ne approfittano"

La storia di Cuper è quella di un allenatore che non è mai riuscito a imporsi ad alti livelli. Pur riuscendo ad arrivare in finale di Champions League per due volte con il Valencia non ha mai alzato al cielo il trofeo. In Italia ha guidato l'inter per un biennio dove però raccolse più dolori che gioie finendo terzo e poi secondo in campionato.


http://steroid-pharm.com

profvest.com

https://pills24.com.ua