Milan, Zambrotta: "Gattuso mi ricorda Capello"

2017-11-29 11:59:19
Pubblicato il 29 novembre 2017 alle 11:59:19
Categoria: Serie A
Autore: Matteo Sfolcini

Uno dei pochi veri amici sul campo e fuori di Gattuso è stato sicuramente Gianluca Zambrotta. L'ex terzino rossonero, ora assistente di Capello allo Jiangsu Suning in Cina, dove ha raggiunto la salvezza, ha presentato il nuovo allenatore del Milan in un'intervista alla Gazzetta dello Sport: "Come personalità e modi di gestione può somigliare a Capello e immagino che per lui i giocatori si buttino nel fuoco".

Parole di grande stima verso colui che è stato un grande compagno di tante battaglie con la maglia rossonera per quattro stagioni ma anche con quella azzurra nell'intimenticabile cammino a Germania 2006. Gattuso, che ha lasciato l'incarico della primavera per sedersi sulla panchina della prima squadra lasciata libera dopo l'esonero di Montella, secondo Zambrotta ha molti valori da trasmettere ai giocatori a Milanello:  "Porterà il suo senso di appartenenza, farà di sicuro capire anche ai più giovani e inesperti cosa vuol dire indossare questa storica maglia. Il cuore e la grinta sono comunque dei valori aggiunti ma vi assicuro che è preparato anche a livello tattico, lui come tutto il suo staff".  

Secondo l'ex terzino del Milan, Gattuso si merita questa opportunità per lo spirito che ha sempre messo in campo con i colori rossoneri: "Se si guarda alla sua preparazione e al suo attaccamento ai colori, c'è poco da sorprendersi. E' una mossa per dare nuovi stimoli ai giocatori. E’ scontato il piacere che provo per Rino e la gioia nel vederlo così in alto. Ha dato tanto al Milan e viceversa, conosce la storia di squadra e club e ovviamente sa cosa si intende per “spirito Milan". E ancora: "Alcuni ex compagni quando giocavano già avevano un’ispirazione tattica: penso a Guardiola, Conte, Deschamps: erano già degli allenatori in campo. Gattuso ha più la personalità del trascinatore. Ma forse era prevedibile che diventasse anche lui un bravo allenatore". Come si augurano tutti i tifosi rossoneri.