Milan, Kakà: "Devo decidere cosa fare"

2017-11-23 14:43:41
Pubblicato il 23 novembre 2017 alle 14:43:41
Categoria: Serie A
Autore: Piergiuseppe Pinto

Il Milan affronterà l'Austria Vienna nel tentativo di ipotecare i sedicesimi. A San Siro ci sarà uno spettatore in più: Kakà. Il Pallone d'Oro ed ex attaccante rossonero è stato ospite a Milano della società, visitando il Museo rossonero. Il brasiliano ha poi parlato a Milan TV: "E' bello tornare dopo tre anni, sarò sempre con il Milan nel cuore. Il periodo in America è stato molto bello, sono contento di aver giocato ad Orlando, l'ultima partita potrebbe essere stata l'ultima della mia carriera. Ma non ho ancora detto addio al calcio, devo pensarci bene".

Kakà ha avuto modo anche di incontrare Marco Fassone, amministratore delegato del club rossonero. "Sono contento di poterlo incontrare, devo ancora capire cosa fare da grande", ha detto il brasiliano, che torna a Milano da ospite dopo 7 anni complessivi al Milan, in cui ha totalizzato 104 gol in 307 presenze, vincendo uno Scudetto nel 2003/2004, la Champions League nel 2006/2007 ed una finale, quella maledetta di Istanbul, nella stagione 2004/2005. Dopo sei anni in rossonero, i quattro trascorsi al Real Madrid, prima di tornare nuovamente a vestire la maglia rossonera nella stagione 2013/2014 e prima del suo trasferimento in America, all'Orlando City in MLS, dove ha militato per quattro anni prima del suo addio al calcio americano.