Milan, Gattuso: "Nessun problema con Donnarumma"

2017-12-12 18:00:00
Pubblicato il 12 dicembre 2017 alle 18:00:00
Categoria: Serie A
Autore: Piergiuseppe Pinto

Domani, a San Siro, il Milan è chiamato a centrare il primo obiettivo in Coppa Italia: i quarti di finale, che potrebbero anche vedere un derby con l'Inter, in caso i nerazzurri battano il Pordenone. Eppure, nella conferenza stampa alla vigilia del match con il Verona, l'argomento principale è il caso Donnarumma, prontamente spento da Gennaro Gattuso: "Non ho nessun problema con lui, da parte mia non c'è niente. Se dovessero esserci problemi, se ne occuperanno Fassone Mirabelli. Parlo ogni giorno con Gigio, e non sono mai emersi problemi".

Spazio, quindi, alla sfida con il Verona: "Devo valutare qualche situazione, qualcuno è uscito acciaccato, ma ne saprò di più dopo la rifinitura. Storari ha un problema al polpaccio, vedremo. Al momento la difesa a 4 ci dà maggiori garanzie, anche se dovremo comunque migliorare: dobbiamo dare meno campo all'avversario. La difesa non la fanno solo gli uomini dietro, ma tutta la squadra". Tornando sul match con il Bologna: "Sul primo gol potevamo fare di più, ma solo lavorando miglioreremo. Domenica erano importanti solo i tre punti, perché le vittorie ti fanno lavorare meglio. La salita, però, è ancora lunga, ce ne sono di miglioramenti da fare, dopo il 2-1 è successo di tutto, abbiamo rischiato di farli pareggiare, potevamo fare molto di più. Ma voglio ringraziare i tifosi, ci hanno dato una grandissima mano". Il tecnico rossonero commenta anche il sorteggio di Europa League, che ha accoppiato al Milan il Ludogorets: "La testa è al Verona. Non è un grandissimo nome, ma hanno tanti brasiliani, giocatori molto tecnici. Il campionato bulgaro ora si ferma per due mesi: questo è un vantaggio".