Milan, Cutrone: “Con l’Inter il mio gol più bello”

2018-01-03 20:07:53
Pubblicato il 3 gennaio 2018 alle 20:07:53
Categoria: Serie A
Autore: Francesco Cazzaniga

Oggi è il compleanno di Cutrone, l’attaccante-rivelazione del Milan. In una lunga intervista a Milan tv il capocannoniere dei rossoneri ha parlato del suo momento magico: “È bellissimo e anche se ho sempre festeggiato i miei anni in rossonero, quest’anno è più bello". Il calciatore parla poi del suo gol nel Derby: “E' il gol più bello della mia vita, ci penso sempre. Vestire questa maglia è un onore, amo questi colori. L'affetto dei tifosi mi fa piacere"

Per quanto riguarda i paragoni hanno già scomodato Inzaghi: “Mi sento un predatore d'area, ho voglia di segnare sempre". Il ragazzo comunque resta umile, anche se sembra ormai più decisivo di Kalinic, pur venendo dalla Primavera: “La competizione in prima squadra conta ancora di più perché bisogna cercare di mettere in difficoltà l'allenatore. L'impegno in ogni partita è il minimo soprattutto in una squadra come il Milan, non bado ai record ma penso sempre a fare di più".

Cutrone ha realizzato uno dei sogni che hanno i ragazzi: giocare per la propria squadra del cuore: “E' un onore vestire questa maglia. L'esultanza contro l'Inter mi è venuta spontanea, non ci credevo. Non sapevo cosa fare e poi sono andato ad abbracciare tutti. Amo segnare, ogni mio movimento è finalizzato per fare gol e per questo mi sento un predatore d'area di rigore. I gol contro il Bayern non li scorderò mai, ma quello più bello e importante è sicuramente quello contro l'Inter".