Lega Pro 1/A, 20a: il Vicenza rallenta l'Entella

2014-02-02 17:00:01
Pubblicato il 2 febbraio 2014 alle 17:00:01
Categoria: Notizie Lega Pro
Autore: Redazione educooopedia.info

Guarda risultati e classifica del girone A di Prima Divisione

Sono Cremonese e Como a fare festa nel girone A, al termine della ventesima giornata: le altre compagini di alta classifica non vanno oltre il pareggio e così grigiorossi e lariani ne approfittano per consolidare la propria posizione in zona playoff. La Cremonese non ha vita facile contro la Reggiana ma alla fine si impone 2-0: il primo tempo si conclude a reti bianche, poi il bomber Brighenti sblocca la situazione al 53’ (decimo centro per l’attaccante) e nel finale Della Rocca sigilla la pratica su calcio di rigore. Più brillante l’affermazione del Como per 4-2 sul Savona, in un match atteso per il ritorno al Sinigaglia di Ninni Corda (tecnico dei liguri con un passato vincente in riva al lago): i padroni di casa partono a razzo e si portano sul 2-0 con due reti di Defendi, il Savona torna in partita con un penalty di Cesarini ma nel secondo tempo ancora Defendi e Le Noci (gol entrambi contestati dal Savona) siglano il poker, rendendo inutile il rigore di Sarao in pieno recupero.

Le prime due della graduatoria incappano invece in una giornata interlocutoria, dopo il pareggio della Pro Vercelli nell’anticipo del sabato contro l’Albinoleffe arriva anche l’1-1 della Virtus Entella con il Vicenza, al termine di una sfida equilibrata: i biancorossi passano in vantaggio con Maritato, poi i chiavaresi impattano con una zampata di Cesar. Esce dal campo con tanta rabbia in corpo l’Unione Venezia, che contro il Pavia sciupa un doppio vantaggio venendo raggiunto sul 2-2 all’ultimo respiro: i lagunari gonfiano la rete avversaria con Margiotta e Bocalon, poi rimangono in dieci per l’espulsione di Capellini (doppia ammonizione) e a quel punto i pavesi si gettano in avanti, trovando il pareggio con Ferri e De Vita (il pubblico di fede veneta si lamenta non poco per le decisioni arbitrali). Scialbo 0-0 tra Lumezzane e Sudtirol, la Pro Patria batte 2-1 in rimonta il San Marino grazie a due gol dell’eterno Serafini infine la Carrarese di patron Buffon liquida 2-0 la FeralpiSalò con un una doppietta di Vannucci.


sledoc.com.ua

www.designprof.com.ua