Frank Lampard inizia la carriera da allenatore: ufficiale l'approdo al Derby County

2018-05-31 11:25:56
Pubblicato il 31 maggio 2018 alle 11:25:56
Categoria: Notizie Premier
Autore: Marco Corradi

Fino a qualche mese fa sembrava che Frank Lampard avesse abbandonato l'idea di avviare una carriera da manager dopo il ritiro, privilegiando il più redditizio e meno rischioso ruolo di opinionista televisivo, ma le cose cambiano rapidamente nel mondo del calcio, e quest'oggi è iniziata ufficialmente la carriera da allenatore dell'ex leggenda del Chelsea. Lampard, che coi Blues ha collezionato 639 presenze (con 209 gol e 150 assist) e vinto tre Premier League, l'Europa League con Benitez e la Champions League con Di Matteo, aveva chiuso la carriera nel febbraio 2017 dopo la parentesi al New York City (31 presenze e 15 reti), durante la quale aveva anche giocato qualche mese in prestito al Manchester City (38 presenze e 8 gol) per tenere la gamba durante la sosta invernale dell'MLS. Una mossa che non era piaciuta ai puristi, ma al momento dell'addio del guerriero britannico tutta la Premier League si era commossa per un giocatore che aveva formato con Gerrard una delle linee mediane più forti di sempre in Nazionale, senza purtroppo alzare lo straccio di un trofeo nelle 106 presenze con la divisa dei Tre Leoni. Ora, però, Frank Lampard inizierà una carriera tutta nuova, e guiderà il Derby County nell'edizione 2018-19 del Championship inglese.

L'ex centrocampista, 40 anni da compiere, dovrà soddisfare le aspettative della dirigenza, che dopo aver centrato i playoff in tre delle ultime cinque stagioni senza mai ottenere la promozione e uscendo in semifinale contro il Fulham nell'annata appena conclusa, ha scelto di puntare su di lui con un contratto triennale: l'idea è quella di conquistare subito una Premier League che manca dal 2008 e poi avviare un progetto ambizioso che riporti i Rams, campioni d'Inghilterra nel 1971-72 e nel 1974-75, dove meritano. Lampard si ritroverà tra le mani una squadra di vecchie conoscenze, nella quale giocano gli ex nazionali inglesi Carson, Huddlestone e Darren Bent (oltre al gallese Ledley), ma la stella indiscussa è un ex Serie A: Matej Vydra, ex Udinese, ha trascinato i Rams nel 2017-18, segnando 21 reti, e sarà uno dei punti fermi dello scacchiere di Lampard. L'ex centrocampista ha commentato così l'approdo sulla panchina del Derby County: ''Ho sempre sognato di guidare una società dalla tradizione e dalla storia così importanti, ho una grande chance per mettermi in mostra. Ho impiegato vario tempo per discutere degli obiettivi col presidente e col board, e sono fiducioso: è il mio primo incarico da manager - prosegue Lampard -, ma ho lavorato coi migliori tecnici al mondo e sono fiducioso nelle mie abilità: non sarà facile, ma la sfida mi stimola e vogliamo migliorare rispetto all'ultima stagione, salendo di categoria e lanciando anche qualche giovane del nostro vivaio''. Dopo Gerrard, approdato ai Rangers con l'obiettivo di riportarli alla vecchia gloria, un altro grande ex dell'Inghilterra inizia dunque la carriera da manager: quale sarà il prossimo?


www.best-mining.com.ua

http://agroxy.com

tamada.ua