Formula 1, test di Abu Dhabi: Vettel il più veloce, Bottas secondo

2017-11-29 15:40:43
Pubblicato il 29 novembre 2017 alle 15:40:43
Categoria: Formula 1
Autore: Danilo Supino

Secondo ed ultimo giorno di test da Abu Dhabi per provare i nuovi compound Pirelli e sperimentare nuove soluzioni aerodinamiche. Sul circuito di Yas Marinas il miglior tempo è stato del ferrarista Sebastian Vettel con 1'37"551, seguito dal pilota della Mercedes Valtteri Bottas che ha fatto registrare 1'38"490; terzo tempo per Max Verstappen con 1'38"736. Test positivi per la Ferrari, nella giornata di ieri il miglior tempo è stato di Kimi Raikkonen.

I test prima della lunga pausa natalizia servono per provare le gomme e conoscere i nuovi compound Pirelli, la posizione non è determinante. La Ferrari, comunque, parte bene e si piazza davanti a tutti, nella giornata di ieri Kimi Raikkonen ha fatto registrare il miglior tempo (1'37"768) oggi la scuderia di Maranello si è ripetuta con Sebastian Vettel e il suo 1'37"551. Il ferrarista ha avuto un piccolo problema tecnico che ha sospeso per qualche minuto le prove. Alle spalle dell'austriaco, il pilota della Mercedes Bottas in 1'38"490 e Max Verstappen terzo con 1'38"490. Bene le due Force India di Perez (1'38"818) ed Ocon (1'39"148), assenti ieri, rispettivamente quarto e quinto. Kubica ha migliorato notevolmente il suo passo, abbassando i tempi della prima giornata, girando in 1'39"485. Il polacco ha provato entrambe le mescole delle gomme, la nuova hypersoft e la ultrasfot, oltre a riprendere il ritmo gara con una serie di pit stop consecutivi. McLaren anche oggi in coppia, all'ufficiale Vandoorne si è aggiunto Lando Norris che ha provato per conto della Pirelli. Tra le soluzioni aerodinamiche non ci sono state grosse novità. La Toro Rosso ha montato il sistema Halo con dei deviatori di flusso nella parte superiore dell'applicativo, come visto ieri sulla McLaren di Alonso.Per la scuderia della Sauber sono stati gli ultimi giri con un motore Ferrari, sodalizio iniziato negli ultimi anni '90 con la sola parentesi 2006-09 in cui la fornitura è stata BMW. In mattinata il team svizzero ha sottoscritto una nuova partenership con l'Alfa Romeo, che torna in F1 dopo trent'anni.