Europei Under-19: l'Italia pareggia contro la Norvegia e vola in semifinale!

2018-07-22 19:45:00
Pubblicato il 22 luglio 2018 alle 19:45:00
Categoria: Notizie Nazionali
Autore: Marco Corradi

Bastava un pareggio all'Italia Under-19 per conquistare le semifinali dell'Europeo Under-19, e il pareggio è arrivato non senza patemi d'animo: i ragazzi di Paolo Nicolato avevano battuto la Finlandia (1-0) e il Portogallo (3-2) nei precedenti match, ma per ipotecare il primo posto nel girone e le semifinali serviva un punto. Di fronte c'era una Norvegia che doveva vincere per evitare l'eliminazione, e Nicolato ha schierato una formazione collaudata: Plizzari in porta, difesa composta da Tripaldelli, Bettella, Zanandrea e Bellanova, centrocampo con Gabbia, Tonelli e Frattesi e Zaniolo a supporto di Pinamonti (capitano) e Scamacca nel 4-3-1-2. Italia offensiva dunque contro una Norvegia che aveva un solo risultato a disposizione e doveva vincere, e all'OmaSP Stadion di Selnajoki è uscita una gara di lotta nel primo tempo: le due squadre hanno giocato alla pari, e solo nel finale di tempo i norvegesi si sono resi pericolosi col figlio d'arte Haland, che prima ha sparato alto e poi ha costretto Plizzari alla gran parata. 

L'attaccante scandinavo è stato certamente il più pericoloso dei suoi, e Plizzari è stato decisivo per l'Italia in una gara che non ha visto gli azzurrini giocare al meglio delle loro possibilità: il portiere del Milan, che ora potrebbe fare un pensierino alla sua permanenza in rosa, ha salvato anche sull'insidiosa conclusione di Markovic, ma non ha potuto nulla sul rigore successivo. Tutto è nato da un fallo di Gabbia, che si è fatto ammonire e in quanto diffidato salterà la semifinale (con Scamacca): l'arbitro non ha potuto negare il penalty alla Norvegia, che l'ha trasformato col solito Haland, bravo a spiazzare Plizzari. Un rigore che andava ripetuto, ma l'arbitro non ha deciso in tal senso, e così l'Italia si è ritrovata a inseguire: Nicolato ha inserito Kean per Scamacca, e ha avuto ragione. Lo juventino ha infatti raccolto l'assist di Zaniolo dopo una rapida azione azzurra, e ha insaccato alle spalle del portiere avversario: 1-1 per l'Italia, che ha sfiorato poi il vantaggio con Pinamonti e rischiato di subire un'altra rete dai norvegesi nel finale. Non è successo, e gli azzurrini chiudono così il girone A degli Europei Under-19 a 7 punti, precedendo Portogallo (6 pti, ha battuto 3-0 la Finlandia), Norvegia (3) e Finlandia (0): Italia prima e in semifinale, dove affronterà una tra Inghilterra, Ucraina e Francia, che giocheranno domani e andranno a definire la classifica finale dell'altro girone. Ma soprattutto, la qualificazione in semifinale manda l'Italia ai Mondiali Under-20, che si giocheranno l'anno prossimo in Polonia: i nostri giovani avranno una nuova chance di fare grandi cose a livello internazionale, e intanto proveranno a vincere un Europeo Under-19 che ci vede restare a secco dal 2003


http://sweet-smoke.com.ua

https://avtokum.com

Этот нужный веб портал с информацией про уколы ботокса.