Europa League, Basilea-Fiorentina: formazioni, diretta, pagelle. Live

Pubblicato il 27 novembre 2015 alle 07:45:00
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione educooopedia.info

Rivivi le emozioni di Basilea-Fiorentina: cronaca, pagelle e tabellino

Alla vigilia forse qualcuno lo avrebbe firmato, per come si era messa la partita invece è un risultato amaro. La Fiorentina pareggia 2-2 a Basilea nella quinta giornata della fase a gironi di Europa League e rimanda l'appuntamento con il pass per i sedicesimi: al St. Jakob Park i viola passano in vantaggio con Bernardeschi, poco dopo però Roncaglia perde la testa e si fa espellere per una gomitata. Nonostante l'inferiorità i toscani vanno ancora in gol con Bernardeschi ma poi subiscono la rimonta elvetica firmata Suchy ed Elneny: adesso basterà un pari col Belenenses, svizzeri invece matematicamente qualificati.

Paulo Sousa torna da ex e non rinuncia allo scatenato Kalinic, a cui affianca Bernardeschi e Ilicic, mentre dall'altra parte riflettori puntati su Embolo. Pronti-via e l'arbitro Kruzliak nega un rigore netto alla Fiorentina per un mani di Elneny. I viola restano comunque concentrati e al 23' passano: Kalinic recupera palla, Borja Valero traccia il filtrante, Bernardeschi si inserisce e di piatto mancino insacca. La partita sembra mettersi in discesa per i viola, se non fosse che tre minuti più tardi Roncaglia perde la testa e stende con una gomitata Embolo: rosso diretto. Nonostante l'inferiorità i toscani continuano a spingere e al 36' trovano il raddoppio: cross di Alonso, spettacolare sponda di Kalinic ancora per Bernardeschi che da due passi non può sbagliare.

La partita però è tutt'altro che finita e il Basilea trova il gol che la riaccende: minuto 40, Sepe si supera su un colpo di testa di Embolo ma capitan Suchy da tre metri insacca il tap-in. Si va al riposo sull'1-2, un risultato che qualificherebbe matematicamente la Fiorentina visto il pari senza reti tra Beleneses e Lech. Nella ripresa i viola sembrano più compatti, concedono meno spazi e vanno subito vicino al gol con una punzione di Alonso: fuori di poco. Al 74', proprio quando la gara sembra incanalata verso il successo viola, arriva la rete del pari con un destro al volo dal limite di Elneny che trova l'angolino. Di fatto la partita finisce qui, con gli svizzeri sicuri del primo posto e i viola che nell'ultima giornata avranno a disposizione due risultati su tre col Belenenses.


https://mitsubishi.niko.ua

https://teplostroy.biz.ua

еще по теме