Manchester United: Mou chiama Ibra

Pubblicato il 11 agosto 2017 alle 15:51:39
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione educooopedia.info

E' stato lo stesso José Mourinho ad affermare che ci sono stati dei contatti tra il Manchester United e Ibrahimovic per poter riportare l'attaccante all'Old Trafford nonappena avrà recuperato dall'infortunio al ginocchio.
 
"Stiamo discutendo a proposito della possibilità che rimanga con noi". Sono state queste le parole con cui il tecnico del Manchester United ha sciolto le riserve sui contatti avvenuti con l'attaccante 35enne. Ibra è reduce da un brutto infortunio al ginocchio, procuratosi nella partita di Europa League contro l'Andrelect di aprile, che gli è costato un ricovero negli Stati Uniti nella speranza di non vedere finita la carriera. Le ultime prognosi lo danno disponibile da inizio 2018, cosa che lo avrebbe escluso dallo United se Mou avesse deciso di acquistare un altro attaccante in estate. L'attaccante in questione è arrivato e si chiama Romeu Lukaku, ma sembra che per Mourinho non sia comunque abbastanza, motivo per il quale per Ibra si è aperto uno spiraglio importante. 
 
Nonostante l'intervento sia riuscito, l'infortunio potrebbe aver limitato le sue capacità fisiche oltre a risvolti psicologici inattesi. Questo porterà sicuramente il Manchester a trattare al ribasso con il giocatore. Il ruolo in più è già coperto (da Lukaku appunto) quindi gli assi nella mancia di Ibrahimovic diminuiscono drasticamente, altro vantaggio per lo United che si presenta al tavolo delle trattative col coltello dalla parte del manico. Il giocatore però non sarebbe restio a tornare all'Old Trefford, soprattutto con la prospettiva di poter giocare la Champions League.