Serie C Girone B 2017-2018
Serie C Girone B 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale

29 dicembre 2017 ore 16:30

Arbitro: Pierantonio Perotti

Ravenna

22° C. De Sena

1
-
2

Conclusa

Bassano Virtus

35° F. Proia
62° F. Proia
22° C. De Sena
35° F. Proia
62° F. Proia

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

La prima doppietta tra i professionisti di Proia regala il successo al Bassano che interrompe il cammino del Ravenna. Eppure al Benelli sono i padroni di casa a passare in vantaggio a metà primo tempo con De Sena, bravo ad anticipare Bizzotto in scivolata e battere Grandi sul cross di Cenci. Il Bassano non molla, abbassa la testa e trova il pari dieci minuti più tardi con Proia, il cui colpo di testa è imparabile per Venturi. Lo stesso Proia ribalta la partita al 62' con il secondo gol, sempre di testa su assist di Venitucci. Antonioli getta nella mischia anche Marzeglia e Maistrello per dare maggiore peso offensivo alla sua squadra. Nel finale Broso due volte e Marzeglia sfiorano il bis ma non è giornata per i ravennati. Il Bassano chiude l'anno con il sorriso.

In casa Ravenna da sottolineare la prestazione di De Sena, a segno per la quarta volta in campionato e sempre pericoloso in avanti, e di Venturi, bucato due volte da Proia ma autore di almeno tre interventi degni di nota. Pecca di cinismo, invece, Broso mentre Marzeglia non incide. Per il Bassano, Proia è l'MVP indiscusso con due gol decisivi. Bene anche Minesso e Venitucci mentre sottotono Diop, sostituito nel finale da mister Colella.

Il Bassano raccoglie la seconda vittoria consecutiva e allontana le scorie di una crisi che aveva fatto piombare i giallorossi nei bassifondi della classifica. Ora la squadra di Colella è ottava, sebbene la lotta playoff sia allargata ad almeno quindici squadre. Il Ravenna, invece, perde la sesta partita interna del suo campionato e rimane a 21 punti, con sole due lunghezze di vantaggio dal Santarcangelo penultimo. Il prossimo turno prevede Triestina-Ravenna e Bassano Virtus-Santarcangelo.

Ore 18.21, triplice fischio finale.

93'
Conclusione a botta sicura di Marzeglia ma Bizzotto, in scivolata, salva tutto!

92'
Ci prova ancora Broso, palla alta sopra la traversa da ottima posizione: che chance per il Ravenna!

91'
Ammonito Tronco.

90'
Cinque minuti di recupero.

89'
Cambio Ravenna: Maistrello al posto di Magrini.

87'
Dentro anche Bortot per Andreoni.

86'
Gashi per Minesso nel Bassano.

85'
Broso! Fiammata dell'attaccante del Ravenna, conclusione che termina fuori non di molto.

83'
Servizio impreciso di Marzeglia per Barzaghi, allontana il Bassano.

80'
Dieci minuti alla fine, il Ravenna attacca ma, per ora, Grandi non ha corso grandi pericoli nella ripresa.

78'
Cambio Bassano: Tronco al posto di Diop.

76'
Destro fiacco di Marzeglia, nessun problema per Grandi.

75'
Nessuna occasione per Marzeglia, osservato speciale e pericolo numero uno per la difesa del Bassano.

73'
Minesso! Gran punizione del fantasista ospite, palla che sfiora l'incrocio senza alcun tocco di Grandi secondo l'arbitro.

72'
Giallo per Lelj.

70'
Venti minuti di speranza per il Ravenna.

69'
Cambio Bassano: fuori Proia, dentro Salvi.

66'
Ammonito Botta.

62'
2-1 BASSANO! ANCORA PROIA! Assist di Venitucci per Proia che, di testa, firma la doppietta personale che ridà il vantaggio agli ospiti!

59'
Azione personale di Bianchi che salta due avversari e calcia, tiro però debole che non fa paura a Venturi.

55'
Secondo cambio Ravenna: Marzeglia per Cenci.

51'
Semirovesciata spettacolare di Selleri, bravo Bizzotto a deviare in angolo di testa.

48'
Sugli sviluppi di un corner ci prova Proia, palla sull'esterno della rete.

46'
Cambio Ravenna: Barzaghi per Rossi.

46'
Ore 17.32, inizia il secondo tempo.

Ore 17.17, fine primo tempo.

43'
Destro di Minesso dal limite, parata di Venturi.

42'
Match che diventa ora più spezzettato, manca poco all'intervallo.

37'
Ammonito Stevanin.

35'
1-1 BASSANO! PROIA! Stacco di testa perentorio del centrocampista giallorosso che non lascia scampo a Venturi.

33'
Ripartenza del Ravenna che porta alla conclusione di De Sena respinta da Grandi.

31'
Punizione di Minesso respinta dalla barriera.

30'
Mezz'ora al Benelli, il Ravenna è in vantaggio grazie al gol di De Sena.

25'
Nessuna reazione, per ora, da parte del Bassano.

22'
1-0 RAVENNA! DE SENA! Cross preciso di Cenci per l'ex Cuneo De Sena che anticipa tutti e batte Grandi!

16'
Risponde il Ravenna: conclusione da posizione defilata di De Sena, Grandi non si fa sorprendere ma si rifugia in angolo.

13'
Chance Bassano: tiro potente di Bianchi che Venturi riesce a ribattere. Tentativo successivo di Minesso di testa ma la palla viene deviata in corner.

5'
Fasi di studio della partita.

1'
Ore 16.32, inizia la gara.

Le formazioni ufficiali sono state annunciate dai due allenatori. Clicca su 'Formazioni' sulla barra per consultarle.

Un gol di Minesso ha permesso al Bassano di battere il Fano e di interrompere la striscia di dieci partite - tre pareggi, sette sconfitte - senza vittorie. Ora la banda di Colella se la vedrà contro un Ravenna in forma, alla luce degli 11 punti raccolti nelle ultime cinque rispetto ai 10 racimolati nelle altre tredici. Nelle fila ospiti non ci sarà Fabbro, fermato dal Giudice Sportivo per una giornata.
Ravenna
IN CAMPO (4-4-2)
22 G. Venturi
4 A. Venturini
15 M. Ronchi
27 S. Papa
10 A. Selleri
13 T. Lelj 72°
17 A. Broso
25 C. De Sena 22°
28 G. Rossi 46°
14 A. Magrini 89°
23 C. Cenci 55°

IN PANCHINA
3 R. Barzaghi 46°
9 T. Maistrello 89°
29 A. Marzeglia 55°
1 A. Gallinetta
19 M. Ierardi
26 F. Capitanio
24 G. Piccoli
18 A. Ballardini
20 E. Sabba
11 F. Samb
8 M. Severini
Allenatore
Mauro Antonioli
Bassano Virtus
IN CAMPO (4-4-2)
22 M. Grandi
13 N. Pasini
5 N. Bizzotto
24 F. Stevanin 37°
14 S. Botta 66°
8 N. Bianchi
19 D. Venitucci
2 C. Andreoni 87°
4 F. Proia 69° 35° 62°
10 M. Minesso 86°
18 A. Diop 78°

IN PANCHINA
20 T. Bortot 87°
17 S. Salvi 69°
23 A. Tronco 78° 91°
16 A. Gashi 86°
1 W. Falcone
3 F. Karkalis
6 A. Barison
21 A. Bonetto
25 D. Popovic
27 M. Giordani
Allenatore
Giovanni Colella

4-4-2

Arbitro: Pierantonio Perotti

4-4-2

22 Venturi
22 Grandi
4 Venturini
13 Pasini
15 Ronchi
5 Bizzotto
27 Papa
24 Stevanin
10 Selleri
14 Botta
13 Lelj
8 Bianchi
17 Broso
19 Venitucci
25 De Sena
2 Andreoni
28 Rossi
4 Proia
14 Magrini
10 Minesso
23 Cenci
18 Diop

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Arbitro
Pierantonio Perotti

Ravenna
Allenatore: Mauro Antonioli
Giacomo Venturi (POR):
Andrea Venturini (DIF):
Matteo Ronchi (DIF):
Salvatore Papa (CEN):
Alfonso Selleri (CEN):
Tommaso Lelj (CEN):
Antonio Broso (ATT):
Carmine De Sena (ATT):
Riccardo Barzaghi (DIF):
Tommy Maistrello (ATT):
Adriano Marzeglia (ATT):
Giovanni Rossi (CEN):
Andrea Magrini (DIF):
Christian Cenci (CEN):
Bassano Virtus
Allenatore: Giovanni Colella
Matteo Grandi (POR):
Nicola Pasini (DIF):
Nicola Bizzotto (DIF):
Filippo Stevanin (DIF):
Stefano Botta (CEN):
Nicolò Bianchi (CEN):
Dario Venitucci (ATT):
Tommaso Bortot (DIF):
Stefano Salvi (CEN):
Alberto Tronco (ATT):
Ardit Gashi (ATT):
Cristian Andreoni (DIF):
Federico Proia (CEN):
Mattia Minesso (CEN):
Abou Diop (ATT):
La prima doppietta tra i professionisti di Proia regala il successo al Bassano che interrompe il cammino del Ravenna. Eppure al Benelli sono i padroni di casa a passare in vantaggio a metà primo tempo con De Sena, bravo ad anticipare Bizzotto in scivolata e battere Grandi sul cross di Cenci. Il Bassano non molla, abbassa la testa e trova il pari dieci minuti più tardi con Proia, il cui colpo di testa è imparabile per Venturi. Lo stesso Proia ribalta la partita al 62' con il secondo gol, sempre di testa su assist di Venitucci. Antonioli getta nella mischia anche Marzeglia e Maistrello per dare maggiore peso offensivo alla sua squadra. Nel finale Broso due volte e Marzeglia sfiorano il bis ma non è giornata per i ravennati. Il Bassano chiude l'anno con il sorriso.

In casa Ravenna da sottolineare la prestazione di De Sena, a segno per la quarta volta in campionato e sempre pericoloso in avanti, e di Venturi, bucato due volte da Proia ma autore di almeno tre interventi degni di nota. Pecca di cinismo, invece, Broso mentre Marzeglia non incide. Per il Bassano, Proia è l'MVP indiscusso con due gol decisivi. Bene anche Minesso e Venitucci mentre sottotono Diop, sostituito nel finale da mister Colella.

Il Bassano raccoglie la seconda vittoria consecutiva e allontana le scorie di una crisi che aveva fatto piombare i giallorossi nei bassifondi della classifica. Ora la squadra di Colella è ottava, sebbene la lotta playoff sia allargata ad almeno quindici squadre. Il Ravenna, invece, perde la sesta partita interna del suo campionato e rimane a 21 punti, con sole due lunghezze di vantaggio dal Santarcangelo penultimo. Il prossimo turno prevede Triestina-Ravenna e Bassano Virtus-Santarcangelo.
-
Possesso palla
-
1
Tiri totali
2
1
Tiri specchio
2
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
-
Corner
-
-
Falli
-
-
Fuorigioco
-
1
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

Ravenna-Bassano Virtus 1-2

MARCATORI: 22' De Sena (R), 35' Proia (B), 62' Proia (B).
RAVENNA (4-4-2): Venturi ; Venturini , Ronchi , Rossi (46' Barzaghi ) , Magrini (89' Maistrello ) ; Papa , Selleri , Cenci (55' Marzeglia ) , Lelj ; Broso , De Sena .
A disposizione: Gallinetta, Ierardi, Capitanio, Piccoli, Ballardini, Sabba, Samb, Severini.
Allenatore: Mauro Antonioli .
BASSANO-V (4-4-2): Grandi ; Pasini , Andreoni (87' Bortot ) , Bizzotto , Stevanin ; Botta , Proia (69' Salvi ) , Minesso (86' Gashi ) , Bianchi ; Diop (78' Tronco ) , Venitucci .
A disposizione: Falcone, Karkalis, Barison, Bonetto, Popovic, Giordani.
Allenatore: Giovanni Colella .
ARBITRO: Pierantonio Perotti
NOTE: nessuna
AMMONITI: 37' Stevanin (B); 66' Botta (B); 72' Lelj (R); 91' Tronco (B).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 0-0.
RECUPERO: pt 0, st 0