Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale
8° giornata Serie A 2017-2018
Stadio Mapei Stadium - Città del Tricolore
15 ottobre 2017 ore 15:00
Arbitro: Gianluca Manganiello

Sassuolo


0
-
0

Conclusa

Chievo

Sassuolo



0

Chievo



0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

Il Sassuolo torna dopo due ko a muovere la classifica ma non riesce ad andare oltre il pari interno contro il Chievo che allunga a cinque la striscia di risultati utili consecutivi. Il risultato di parità consente ai neroverdi di salire in graduatoria a 5 punti ed ai gialloblu di raggiungere quota 12. La gara vede i padroni di casa più intraprendenti ma scarsamente efficaci sotto porta (opportunità fallite da Berardi, Politano e Falcinelli). Per gli ospiti solo una fiammata nel finale (occasioni per Stepinski e Garritano).

Nel Sassuolo brilla Duncan: molto mobile e combattivo, si fa apprezzare non soltanto in fase di copertura ma anche in quella di rifinitura. Tra i padroni di casa merita un plauso particolare anche Acerbi pressoché impeccabile al centro della difesa. Deludono tutte gli avanti neroverdi: su tutti Politano e Matri. Sul versante clivense spicca Castro accesosi nel finale con alcune grandi giocate. Positivo anche l’ingresso a gara in corso di Garritano. Prove negative per Rigoni ed Inglese.

La squadra di Bucchi approccia al meglio la sfida creando un paio d’interessanti opportunità da rete ma con il passare dei minuti la manovra offensiva fatica a trovare a sbocchi complice la giornata di scarsa vena di tutti gli avanti e la buona tenuta difensiva degli ospiti decisamente poco propositivi per quasi tutti i novanta minuti. Manganiello non sembra commettere errori di rilievo. Nel prossimo turno il Sassuolo farà visita alla Spal mentre il Chievo sarà atteso dal derby contro il Verona.

“Minuti effettivi di gioco: 33.09 primo tempo, 28.01 secondo tempo. Totale 61.10” (Stefano Castellitto).

Termina 0-0 la sfida del Mapei Stadium tra Sassuolo e Chievo. Occasioni per Missiroli, Berardi, Garritano e Falcinelli.

Ore 16:48, triplice fischio finale.

90'
Termina sul fondo un tentativo da fuori area di Berardi sugli sviluppi di un calcio di punizione.

89'
Segnalati tre minuti di recupero.

81'
Due corner consecutivi per il Sassuolo. Sul secondo Falcinelli di testa non riesce da pochi passi ad inquadrare lo specchio della porta clivense.

78'
Ancora il Chievo: termina di poco alta una battuta di Garritano. 

77'
Di nuovo gli ospiti vicino alla rete con Castro: Consigli si salva in angolo.

76'
Chievo pericoloso con Stepinski che servito da Castro conclude a lato.

76'
Terzo e ultimo cambio anche per Maran: Pellissier fa il suo ingresso per Birsa.

75'
Politano sciupa una buona opportunità da rete calciando sul fondo da favorevole posizione.

74'
Acerbi ci prova dalla distanza: pallone di poco alto.

72'
Terzo e ultimo cambio per il Sassuolo: Lirola sostituisce Gazzola.

70'
Nuovo corner per il Sassuolo.

69'
Secondo cambio nel Chievo: Stepinski subentra a Inglese.

65'
Cartellino giallo per Gazzola per gioco scorretto su Castro.

62'
Cartellino giallo per Duncan per gioco scorretto su Garritano.

59'
Annullata per fuorigioco una rete di Cannavaro.

56'
Sesto tiro dalla bandierina per il Chievo.

55'
Secondo cambio per Bucchi che provvede a sostituire Matri con Falcinelli.  

54'
Primo cambio anche nel Sassuolo: Sensi prende il posto di Magnanelli.

53'
Primo cambio nel Chievo: Garritano rileva Rigoni.

50'
Quinto corner per il Chievo.

47'
Ritmi più alti in questo avvio di ripresa.

46'
Ospiti pericolosi dopo soli 20 secondi con un diagonale di Pucciarelli che si spegne però in fallo laterale.  

46'
E' iniziata la ripresa. Non si registrano variazioni nei due schieramenti.

46'

Ore 16:01, inizia il secondo tempo.

Sassuolo e Chievo chiudono sullo 0-0 una prima frazione piuttosto avara di emozioni. Occasioni per Missiroli, Matri e Berardi.

Ore 15:45, fine primo tempo.

44'
Grande opportunità per il Sassuolo: Berardi, servito ottimamente da Duncan, impegna severamente Sorrentino bravo a salvarsi di piede.

42'
Segnalato un fallo di mano di Birsa in fase di controllo.

39'
Quarto corner per il Chievo.

39'
Pucciarelli ci prova dalla lunga distanza: pallone sul fondo.

38'
Segnalata una posizione irregolare di Politano.

35'
Conclusione da dimenticare di Inglese: pallone in fallo laterale.

33'
Consigli in presa alta su un traversone dalla destra di Cacciatore.

30'
Birsa chiama in causa Consigli con un tentativo dalla distanza.

28'
Terzo tiro dalla bandierina per gli ospiti che guadagnano campo.

27'
Ritmi di gioco piuttosto bassi in questa fase.

24'
Termina sul fondo un tentativo di Berardi.

24'
Consigli controlla con sicurezza un traversone di Birsa.

21'
Segnalata una posizione irregolare di Matri.

20'
Primo calcio d'angolo per il Sassuolo.

18'
Il Chievo guadagna due corner quasi consecutivi.

15'
I problemi di regia legati al VAR sono stati risolti.

15'
Segnalata una posizione irregolare di Inglese.

13'
Prolungato possesso palla dei neroverdi.

9'
Il Sassuolo mantiene l'iniziativa del gioco in queste battute iniziali.

5'
Padroni di casa di nuovo vicini al bersaglio: Matri non riesce a ribadire in rete un tentativo di Berardi respinto in qualche modo da Sorrentino.

4'
Problemi con la regia del VAR.

2'
Sassuolo pericoloso con Missiroli che gira di testa a lato un traversone dalla sinistra di Duncan.

1'

Ore 15:00, inizia la gara.

Cristian Bucchi in piena emergenza difensiva per le contemporanee assenze di Letschert, Goldaniga, Dell’Orco e Adjapong propone un 4-3-3 che in avanti presenta un tridente composto da Berardi, Matri e Politano. Sul versante opposto Roland Maran recupera Gobbi ma deve fare a meno di Hetemaj e Meggiorini. Il tecnico dei clivensi si affida ad un 4-3-1-2 che in fase offensiva prevede Birsa a sostegno del tandem Pucciarelli-Inglese.

Le formazioni ufficiali sono state annunciate dai due allenatori. Clicca su ‘Formazioni’ sulla barra per consultarle.

Cristian Bucchi dovrà fare i conti con le assenze di Letschert, Goldaniga, Dell’Orco, Frattesi e Adjapong. Sul versante opposto Roland Maran non potrà disporre di Meggiorini e di Hetemaj infortunatosi in Nazionale.

Il Sassuolo di Bucchi, in difficoltà, ospita il Chievo al Mapei Stadium, sperando di riprendere quota. Il Chievo delle ultime giornate è però avversario ostico, così come sono ostici, per il Sassuolo, i precedenti in casa neroverde tra le due squadre. Un solo successo casalingo a fronte delle due vittorie clivensi, ultima delle quali lo scorso quando con un secco 1-3 i gialloblù vinsero e posero le basi per una salvezza che si rivelò poi tranquilla.
Sassuolo
IN CAMPO (4-3-3)
47 A. Consigli
28 P. Cannavaro
15 F. Acerbi
13 F. Peluso
7 S. Missiroli
32 A. Duncan 62°
25 D. Berardi
16 M. Politano
21 P. Lirola 72°
12 S. Sensi 54°
11 D. Falcinelli 55°

IN PANCHINA
23 M. Gazzola 72° 65°
4 F. Magnanelli 54°
10 A. Matri 55°
70 L. Marson
77 G. Pegolo
6 L. Mazzitelli
8 D. Biondini
26 O. Rogerio
29 F. Cassata
14 G. Scamacca
90 A. Ragusa
All.Cristian Bucchi
Chievo
IN CAMPO (4-3-1-2)
70 S. Sorrentino
29 F. Cacciatore
3 D. Dainelli
5 A. Gamberini
40 N. Tomovic
19 L. Castro
8 I. Radovanovic
20 M. Pucciarelli
7 L. Garritano 53°
9 M. Stepinski 69°
31 S. Pellissier 76°

IN PANCHINA
4 N. Rigoni 53°
23 V. Birsa 76°
45 R. Inglese 69°
90 A. Seculin
98 A. Confente
2 P. Jaroszynski
12 B. Cesar
14 M. Bani
18 M. Gobbi
27 F. Depaoli
77 S. Bastien
11 M. Leris
All.Rolando Maran

4-3-3

Arbitro: Gianluca Manganiello

4-3-1-2

47 Consigli
70 Sorrentino
28 Cannavaro
29 Cacciatore
15 Acerbi
3 Dainelli
13 Peluso
5 Gamberini
7 Missiroli
40 Tomovic
32 Duncan
19 Castro
25 Berardi
8 Radovanovic
16 Politano
20 Pucciarelli
21 Lirola
7 Garritano
12 Sensi
9 Stepinski
11 Falcinelli
31 Pellissier
Arbitro
Gianluca Manganiello 6.0
Commette qualche errore in avvio ma negli episodi importanti le sue decisioni appaiono giuste.

Sassuolo
Allenatore: Cristian Bucchi 6.0
Determinazione ed impegno non fanno difetto alla sua squadra che ancora una volta risulta scarsamente incisiva in attacco. Positiva la fase difensiva.
Andrea Consigli (POR): 6.0
Ordinaria amministrazione per l'estremo difensore neroverde chiamato in causa soltanto da Castro.
Paolo Cannavaro (DIF): 6.0
Qualche sbavatura ma nel complesso si rivela all'altezza della situazione. Giustamente annullata per fuorigioco una sua realizzazione.
Francesco Acerbi (DIF): 6.5
Presidia con sicurezza il centro dell’area concedendo poco o nulla agli avanti ospiti. Cerca senza fortuna la via della rete con una potente battuta dalla distanza.
Federico Peluso (DIF): 6.0
Reduce dall'operazione al naso limita all'indispensabile le sue proiezioni offensive. Incontra qualche difficoltà solo nel finale.
Simone Missiroli (CEN): 5.5
Va vicino al gol dopo neanche 120 secondi. Non riesce a rifornire adeguatamente l'attacco.
Alfred Joseph Duncan (CEN): 7.0
Il migliore in campo. Commette qualche errore in fase d’impostazione ma si batte con grande determinazione. Propone un cross interessante per Missiroli e serve uno splendido pallone a Berardi.
Domenico Berardi (ATT): 5.5
Si perde dopo un promettente avvio. Non riesce a finalizzare una chiara opportunità da rete sul finire della prima frazione.
Matteo Politano (CEN): 5.0
Completamente avulso dal gioco per tutta la prima frazione fallisce una favorevole opportunità da rete nella ripresa.
Pol Lirola (DIF): 6.0
Rileva Gazzola nel finale. Non sembra commettere errori.
Stefano Sensi (CEN): 6.0
Alimenta l'attacco con qualche buona giocata.
Diego Falcinelli (ATT): 5.5
Nel finale fallisce di testa una ghiotta opportunità da rete sugli sviluppi di un corner.
Marcello Gazzola (DIF): 6.0
L'avvio di gara è promettente il prosieguo meno. Viene avvicendato poco dopo aver rimediato un cartellino giallo.
Francesco Magnanelli (CEN): 6.0
Si fa apprezzare in fase di copertura. Lascia il posto a Sensi in apertura di ripresa.
Alessandro Matri (ATT): 5.0
Poco servito, raramente riesce a rendersi pericoloso. Non trova il tempo giusto per ribadire in rete una conclusione di Berardi respinta in qualche modo da Sorrentino.
Chievo
Allenatore: Rolando Maran 6.0
Partita decisamente guardinga quella del suo Chievo che solo nel finale riesce a creare un paio di pericoli per la porta di Consigli.
Stefano Sorrentino (POR): 6.0
Salva di piede su Berardi in chiusura di prima frazione ma in un paio di circostanze appare piuttosto approssimativo nei suoi interventi.
Fabrizio Cacciatore (DIF): 6.0
Soprattutto nella prima frazione garantisce una buona spinta lungo la corsia di destra. I suoi cross risultano però spesso imprecisi.
Dario Dainelli (DIF): 5.5
Non sempre impeccabile: concede qualche spazio di troppo agli avanti neroverdi.
Alessandro Gamberini (DIF): 6.0
Attento. Si oppone con il corpo ad una pericolosa conclusione di Politano.
Nenad Tomovic (DIF): 6.0
Fatica soltanto nelle primissime battute di gioco.
Lucas Nahuel Castro (CEN): 6.5
Ordinato per tutto il confronto si accende nel finale innescando Stepinski e Garritano e provando a sorprendere Consigli con una bella giocata.
Ivan Radovanovic (CEN): 6.0
Limitatamente alla fase d'interdizione offre un prezioso contributo.
Manuel Pucciarelli (ATT): 5.5
Molto mobile ma realmente pericoloso solo in apertura di ripresa.
Luca Garritano (ATT): 6.0
Il suo ingresso vivacizza l'attacco. E' sua la conclusione più pericolosa verso la porta di Consigli.
Mariusz Stepinski (ATT): 6.0
Entra subito in partita creando qualche scompiglio nella retroguardia neroverde.
Sergio Pellissier (ATT): 6.0
Contribuisce al buon finale offensivo degli ospiti.
Nicola Rigoni (CEN): 5.5
Appannato. Maran lo sostituisce con Garritano in avvio di ripresa.
Valter Birsa (CEN): 5.5
Poco ispirato. Qualche buona giocata ma quasi mai in verticale.
Roberto Inglese (ATT): 5.0
Prova deludente per l'avanti gialloblu. A metà ripresa lascia il posto a Stepinski.

Il Sassuolo torna dopo due ko a muovere la classifica ma non riesce ad andare oltre il pari interno contro il Chievo che allunga a cinque la striscia di risultati utili consecutivi. Il risultato di parità consente ai neroverdi di salire in graduatoria a 5 punti ed ai gialloblu di raggiungere quota 12. La gara vede i padroni di casa più intraprendenti ma scarsamente efficaci sotto porta (opportunità fallite da Berardi, Politano e Falcinelli). Per gli ospiti solo una fiammata nel finale (occasioni per Stepinski e Garritano).

Nel Sassuolo brilla Duncan: molto mobile e combattivo, si fa apprezzare non soltanto in fase di copertura ma anche in quella di rifinitura. Tra i padroni di casa merita un plauso particolare anche Acerbi pressoché impeccabile al centro della difesa. Deludono tutte gli avanti neroverdi: su tutti Politano e Matri. Sul versante clivense spicca Castro accesosi nel finale con alcune grandi giocate. Positivo anche l’ingresso a gara in corso di Garritano. Prove negative per Rigoni ed Inglese.

La squadra di Bucchi approccia al meglio la sfida creando un paio d’interessanti opportunità da rete ma con il passare dei minuti la manovra offensiva fatica a trovare a sbocchi complice la giornata di scarsa vena di tutti gli avanti e la buona tenuta difensiva degli ospiti decisamente poco propositivi per quasi tutti i novanta minuti. Manganiello non sembra commettere errori di rilievo. Nel prossimo turno il Sassuolo farà visita alla Spal mentre il Chievo sarà atteso dal derby contro il Verona.

51 %
Possesso palla
49 %
9
Tiri totali
5
3
Tiri specchio
2
5
Tiri respinti
2
-
Legni
-
6
Corner
8
6
Falli
14
5
Fuorigioco
2
2
Ammoniti
-
-
Espulsi
-

Sassuolo-Chievo 0-0

SASSUOLO (4-3-3): Consigli 6; Gazzola 6 (72' Lirola 6) , Cannavaro 6, Acerbi 6,5, Peluso 6; Missiroli 5,5, Magnanelli 6 (54' Sensi 6) , Duncan 7; Berardi 5,5, Matri 5 (55' Falcinelli 5,5) , Politano 5.
A disposizione: Marson, Pegolo, Mazzitelli, Biondini, Rogerio, Cassata, Scamacca, Ragusa.
Allenatore: Cristian Bucchi 6.
CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino 6; Cacciatore 6, Dainelli 5,5, Gamberini 6, Tomovic 6; Castro 6,5, Radovanovic 6, Rigoni 5,5 (53' Garritano 6) ; Birsa 5,5 (76' Pellissier 6) ; Pucciarelli 5,5, Inglese 5 (69' Stepinski 6) .
A disposizione: Seculin, Confente, Jaroszynski, Cesar, Bani, Gobbi, Depaoli, Bastien, Leris.
Allenatore: Rolando Maran 6.
ARBITRO: Gianluca Manganiello 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 62' Duncan (S); 65' Gazzola (S).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 6-8.
RECUPERO: pt 0, st 3