Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale
8° giornata Serie A 2017-2018
Stadio Ezio Scida
15 ottobre 2017 ore 15:00
Arbitro: Paolo Valeri

Crotone

27° M. Rohden
65° B. Martella

2
-
2

Conclusa

Torino

54° S. Iago Falque
90° +3 L. De Silvestri

Crotone



2
27° M. Rohden
65° B. Martella

Torino



2
54° S. Iago Falque
90° +3 L. De Silvestri

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

Il Torino agguanta il Crotone in pieno recupero grazie al colpo di testa di De Silvestri. Gara dai due volti per i granata che nel primo tempo appaiono impacciati e prevedibili, subiscono il vantaggio e poi si trasformano sfiorando il pari in 15 minuti in tre occasioni. Nella ripresa, invece, la formazione di Mihajlovic cambia marcia e domina per larghi tratti il match. Pareggio di Iago Falque che supera Cordaz con un tiro a giro. Il Crotone non subisce il colpo e trova il nuovo vantaggio nell'unica vera azione del secondo tempo con il tocco da biliardo di Martella. Nel recupero, appunto, De Silvestri trova il punto del pareggio di testa, togliendo le castagne dal fuoco a Sinisa Mihajlovic.

Cordaz decisivo nell'arco dei 90'. Il portiere pitagorico sicuramente il migliore in campo. Nonostante i due gol subiti è decisivo in più occasioni. Trotta non in gran giornata, infatti Nicola lo lascia fuori nel secondo tempo. Si mette in mostra servendo Rohden per il vantaggio momentaneo. Buona direzione dell'arbitro Valeri, il quale non ha dovuto affrontare situazioni particolari di gioco. Un solo cartellino giallo, nonostante i tantissimi falli.

Mihajlovic striglia la squadra nell'intervallo ed il Torino nella ripresa si scatena. Squadra, però, Belotti-dipendente, che in avanti con Sadiq, per quanto si possa essere sacrificato, non è mai riuscito a rendersi pericoloso. Bisogna trovare una soluzione in virtù della prolungata assenza del Gallo. Nicola gestisce bene la prima frazione, nella ripresa il Crotone subisce il ritmo dei granata andando in sofferenza ma il tecnico pitagorico cambia solo un impalpabile Trotta. Nel momento decisivo, forse, sarebbe servita più "benzina" ad una squadra apparsa stanca e poco lucida.

Nel prossimo tuno il Crotone sarà di scena al Ferraris di Genova in casa di una lanciata Sampdoria che ha battuto l'Atalanta nel turno odierno. Granata impegnati in casa contro la Roma, che sarà reduce dalle fatiche di Champions League, oltre che dal ko interno con il Napoli.

Ore 16:52 finisce la partita

90'+5
Cambio nel Crotone: esce Simy, entra Budimir

90'+4
Sirigu salva sul tentativo di Nalini!

90'+3
Pareggia il Torino con De Silvestri! Al 92' su angolo battuto da Ljajic il terzino granata anticipa tutti e batte Cordaz!

90'+1
 Saranno 4 i minuti di recupero concessi da Valeri

90'
Timido tentativo di Niang dalla sinistra che calcia in porta trovando la prata facile di Cordaz

89'
Sulla battuta d'angolo di Ljajic, N'Koulou anticipa tutti ma da buona posizione manda alto di testa

89'
Ceccherini salva sul tentativo di Boye che prova a servire Sadiq in area, deviazione in corner

87'
Fallo di Mandragora su Baselli

85'
Crotone che ci prova dalla distanza con la conclusione alta di Mandragora su servizio di Simy

84'
Fallo di Nalini su N'Koulou

82'
Cambio nel Crotone: esce Stoian, entra Faraoni

81'
Cambio nel Torino: fuori Rincon, dentro Boye

77'
Si fa male Moretti in un contrasto aereo con Simy: gioco fermo e sanitari in campo

74'
Scontro De Silvestri-Martella, per Valeri non c'è fallo. L'azione prosegue e la palla termina in corner su deviazione di un calciatore calabrese

72'
Fallo su Baselli a centrocampo, entrata dura di Sampirisi

71'
Fallo di Niang su Nalini

71'
Fallo di Rohden su Baselli

69'
Fallo di Baselli su Rohden

67'
Fallo di Stoian su Moretti

65'
Gol del Crotone! Martella porta in vantaggio i pitagorici! Martella si infila dalla sinistra, riceve un pallone d'oro da Simy e di punta calcia sul secondo palo dove Sirigu non può nulla!

62'
Fallo di Molinaro su Nalini

61'
Fallo di Nalini su Baselli

59'
Fallo in attacco di Nalini su Moretti

59'
Assedio del Torino: assist di Ljajic su Niang che prova la deviazione trovando il riflesso di Cordaz

58'
Fallo di Ceccherini su Ljajic

57'
Fallo si Stoian su Sadiq

56'
Cambio nel Crotone: esce Trotta, entra Nalini

54'
Gol del Torino! Gol di Iago Falque! L'esterno granata dai 25 metri piazza un tiro a giro alla destra di Cordaz che non può nulla. Pareggio meritato del Torino!

54'
Clamorosa occasione per il Torino: punizione di Ljajic sopra la barriera, miracolo di Cordaz!

52'
Fallo di Ajeti su Sadiq: Valeri ammonisce il difensore pitagorico

49'
Sul corner battuto da Ljajic, Moretti prova la deviazione, Cordaz blocca il tiro debole del difensore granata

48'
Altro corner per il Torino: Sadiq fermato da Martella

47'
Subito Torino: tentativo di Iago Falque, tiro deviato in corner. De Silvestri di testa sul corner, manda fuori

46'
ore 16:02 inizia il secondo tempo

Non un gran bel primo tempo tra Crotone e Torino. Dopo oltre venti minuti di ritmo blando, i pitagorici trovano il vantaggio al primo tiro in porta: Rohden al 25' supera Sirigu con un preciso diagonale sul secondo palo. Si svegliano i granata che negli ultimi 15 minuti di tempo sfiorano tre volte il pareggio: prima Rincon, poi Niang vedono sfumare la gioia del gol grazie ad un superlativo Cordaz. In mezzo il tentativo di Sadiq fermato da Ceccherini.

Ore 15:46, finisce il primo tempo

45'+1
Altra fiammata dei granata: Niang dalla sinistra riceve da Ljajic, batte sul primo palo trovando la deviazione di Cordaz

44'
Fallo di Sampirisi su Niang

43'
Ci prova Adem Ljajic dai 25 metri: tiro potente che si spegne di poco alla destra di Cordaz

40'
Altro fallo di N'Koulou su Simy a centrocampo

39'
Fallo di Trotta su Baselli

38'
Gioco fermo: Trotta pescato in offside

38'
Miracolo di Cordaz! Rincon dal limite mette a sedere Sampirisi e calcia a rete trovando la deviazione del portiere calabrese che si distende sulla sinistra e devia in corner

35'
Fallo di N'Koulou su Simy

34'
Alza il ritmo il Torino: assist di Niang per Sadiq che sorprende la difesa con un movimento delizioso, ma Ceccherini recupera e salva Cordaz

33'
Fallo di Rohden su Molinaro

32'
Prova a reagire il Torino con la prima conclusione di Niang, sulla quale Cordaz non ha problemi grazie anche ad una deviazione di Ceccherini

27'
Gol del Crotone: ha segnato Rohden! Al primo vero tentativo nello specchio, il centrocampista pitagorico, servito da Trotta, piazza un diagonale preciso nell'angolino basso di sinistra sul quale Sirigu non può nulla!

26'
Fallo di Rincon su Simy

25'
Punizione pericolosa battuta da Ljajic: De Silvestri, però, si fa trovare in offside prima della battuta a rete

24'
Fallo di Ceccherini su Sadiq ai 30 metri circa

23'
Fallo di Falque su Rodhen

22'
Gara bloccata: Torino che arriva ai 25 metri ma no nriesce a concludere. Ceccherini devia in corner un filtrante per Sadiq. Libera il Crotone sul tiro dalla bandierina di Ljajic

16'
Prima conclusione della gara del Crotone: Rodhen ci prova dal limite, tiro alto sopra la traversa

15'
Primo corner per il Torino: scambio corto Ljajic-Falque, cross lunghissimo sul secondo palo che si spegne fuori

12'
Dal calcio d'angolo nasce una mischia in area nella quale Simy non riesce a battere a rete da buona posizione

11'
Bene il Crotone: altro corner regalato dalla difesa del Torino

9'
Primo corner della gara in favore del Crotone: libera senza problemi la difesa granata

7'
Fallo di Rincon su Mandragora: Ceccherini pasticcia, il centrocampista rimedia in mezzo e subisce l'intervento del giocatore granata

5'
Fallo di Simy su N'Koulou in attacco

4'
Subito Torino: Niang dalla sinistra mette al centro, Falque prova in volèe, respinge Martella con il corpo

2'
Ore 15:01, comincia la partita

Non ci sarà come noto Belotti, autore del successo dello scorso anno, a guidare il Torino nella trasferta di Crotone. I Granata cercheranno di replicare però il successo dello scorso anno, su un campo che prima di quella vittoria, aveva regalato solo una gioia al Toro, nei sette incontri fino allora disputati in Calabria. Il Crotone, rivitalizzato dai quattro punti nelle ultime due partite vuole proseguire la striscia positiva. Per farlo Nicola si affiderà all'entusiasmo dello Scida che, gara col Milan a parte, ha sempre visto ben figurare la squadra nel rettangolo verde.
Crotone
IN CAMPO (4-4-2)
1 A. Cordaz
31 M. Sampirisi
93 A. Ajeti 52°
7 F. Ceccherini
87 B. Martella 65°
6 M. Rohden 27°
38 R. Mandragora
10 A. Barberis
37 D. Faraoni 82°
17 A. Budimir 95°
9 A. Nalini 56°

IN PANCHINA
5 A. Stoian 82°
99 T. Simy 95° 65°
29 M. Trotta 56° 27°
78 A. Viscovo
34 S. Simic
44 L. Cabrera
20 D. Pavlovic
89 G. Crociata
13 M. Izco
8 A. Romero
12 F. Latella
All.Davide Nicola
Torino
IN CAMPO (4-2-3-1)
39 S. Sirigu
29 L. De Silvestri 93°
33 N. N'Koulou
24 E. Moretti
3 C. Molinaro
8 D. Baselli
14 S. Iago Falque 54°
10 A. Ljajic 93°
21 M. Niang
99 U. Sadiq
31 L. Boyé 81°

IN PANCHINA
88 Rincon 81°
32 V. Milinkovic - Savic
1 S. Ichazo
4 K. Bonifazi
55 N. Burdisso
15 C. Ansaldi
16 S. Gustafson
18 M. Valdifiori
20 S. Edera
21 A. Berenguer
19 M. De Luca
All.Sinisa Mihajlovic

4-4-2

Arbitro: Paolo Valeri

4-2-3-1

1 Cordaz
39 Sirigu
31 Sampirisi
29 De Silvestri
93 Ajeti
33 N'Koulou
7 Ceccherini
24 Moretti
87 Martella
3 Molinaro
6 Rohden
8 Baselli
38 Mandragora
14 Iago Falque
10 Barberis
10 Ljajic
37 Faraoni
21 Niang
17 Budimir
99 Sadiq
9 Nalini
31 Boyé
Arbitro
Paolo Valeri 6.0
Dirige bene e senza particolari patemi la gara. Tanti falli ma nessuno cattivo o degno del "pugno duro" del direttore di gara

Crotone
Allenatore: Davide Nicola 5.5
Bene il primo tempo del Crotone. Nella ripresa, però, i pitagorici subiscono il Torino per larghi tratti della gara, i cambi arrivano in ritardo ed il forcing finale dei granata porta al pareggio
Alex Cordaz (POR): 7.0
Nonostante i due gol subiti è il migliore in campo. Quattro inteventi prodigiosi in ordine su Rincon, Niang, Ljajic ed ancora Niang nel finale di gara. Nulla può sui due gol granata
Mario Sampirisi (DIF): 5.5
Match altalenante. Ad interventi da veterano alterna amnesie difensive pericolose. Non fatica su Sadiq
Arlind Ajeti (DIF): 6.0
Gara ordinata. L'attacco del Torino non punge più di tanto. Unico neo del match è il cartellino giallo, peraltro il solo ammonito della gara
Federico Ceccherini (DIF): 5.5
Parte male regalando a Falque una possibile palla gol. Recupera nel corso della gara, soprattutto quando toglie dal piede di Sadiq la possibile palla dello 0-1
Bruno Martella (DIF): 6.5
Corsa, sacrificio e gol. Martella è la nota lieta del Crotone in questa stagione. Rete arrivata da un'incursione dalla sinistra ed un tocco di punta in stile calcio a 5 che non lascia scampo a Sirigu
Marcus Christer Rohden (CEN): 6.5
Apre le marcature con un piazzato sul secondo palo. Si sacrifica tanto per la squadra, ma soffre nella ripresa la foga agonistica del Torino
Rolando Mandragora (CEN): 6.0
Nei duelli in mediana con Benassi e Rincon non fatica più di tanto. Spesso da solo in fase di costruzione della manovra
Andrea Barberis (CEN): 6.0
Match ordinato. Potrebbe fare di più in fase di costruzione al fianco di Mandragora che spesso si ritrova tutto il peso della manovra
Davide Faraoni (DIF): s.v.
Ante Budimir (ATT): s.v.
Andrea Nalini (ATT): 5.0
Entra nel secondo tempo, ma si fà notare più per gli interventi fallosi su Moretti e N'Koulou. tanta foga, poca qualità oggi
Adrian Stoian (ATT): 6.0
Il romeno si mette in mostra soprattutto nel primo tempo: tanta corsa e grinta. Nella ripresa Niang lo costringe ad abbassarsi
Tochukwu Simy (ATT): 6.0
Gara di sacrificio per il giovane nigeriano. Fà sepsso a sportellate un pò con Moretti ed un pò con N'Koulou ma quasi mai in sofferenza. Serve un assist d'oro a Martella
Marcello Trotta (ATT): 5.0
Si vede solo quando serve l'assist a Rohden per il momentanoe 1-0. Lento, impacciato ed impreciso. Da rivedere
Torino
Allenatore: Sinisa Mihajlovic 5.5
Nel primo tempo Torino irriconoscibile, dopo la mezzora viene fuori l'orgoglio granata. Nella ripresa Mihajlovic striglia i suoi ed il Torino domina la gara per larghi tratti. Pareggio che ai punti potrebbe stare stretto, ma il tecnico deve trovare una soluzione alla Belotti-dipendenza. Sadiq impalpabile
Salvatore Sirigu (POR): 5.0
Subisce tre tiri nello specchio di cui due vanno in rete. Salva nel finale sulla conclusione di Nalini
Lorenzo De Silvestri (DIF): 6.5
Eroe di giornata per Mihajlovic. Al 93' dopo una gara molto ordinata e di sacrificio, regala il punto del 2-2
Nicolas N'Koulou (DIF): 5.5
Qualche sbavatura di troppo, soprattutto in fase di costruzione. Piede non di certo vellutato
Emiliano Moretti (DIF): 6.0
L'esperienza di Moretti annulla quasi per tutta la gara un generoso Simy
Cristian Molinaro (DIF): 6.0
Nonostante la carta d'identità, Molinaro macina kilometri sulla corsia mancina. Rohden per colpire deve invertire fascia
Daniele Baselli (CEN): 6.0
Prestazione in crescendo del giovane talento granata. Nel primo tempo come tutta la squadra inizia in sordina, nella ripresa prende per mano il gioco ed i granata dominano il campo
Silva Iago Falque (ATT): 6.5
Partita in chiaro-scuro. Generoso ma molto impreciso soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa, gol a parte, cerca di essere più utile ai compagni. Prestazione più che sufficiente
Adem Ljajic (ATT): 6.0
Fà il bello ed il cattivo tempo. Sfiora il gol in un'occasione su calcio di punizione, prova a premiare spesso i movimenti di Sadiq, ma non riesce mai a rendersi decisivo in una gra complicata
M'Baye Niang (ATT): 5.5
Indolente nel primo tempo, nella ripresa prova a rendersi pericoloso, ma poca qualità. Vive di fiammate, ma non basta
Umar Sadiq (ATT): 5.5
Generoso ma mai pericoloso. Soffre il confronto con Belotti e non riesce a tenere il peso dell'attacco sulle spalle
Lucas Boyé (ATT): s.v.
Tomas Eduardo Rincon (CEN): 6.0
Rapido nelle seconde palle, utile alla manovra, sfortunato in zona tiro: grande gara dell'ex juventino che va vicino alla rete nel primo tempo

Il Torino agguanta il Crotone in pieno recupero grazie al colpo di testa di De Silvestri. Gara dai due volti per i granata che nel primo tempo appaiono impacciati e prevedibili, subiscono il vantaggio e poi si trasformano sfiorando il pari in 15 minuti in tre occasioni. Nella ripresa, invece, la formazione di Mihajlovic cambia marcia e domina per larghi tratti il match. Pareggio di Iago Falque che supera Cordaz con un tiro a giro. Il Crotone non subisce il colpo e trova il nuovo vantaggio nell'unica vera azione del secondo tempo con il tocco da biliardo di Martella. Nel recupero, appunto, De Silvestri trova il punto del pareggio di testa, togliendo le castagne dal fuoco a Sinisa Mihajlovic.

Cordaz decisivo nell'arco dei 90'. Il portiere pitagorico sicuramente il migliore in campo. Nonostante i due gol subiti è decisivo in più occasioni. Trotta non in gran giornata, infatti Nicola lo lascia fuori nel secondo tempo. Si mette in mostra servendo Rohden per il vantaggio momentaneo. Buona direzione dell'arbitro Valeri, il quale non ha dovuto affrontare situazioni particolari di gioco. Un solo cartellino giallo, nonostante i tantissimi falli.

Mihajlovic striglia la squadra nell'intervallo ed il Torino nella ripresa si scatena. Squadra, però, Belotti-dipendente, che in avanti con Sadiq, per quanto si possa essere sacrificato, non è mai riuscito a rendersi pericoloso. Bisogna trovare una soluzione in virtù della prolungata assenza del Gallo. Nicola gestisce bene la prima frazione, nella ripresa il Crotone subisce il ritmo dei granata andando in sofferenza ma il tecnico pitagorico cambia solo un impalpabile Trotta. Nel momento decisivo, forse, sarebbe servita più "benzina" ad una squadra apparsa stanca e poco lucida.

Nel prossimo tuno il Crotone sarà di scena al Ferraris di Genova in casa di una lanciata Sampdoria che ha battuto l'Atalanta nel turno odierno. Granata impegnati in casa contro la Roma, che sarà reduce dalle fatiche di Champions League, oltre che dal ko interno con il Napoli.

-
Possesso palla
-
4
Tiri totali
9
2
Tiri specchio
7
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
2
Corner
6
15
Falli
8
1
Fuorigioco
1
1
Ammoniti
-
-
Espulsi
-

Crotone-Torino 2-2

MARCATORI: 27' Rohden (C), 54' Iago Falque (T), 65' Martella (C), 90+3' De Silvestri (T).
CROTONE (4-4-2): Cordaz 7; Sampirisi 5,5, Ajeti 6, Ceccherini 5,5, Martella 6,5; Rohden 6,5, Mandragora 6, Barberis 6, Stoian 6 (82' Faraoni sv) ; Simy 6 (90' Budimir sv) , Trotta 5 (56' Nalini 5) .
A disposizione: Viscovo, Simic, Cabrera, Pavlovic, Crociata, Izco, Romero, Latella.
Allenatore: Davide Nicola 5,5.
TORINO (4-2-3-1): Sirigu 5; De Silvestri 6,5, N'Koulou 5,5, Moretti 6, Molinaro 6; Rincon 6 (81' Boyé sv) , Baselli 6; Iago Falque 6,5, Ljajic 6, Niang 5,5; Sadiq 5,5.
A disposizione: Milinkovic - Savic, Ichazo, Bonifazi, Burdisso, Ansaldi, Gustafson, Valdifiori, Edera, Berenguer, De Luca.
Allenatore: Sinisa Mihajlovic 5,5.
ARBITRO: Paolo Valeri 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 52' Ajeti (C).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 2-6.
RECUPERO: pt 0, st 4