Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale
4° giornata Serie A 2017-2018
Stadio Paolo Mazza
17 settembre 2017 ore 15:00
Arbitro: Eugenio Abbattista

SPAL


0
-
2

Conclusa

Cagliari

17° N. Barella
68° . Joao Pedro

SPAL



0

Cagliari



2
17° N. Barella
68° . Joao Pedro

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

Il Cagliari di Massimo Rastelli espugna il Mazza di Ferrara e si porta al decimo posto in classifica. I rossoblu, reduci dalla vittoria casalinga contro il Crotone, passano al 17' con Barella, abile a concludere a rete un cross di Sau respinto da Gomis. Il raddoppio arriva al 68' grazie ad uno splendido tiro a giro di destro da parte di Joao Pedro, assistito da Farias.

Ennesima ottima prestazione di Nicolò Barella, autore del gol che ha sbloccato in match e continuo nella doppia fase sui 90 minuti. Determinante l'ingresso dalla panchina di un devastante Farias. Spento a centrocampo, invece, Ionita. Poco da salvare nella Spal se non le prestazioni di Lazzari sulla fascia destra e del portiere Gomis, decisivo con le sue parate al fine di evitare un passivo particolarmente pesante. 

Felice la scelta di Rastelli di confermare il tridente visto contro il Crotone. Sau e Joao Pedro non danno punti di riferimento e Farias è un'arma letale a gara in corso. Meno azzeccata la mossa Ionita a centrocampo al posto di Dessena. Due partite, zero gol e pochissime conclusioni in porta: la coppia Borriello-Paloschi fatica a dare le soddisfazioni auspicate dai tifosi della Spal. Funzionano, invece, i due esterni di centrocampo. Tutto sommato buona la prestazione di Abbattista, bravo a tenere sotto controllo una partita a tratti nervosa. Prossimo turno: Cagliari-Sassuolo e Milan-Spal


minuti effettivi di gioco: 24:04 primo tempo, 29:05 secondo tempo

90'+5
ore 16:56, triplice fischio finale

90'+2
Prima ammonizione tra le fila della Spal: ammonito Mora per un intervento da dietro su Farias.

90'+1
4 minuti di recupero.

90'+1
Terzo cambio nel Cagliari: Fuori Joao Pedro, dentro Romagna.

90'
Viviani calcia con il sinistro dai 25 metri. Tiro deviato da Ionita e riflesso superbo di Cragno che alza sopra la traversa

89'
Gomis salva la Spal dallo 0-3 fermando in uscita in presa bassa sia Farias che Joao Pedro

87'
Bella azione della Spal sviluppata in verticale e conclusa dal tiro di collo destro da parte di Bonazzoli. Parata comoda per Cragno al centro della porta.

86'
Seconda sostituzione nel Cagliari: lascia il campo Cigarini. Fa il suo ingresso Faragò

85'
Rovesciata acrobatica di Antenucci assistito dalla sponda di Borriello. Palla alta

81'
Si tratta di un doppio cambio. entra anche Mattiello al posto di Costa

81'
Secondo cambio nella Spal: fuori Vaisane dentro Bonazzoli. Semplici tenta il tutto per tutto con il tridente

79'
Sinistro a giro di Borriello sopra la barriera. Ottimo il riflesso di Cragno che si distende sulla sua sinistra e respinge la conclusione.

78'
Barella atterra Schiattarella in scivolata. Cartellino giallo per il centrocampista di Rastelli e punizione in favore della Spal sul vertice destro dell'area

75'
Su azione di corner, Farias salta Borriello in dribbling e si divora il 3-0 calciando alto tutto solo davanti a Gomis

74'
Ancora decisivo Gomis, questa volta su un destro indirizzato verso il palo più lontano da Farias

73'
Ancora pericoloso Farias, entrato benissimo in partita. Il numero 17 impatta con il piatto destro un cross di Capuano. Decisivo Gomis che respinge

72'
Prova a reagire la Spal con il colpo di testa di Costa su cross di sinistro di Lazzari. Palla che si perde ad un pio di metri dal primo palo della porta difesa da Cragno

69'
secondo gol in campionato per il numero 10 della formazione di Rastelli 

68'

SPAL-CAGLIARI 0-2 Il neo entrato Farias assiste  Joao Pedro che segna con uno splendido tiro a giro di destro dai 25 metri

66'
Anche Rastelli compie il suo primo cambio: dentro Diego Farias per Marco Sau. 

64'
Prima sostituzione nella Spal: esce Paloschi, entra Antenucci. Nessuna variazione tattica per mister Semplici, che prosegue con il 3-5-2

63'
Punizione calciata da Viviani e respinta dalla barriera ospite

61'
I giocatori della Spal chiedono l'espulsione del difensore, ma il Var conferma la decisione del direttore di gara

60'
Secondo ammonito nel Cagliari: Capuano si aggrappa alla maglia di Paloschi, lanciato verso la porta di Cragno. Inevitabile la sanzione da parte di Abbattista.

57'
Lazzari prova la conclusione di destro dai 30 metri, spedendo alto sopra la traversa

57'
Cross di Costa dalla destra e conclusione al volo di Vicari deviata ancora in corner da un difensore ospite

55'
Cagliari vicino al raddoppio con un colpo di testa di Pavoletti respinto da Gomis

52'
Conclusione pericolosa di Paloschi con il collo sinistro nei 16 metri del Cagliari. Respinta decisiva di Ceppitelli

49'
Cross di Lazzari dalla destra che rischia di soprendere Cragno. Il portiere del Cagliari riesce a deviare leggermente, ma in maniera decisiva, sulla traversa.

48'
Pavoletti sbraccia su Lazzari in area di rigore. Riprende il gioco con una punizione battuta da Cragno

47'
Parte bene il Cagliari che si procura un corner da sinistra. Batte corto Sau, ma l'azione non produce pericoli. 

46'
ore 16:06, inizia il secondo tempo

Poche emozioni durante i primi 45 minuti. Finora decisivo il gol di Barella al 17'. Spal che è entrata in partita solo nella parte finale

45'+1
ore 15:51, fine primo tempo

45'
Un minuto di recupero deciso dall'arbitro Abbattista. Spal che sta entrando in partita in questi ultimi minuti.

42'
Partita molto spezzettata. Pavoletti commette fallo su Schiattarella con una spallata sul petto del cnetrocampista della Spal

41'

Ancora il numero 43 si rende protagonista di un intervento falloso. Questa volta tamponando da dietro Pisacane che stava proteggendo la palla diretta verso il fondo

39'
Intervento in ritardo di Paloschi su Cigarini a centrocampo

39'
Combinazione Borriello-Paloschi con la conclusione di destro di quest'ultimo bloccata agevolmente da Cragno dopo essere stata smorzata da Pisacane

38'
Sanzionato uno stop con il braccio di Marco Borriello dopo un lancio lungo dalla difesa. Il gioco riprende con una punizione in favore del Cagliari al limite della propria area

33'
Schiattarella frana addosso a Barella. Nuova irregolarità da parte dei giocatori di casa

32'

Calcio di Borriello a Cigarini. Punizione per il Cagliari a centrocampo.

30'
Torna a farsi viva la Spal con il colpo di testa di Costa sul cross di Lazzari proveniente da destra. La conclusione non impensierisce Cragno, finora inoperoso

29'
Rovesciata spettacolare di Joao Pedro, dopo lo stop di petto, ma molto imprecisa. Palla lontano dalla porta di Gomis

23'
Il Cagliari cerca di sbloccarsi in trasferta. Nelle ultime 5 partite, infatti, ha sempre perso lontano dalla Sardegna Arena. La squadra sarda non subisce 6 ko esterni consecutivi dal Maggio 2012

18'
E' il primo gol in serie A per Nicolo' Barella ed è anche il primo gol del Cagliari in casa della Spal nei confronti nel massimo campionato italiano

17'
SPAL-CAGLIARI 0-1 BARELLA Il portiere della Spal Gomis respinge un cross di Sau dalla sinistra. Al centro dell'area arriva Barella e segna con una conclusione di sinistro

14'
Fallo di Barella su Schiattarella che ha protetto bene palla. Punizione per la Spal in posizione difensiva

11'
Ammonito Joao Pedro per un contrasto falloso su Borriello in mezzo al campo. Il numero 10 del Cagliari arriva in ritardo e colpisce l'attaccante con un calcio

10'
Conclusione di Joao Pedro dal limite dell'area respinta da Vicari

8'
Palla in verticale per Borriello che viene fermato da Ceppitelli, il quale si rifugia in corner. Nulla di fatto dopo la battuta di Viviani.

5'
Corner battuto da Viviani e respinto di testa dalla retroguardia ospite

4'

 Punizione sull'out di sinistra in favore della Spal per un'ostruzione di Padoin su Costa. E' quasi un corner corto

3'
Fallo di Ceppitelli su Costa sulla fascia sinistra.

1'
Corner per il Cagliari battuto corto. Il cross di Barella diventa un tiro che viene respinto da Gomis. Seganalato il fuorigioco di Pavoletti.

0'
ore 15:05, inizia la gara

Le formazioni ufficiali sono state annunciate dai due allenatori. Clicca su "formazioni" sulla barra per consultarle.

Ultime di formazione: Vaisanen dovrebbe aver vinto il ballottaggio con Felipe nel terzetto arretrato della Spal. Semplici sembra orientato a riproporre la difesa che non ha sfigurato a San Siro. Nel Cagliari, Ceppitelli verso una maglia da titolare, a discapito di un Andreolli non in perfette condizioni.

Il giudice sportivo ha comunicato le designazioni arbitrali per la 4a giornata di serie A. Il direttore di gara di Spal-Cagliari sarà Abbattista della sezione di Molfetta, assistito da Di Liberatore e Bottegoni. Quarto uomo Pinzani. Doveri e Gavillucci al Var. Quanto alle formazioni, mister Semplici dovrebbe confermare l'undici di domenica scorsa, fatta eccezione per Felipe al posto di Vaisanen in difesa ed Antenucci per Paloschi nel reparto avanzato. Restano al momento indisponibili gli infortunati Floccari, Meret ed Oikonomou. Solito dubbio tra Sau e Farias nell'attacco del Cagliari, con il primo favorito. Ionita in vantaggio su Dessena nel ruolo di mezz'ala destra a centrocampo. Potrebbe essere rinviata la prima convocazione di Van der Wiel, ancora in ritardo di condizione.

Punti salvezza in palio nella sfida dello stadio Paolo Mazza, valida per la 4a giornata di serie A. La formazione di mister Semplici vuole riprendere la marcia interrotta dal ko per 2-0 di San Siro contro l'Inter ( Spal a secco di reti in trasferta nei primi 180 minuti della stagione). Il Cagliari, al contrario, vuole prolungare il suo periodo positivo dopo i primi tre punti ottenuti domenica scorsa contro il Crotone nella felice inaugurazione della nuova Sardegna Arena. L'undici rossoblù deve ancora sbloccarsi lontano dalle mura amiche dopo le sconfitte contro Juventus e Milan. Si preannuncia un match interessante, considerato il calcio propositivo che esprimono le due squadre.


La SPAL ha fino ad ora ben impressionato in queste prime tre gare di campionato. Quattro punti raccolti e una compattezza di squadra notevole per una neopromossa. Anche il Cagliari è reduce da una bella prova (seppur perdente) a San Siro e dalla vittoria col Crotone. Un match che dunque, entrambe le squadre punteranno giustamente a vincere.
SPAL
IN CAMPO (3-5-2)
1 A. Gomis
25 B. Salamon
23 F. Vicari
29 M. Lazzari
28 P. Schiattarella
77 F. Viviani
19 L. Mora 92°
22 M. Borriello
7 M. Antenucci 64°
9 F. Bonazzoli 81°
14 F. Mattiello 81°

IN PANCHINA
15 S. Vaisanen 81°
33 F. Costa 81°
43 A. Paloschi 64°
92 G. Marchegiani
6 M. Cremonesi
8 A. Bellemo
18 E. Schiavon
22 L. Rizzo
26 M. Vitale
27 D. Felipe
88 A. Grassi
All.Leonardo Semplici
Cagliari
IN CAMPO (4-3-1-2)
28 A. Cragno
20 S. Padoin
19 F. Pisacane
23 L. Ceppitelli
24 M. Capuano 60°
21 A. Ionita
18 N. Barella 78° 17°
30 L. Pavoletti
13 F. Romagna 91°
16 P. Faragò 86°
17 D. Farias 66° 68°

IN PANCHINA
8 L. Cigarini 86°
10 . Joao Pedro 91° 11° 68°
25 M. Sau 66°
26 L. Crosta
44 R. Daga
3 M. Andreolli
4 D. Dessena
7 A. Cossu
9 N. Giannetti
12 S. Miangue
30 A. Deiola
All.Massimo Rastelli

3-5-2

Arbitro: Eugenio Abbattista

4-3-1-2

1 Gomis
28 Cragno
25 Salamon
20 Padoin
23 Vicari
19 Pisacane
29 Lazzari
23 Ceppitelli
28 Schiattarella
24 Capuano
77 Viviani
21 Ionita
19 Mora
18 Barella
22 Borriello
30 Pavoletti
7 Antenucci
13 Romagna
9 Bonazzoli
16 Faragò
14 Mattiello
17 Farias
Arbitro
Eugenio Abbattista 6.0
Prestazione senza particolari macchie. Bravo a tenere sotto controllo una partita a tratti nervosa

SPAL
Allenatore: Leonardo Semplici 5.0
Insiste sulla coppia d'attacco Borriello-Paloschi senza avere particolari riscontri. Ripropone anche il terzetto difensivo di San Siro, ma l'esperienza di Felipe potrebbe essergli utile.
Alfred Gomis (POR): 6.5
Compie un'imprecisione nell'azione del gol di Barella, si riscatta ampiamente nella ripresa salvando la sua porta a più riprese
Bartosz Salamon (DIF): 5.0
Giornata difficile per uno degli ex della partita. Farias e Joao Pedro insistono dalla sua parte e lo mettono in crisi
Francesco Vicari (DIF): 5.5
Non sempre sicuro nei disimpegni e non aiuta Salamon. Buono il lavoro in marcatura su Pavoletti
Manuel Lazzari (CEN): 6.0
Una delle poche note positive del pomeriggio della Spal. Offre rifornimenti costanti alle due punte
Pasquale Schiattarella (CEN): 5.0
Non funziona il suo lavoro di filtro a centrocampo. Si ripropone meno nella metà campo offensiva rispetto alla partita di San Siro
Federico Viviani (CEN): 5.5
E' il faro della manovra spallina, ma non illumina con le sue solite giocate in verticale ed i suoi claci piazzati non propiziano alcuna occasione. Trova con continuità i due esterni
Luca Mora (CEN): 5.5
Ci mette l'anima come sempre, ma non è sufficiente
Marco Borriello (ATT): 5.0
Ha già segnato 4 volte alla sua ex squadra e non vuole mancare l'appuntamento, ma la marcatura di Ceppitelli si rivela un ostacolo troppo grande, almeno oggi
Mirco Antenucci (ATT): 5.0
Semplici gli concede mezz'ora per cambiare la partita. Non porta variazioni al canovaccio della partita
Federico Bonazzoli (ATT): 5.5
Un quarto d'ora da esterno del tridente. La sua presenza porta un minimo di vivacità al reparto avanzato, ma non trova gli spazi giusti per arrivare alla conclusione
Federico Mattiello (DIF): 5.5
Entra al posto di un posiivo Costa. Quando passa Farias dalle sue parti sono dolori
Sauli Vaisanen (DIF): 5.5
Discorso simile a quello di Vicari. Finisce per andare sotto anche lui nel corso della ripresa
Filippo Costa (DIF): 6.0
In presenza della sterilità offensiva delle due punte, prova a lui a trovare il gol andando a raccogliere i cross di Lazzari. Peccato che sia impreciso nelle conclusioni
Alberto Paloschi (ATT): 5.0
Un solo guizzo in poco più di un'ora di gioco. Troppo poco per conservare la sua titolarità
Cagliari
Allenatore: Massimo Rastelli 7.0
Conferma il tridente offensivo di settimana scorsa e la sua scelta viene premiata, così come la sostituzione di un Andreolli non al 100% con Ceppitelli. La sua squadra è quasi sempre in controllo della sua situazione.
Alessio Cragno (POR): 6.5
Poco impegnato prima dell'ultimo quarto d'ora, nel quale è decisivo con due parate difficili.
Simone Padoin (CEN): 6.0
Solita prova diligente da parte dell'ex Juventus.
Fabio Pisacane (DIF): 6.5
Prova senza sbavature contro un osso duro come Borriello
Luca Ceppitelli (DIF): 6.5
Valida collaborazione con il suo collega di reparto. Decisivo nel respingere una pericolosa conclusione di Paloschi dentro l'area
Marco Capuano (DIF): 6.0
Concede qualche iniziativa di troppo a Lazzari, ma non in maniera controproducente per la squadra
Artur Ionita (CEN): 6.0
Uno dei meno brillanti tra i suoi. Puntuale nel contenimento, sono mancati i suoi inserimenti
Nicolò Barella (CEN): 6.5
Ennesima prestazione di quantità e qualità da parte di uno dei talenti emergenti più interessanti del nostro movimento. Sblocca la partita con opportunismo
Leonardo Pavoletti (ATT): 6.0
Ha voglia di trovare il primo gol in campionato e si vede. Riesce a portare delle insidie dalle parti di Gomis in due occasioni.
Filippo Romagna (DIF): s.v.
Entra nel recupero.
Paolo Pancrazio Faragò (CEN): s.v.
Poco di più di 5 minuti a sua disposizione. Poco per dare un giudizio
Diego Farias (ATT): 7.0
Determinante il suo ingresso in campo. assiste il raddoppio di Joao Pedro ed è imprendibile per la difesa di casa. Solo l'imprecisione sotto porta impedisce una valutazione più alta
Luca Cigarini (CEN): 6.0
Prende parecchie botte là in mezzo. Forse sono proprio queste ad inibirlo un po' in alcune fasi del match. Comunque un punto di riferimento sicuro
Joao Pedro (CEN): 7.0
Costantemente tra i più pericolosi, corona la sua partita con uno splendido gol al 68'
Marco Sau (ATT): 5.5
Generoso nei movimenti intorno a Pavoletti, ma inconcludente

Il Cagliari di Massimo Rastelli espugna il Mazza di Ferrara e si porta al decimo posto in classifica. I rossoblu, reduci dalla vittoria casalinga contro il Crotone, passano al 17' con Barella, abile a concludere a rete un cross di Sau respinto da Gomis. Il raddoppio arriva al 68' grazie ad uno splendido tiro a giro di destro da parte di Joao Pedro, assistito da Farias.

Ennesima ottima prestazione di Nicolò Barella, autore del gol che ha sbloccato in match e continuo nella doppia fase sui 90 minuti. Determinante l'ingresso dalla panchina di un devastante Farias. Spento a centrocampo, invece, Ionita. Poco da salvare nella Spal se non le prestazioni di Lazzari sulla fascia destra e del portiere Gomis, decisivo con le sue parate al fine di evitare un passivo particolarmente pesante. 

Felice la scelta di Rastelli di confermare il tridente visto contro il Crotone. Sau e Joao Pedro non danno punti di riferimento e Farias è un'arma letale a gara in corso. Meno azzeccata la mossa Ionita a centrocampo al posto di Dessena. Due partite, zero gol e pochissime conclusioni in porta: la coppia Borriello-Paloschi fatica a dare le soddisfazioni auspicate dai tifosi della Spal. Funzionano, invece, i due esterni di centrocampo. Tutto sommato buona la prestazione di Abbattista, bravo a tenere sotto controllo una partita a tratti nervosa. Prossimo turno: Cagliari-Sassuolo e Milan-Spal


49 %
Possesso palla
51 %
12
Tiri totali
11
3
Tiri specchio
3
4
Tiri respinti
3
1
Legni
-
7
Corner
4
12
Falli
21
1
Fuorigioco
1
1
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

SPAL-Cagliari 0-2

MARCATORI: 17' Barella (C), 68' Joao Pedro (C).
SPAL (3-5-2): Gomis 6,5; Salamon 5, Vicari 5,5, Vaisanen 5,5 (81' Bonazzoli 5,5) ; Lazzari 6, Schiattarella 5, Viviani 5,5, Mora 5,5, Costa 6 (81' Mattiello 5,5) ; Paloschi 5 (64' Antenucci 5) , Borriello 5.
A disposizione: Marchegiani, Cremonesi, Bellemo, Schiavon, Rizzo, Vitale, Felipe, Grassi.
Allenatore: Leonardo Semplici 5.
CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno 6,5; Padoin 6, Pisacane 6,5, Ceppitelli 6,5, Capuano 6; Ionita 6, Cigarini 6 (86' Faragò sv) , Barella 6,5; Joao Pedro 7 (90' Romagna sv) ; Sau 5,5 (66' Farias 7) , Pavoletti 6.
A disposizione: Crosta, Daga, Andreolli, Dessena, Cossu, Giannetti, Miangue, Deiola.
Allenatore: Massimo Rastelli 7.
ARBITRO: Eugenio Abbattista 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 11' Joao Pedro (C); 60' Capuano (C); 78' Barella (C); 90' Mora (S).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 7-4.
RECUPERO: pt 1, st 4