Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale
4° giornata Serie A 2017-2018
Stadio Olimpico
16 settembre 2017 ore 20:45
Arbitro: Luca Pairetto

Roma

22° R. Nainggolan
34° E. Dzeko
61° E. Dzeko

3
-
0

Conclusa

Verona

Roma



3
22° R. Nainggolan
34° E. Dzeko
61° E. Dzeko

Verona



0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

La Roma di Di Franceso s’impone sul Verona con un secco 3-0 e si porta a quota 6 in classifica (con una gara in meno). I giallorossi dominano interamente la gara e chiudono la prima frazione in vantaggio per 2-0 grazie alle reti di Nainggolan (22’) e Dzeko (34’). Deludente anche la ripresa per gli scaligeri che al 61’ subiscono il terzo gol ancora ad opera della punta bosniaca ed al 65’ restano in dieci per l’espulsione di Souprayen.

A parte ovviamente a Dzeko eccellente è la prestazione di Florenzi, oggi protagonista di una gara praticamente perfetta ed autore di un prezioso assist per il bomber giallorosso. Nel Verona si “salvano” giusto Verde e Pazzini per l’impegno profuso, oltre a Nicolas per le innumerevoli parate, mentre risultano particolarmente negative le prove di Kean, Buchel e Souprayen, quest’ultimo inoltre fuori al 65’ per doppia ammonizione. 
   
Di Francesco schiera una formazione piuttosto inconsueta che lo premia con una vittoria inappellabile. Sul fronte opposto invece Pecchia, alla luce della valida prestazione dei subentrati, sbaglia la formazione titolare. Buon operato di Rocchi, lucido nel gestire la gara senza commettere alcun errore.
Nella prossima gara di campionato, 5a giornata, la Roma sarà ospite del Benevento mentre l’Hellas Verona riceverà la Sampdoria.

Minuti effettivi di gioco:  24:37 minuti primo tempo,  25:56 minuti secondo tempo.

90'
Ore 22:37, triplice fischio finale.

90'
Concessi 2 minuti di recupero.

86'
Ancora El Shaarawy ma Nicolas si oppone.

80'
In trasferta il Verona ha conquistato finora 1 punti in 1 gara: 0 vittorie, 1 pareggio e 0 sconfitte.

79'
Esce Manolas, entra Moreno. Ultimo cambio deciso da Di Francesco.

78'
Conclusione di El Shaarawy e palla a lato.

76'
Esce Under, entra Gerson. Seconda sostituzione nella Roma.

76'
Esce Nainggolan, entra Schick. Primo cambio deciso da Di Francesco.

75'
Esce Zuculini, entra Fossati. Ultimo cambio deciso da Pecchia.

74'
Pazzini è fermato in off-side.

73'
Giallo a De Rossi per fallo su Pazzini.

72'
Conclusione di El Shaarawy deviata in extremis!

70'
Roma sempre pericolosa con Dzeko in fase d'attacco.

67'
Conclusione di Under e palla alta.

66'
Il Verona ha conquistato finora 1 punto in 3 gare: 0 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte.

65'
Secondo giallo ed espulsione a Souprayen per intervento falloso.

64'
Esce Keane, entra Pazzini. Seconda sostituzione nel Verona.

61'
Terza rete stagionale firmata finora da Dzeko.

61'
Roma-Verona 3-0. DZEKO. Il bomber giallorosso al 61' firma la sua personale doppietta su assist di Kolarov.

61'
Keane è fermato in off-side.

60'
Conclusione di Dzeko stemperata da Hertaux e preda di Nicolas.

58'
Esce Buchel, entra Verde. Primo cambio deciso da Pecchia.

56'
La Roma ha conquistato finora 3 punti in 1 gara: 1 vittoria, 0 pareggio e 1 sconfitta.

56'
Conclusione improvvisa ma centrale di El Shaarawy e parata di Nicolas.

55'
Roma sempre in attacco.

54'
Conclusione dalla distanza di Kolarov respinta in corner.

53'
Giallo a Valoti per fallo su Under.

51'
Giampaolo Pazzini ha segnato 4 gol nelle sue ultime cinque trasferte all’Olimpico contro la Roma in Serie A.

51'
Buona conclusione di Kolarov e palla che sorvola di poco la traversa.

49'
Punizione interessante per la Roma.

46'
Giallo a Souprayen per intervento falloso.

46'
Subito in avanti la Roma.

46'
Ore 21:50, inizia il secondo tempo.

Roma padrona assoluta della prima frazione grazie in particolare alle preziose marcature di Nainggolan al 22' su assist  di El Shaarawy e di Dzeko al 34' su cross di Florenzi. Ospiti finora in grande difficoltà e capaci solo di qualche innocuo tentativo dalla distanza.

45'+3
Ore 21:33, fine primo tempo.

45'
Concesso un minuto di recupero.

43'
Conclusione dalla distanza di Zuculini e palla a lato.

39'
Lorenzo Pellegrini ha siglato il gol vittoria del Sassuolo (1-0) nel suo unico precedente casalingo in Serie A contro il Verona.

37'
Destro di El Shaarawy respinto dalla difesa veronese.

37'
Continua a premere la Roma.

35'
Bessa ci riprova ma il suo tiro termina ancora fuori.

34'
Seconda rete stagionale firmata finora da Dzeko.

34'
Roma-Verona 2-0. DZEKO. La punta giallorossa raddoppia di testa al 34' su cross di Florenzi.

32'
Nessuna squadra ha vinto più duelli aerei del Verona in queste prime tre giornate: ben 43 per i veneti.

30'
Buon destro da fuori area di Bessa e palla fuori di poco.

28'
Bessa è fermato in off-side.

27'
Dzeko è fermato in corner.

22'
Prima rete stagionale firmata da Nainggolan.

22'
Roma-Verona 1-0. NAINGGOLAN. Il centrocampista giallorosso sblocca al 22' su assist di El Shaarawy.

20'
Cross di Romulo e palla allontanata senza patemi dalla difesa giallorossa.

20'
Conclusione di Kolarov da distanza siderale e palla a lato.

18'
La Roma, che ha giocato una partita in meno, è rimasta l'unica squadra a non aver ancora subito gol nel primo tempo in questo campionato.

18'
Diluvia sull'Olimpico.

17'
Gran destro di Under ed incrocio dei pali clamoroso!

14'
Cross di Florenzi dalla destra e palla respinta dalla retroguardia veneta.

12'
Roma sempre in avanti.

11'
Verona con la peggior difesa del campionato: 8 gol subiti e 54 conclusioni concesse agli avversari, entrambi primati negativi nei primi tre turni.

10'
Grande azione e conclusione di Florenzi deviata in corner.

9'
Dzeko resiste in area ma conclude addosso a Nicolas!

9'
Il Verona ha vinto solo una delle ultime 23 gare esterne giocate in Serie A (11 pareggi ed 11 sconfitte).

8'
Prova a farsi avanti ora anche il Verona.

7'
La formazione giallorossa ha sia segnato che subito gol nelle ultime cinque gare casalinghe in Serie A.

6'
Grande spunto di Dzeko che solo al momento del tiro non trova la giusta coordinazione e favorisce l'uscita di Nicolas!

4'
Chiuso nella propria metà il Verona sotto la forte spinta offensiva dei giallorossi.

3'
La Roma non perde in casa contro il Verona in Serie A da Gennaio del 1973: da allora 16 vittorie e cinque pareggi per i capitolini.

3'
Dzeko appoggia a Pellegrini che arriva bene al tiro ma la palla termina di poco alta.

3'
Subito aggressiva la manovra dei padroni di casa.

2'
Solo una vittoria per il Verona nelle ultime 24 partite di Serie A contro la Roma: 14 le vittorie giallorosse e nove i pareggi nel parziale.

2'
Destro di El Shaarawy e parata a terra di Nicolas!

1'
Primo incrocio tra la Roma e Pairetto. Tre partite dirette invece dall’arbitro di Nichelino con la squadra veneta, una in Coppa Italia (sconfitta per 4 a 0 contro il Bologna), una in Serie A (ko al San Paolo contro il Napoli per 5 a 1) ed una in Lega Pro (vittoria sul Ravenna per 1 a 0).

1'
E' Luca Pairetto della sezione AIA di Nichelino il direttore della sfida coadiuvato dagli assistenti Alessio Tolfo (sez. AIA Pordenone) e Ciro Carbone (sez. AIA Napoli). Quarto ufficiale è il signor Francesco Paolo Saia della sezione AIA di Palermo. Il Video Assistant Referee è il signor Gianpaolo Calvarese (sez. AIA Teramo) mentre l’assistente VAR è il signor Luigi Pillitteri (sez. AIA Palermo).

1'
Padroni di casa in campo con la maglia marrone mentre gli ospiti indossano la divisa gialla.

1'
Ore 20:47, inizia la gara.

Nella Roma sono indisponibili Nura ed Emerson. Il tecnico Di Francesco opta per il 4-3-3 con l'attacco affidato al tridente Under-Dzeko-El Shaarawy. Il Verona, che deve invece fare a meno di Bianchetti, Zuculini F., Fares e Cerci, si schiera con con un modulo speculare ed in avanti il trio Bessa-Keane-Valoti.

Le formazioni ufficiali sono state annunciate dai due allenatori. Clicca su "Formazioni" sulla barra per consultarle.

All'Olimpico, per la 4a giornata del campionato di Serie A, arriva l'Hellas Verona di Pecchia che, penultima a quota 1 dopo l'ultima pesante sconfitta patita contro la Fiorentina, aspira ad un colpaccio esterno per cercare di risollevarsi dalla critica posizione in classifica. Sul fronte opposto altrettanto forti le motivazioni per i giallorossi che, a 3 punti ma con la partita contro la Sampdoria da recuperare, inseguono il primo successo stagionale tra le mura amiche.
Roma
IN CAMPO (4-3-3)
1 R. Alisson
24 A. Florenzi 34°
20 F. Fazio
11 A. Kolarov 61°
7 L. Pellegrini
16 D. De Rossi 73°
9 E. Dzeko 34° 61°
92 S. El Shaarawy 22°
15 H. Moreno 79°
30 D. Gerson 76°
14 P. Schick 76°

IN PANCHINA
44 K. Manolas 79°
4 R. Nainggolan 76° 22°
17 C. Under 76°
28 L. Skorupski
18 B. Lobont
5 G. Juan Jesus
8 D. Perotti
21 M. Gonalons
55 L. Castan
23 G. Defrel
6 K. Strootman
25 D. Bruno Peres
All.Eusebio Di Francesco
Verona
IN CAMPO (4-3-3)
1 D. Nicolas
26 M. Caceres
28 A. Ferrari
75 T. Heurtaux
69 S. Souprayen 65° 46° 65°
2 O. Romulo
24 D. Bessa
27 M. Valoti 53°
8 M. Fossati 75°
11 G. Pazzini 64°
7 D. Verde 58°

IN PANCHINA
77 M. Buchel 58°
5 B. Zuculini 75°
9 M. Kean 64°
17 M. Silvestri
40 F. Coppola
12 A. Caracciolo
4 S. Laner
37 E. Bearzotti
20 M. Zaccagni
21 S. Lee
All.Fabio Pecchia

4-3-3

Arbitro: Luca Pairetto

4-3-3

1 Alisson
1 Nicolas
24 Florenzi
26 Caceres
20 Fazio
28 Ferrari
11 Kolarov
75 Heurtaux
7 Pellegrini
69 Souprayen
16 De Rossi
2 Romulo
9 Dzeko
24 Bessa
92 El Shaarawy
27 Valoti
15 Moreno
8 Fossati
30 Gerson
11 Pazzini
14 Schick
7 Verde
Arbitro
Luca Pairetto 7.0
Gestisce la gara con grande lucidità e senza commettere alcun errore.

Roma
Allenatore: Eusebio Di Francesco 8.0
Schiera una formazione piuttosto inconsueta che però lo premia comunque con una vittoria inappellabile. Micidiale.
Ramses Alisson (POR): 6.5
Attento ma impegnato pochissimo dagli attaccanti avversari.
Alessandro Florenzi (CEN): 7.0
Fortissima la sua spinta lungo la corsia esterna di destra ad inestimabile beneficio della manovra offensiva giallorossa. Al 34' suo l'assist che permette a Dzeko di firmare la rete del 2-0.
Federico Julian Fazio (DIF): 6.5
Attento e preciso nelle chiusure, annulla completamente l'attacco avversario.
Aleksandar Kolarov (DIF): 7.0
Difende con i denti ed assiste le azioni d'attacco capitoline sfruttando senza sosta tutta la fascia sinistra. Al 61' suo l'assist che permette a Dzeko di firmare la sua doppietta.
Lorenzo Pellegrini (CEN): 6.5
Volenteroso e determinato, pressa sugli avversari ed assiste con costanza la manovra d'attacco.
Daniele De Rossi (CEN): 6.5
Sempre puntuale e deciso il capitano giallorosso nell'interdire sul nascere la controffensiva avversaria.
Edin Dzeko (ATT): 8.0
Grande impegno e caparbietà spesi dalla punta romanista che, nonostante qualche spreco, firma una preziosa doppietta. Bomber.
Stephan El Shaarawy (ATT): 7.0
Incisivo e sempre nel vivo del gioco, al 22' serve a Nainggolan l'assist che vale il gol dell'1-0. Ci prova un'infinità di volte ma trova sempre Nicolas pronto a dirgli di no.
Héctor Moreno (DIF): s.v.
In campo solo dal 79' al posto di Manolas. Non giudicabile.
Da Silva Gerson (CEN): s.v.
In campo solo dal 76' al posto di Under. Non giudicabile.
Patrik Schick (ATT): s.v.
In campo solo dal 76' al posto di Nainggolan. Non giudicabile.
Kostantinos Manolas (DIF): 6.5
In tandem con Fazio non concede praticamente nulla agli avversari. Al 79' cede spazio a Moreno.
Radja Nainggolan (CEN): 7.0
Meno devastante del solito ma al 22' sblocca comunque il risultato con un lesto destro su assist di El Sharaawy. Al 76' cede spazio a Schick.
Cengiz Under (ATT): 6.5
Molto mobile e volenteroso, al 17' coglie un clamoroso incrocio dei pali con un destro terrificante. Al 76' esce in favore di Gerson.
Verona
Allenatore: Fabio Pecchia 5.0
Alla luce della valida prestazione dei subentrati Verde e Pazzini, sbaglia la formazione titolare non schierandoli fin dall'inizio. Ennesima batosta e panchina che traballa per l'ex fantasista partenopeo.
David Nicolas (POR): 6.0
Incassa tre gol sui quali non ha dirette responsabilità ma sventa un gran numero di altre iniziative offensive dei padroni di casa.
Martin Caceres (DIF): 5.0
In apnea sotto le scorribande offensive avversarie, appare poco in luce anche quando si tratta di spingere lungo la fascia.
Alex Ferrari (DIF): 5.0
Puo' ben poco contro uno Dzeko esplosivo come quello di stesera.
Thomas Heurtaux (DIF): 5.0
Sotto la forte pressione degli attaccanti capitolini si dimostra spesso in imbarazzo.
Samuel Souprayen (DIF): 4.5
Fatica non poco a cercare di contenere le continue sfuriate offensive avversarie. Al 65' rimedia il secondo giallo e lascia i suoi in inferiorità numerica.
Orestes Romulo (CEN): 5.5
Cerca d'imporsi come puo' contro il centrocampo avversario ma spesso non ottiene grande collaborazione dai compagni di reparto.
Daniel Bessa (CEN): 5.5
Controllato a vista dalla difesa romanista riesce esprimere il suo estro solo con qualche isolata conclusione dalla distanza.
Mattia Valoti (CEN): 5.0
Decisamente in ombra, risulta davvero poco incisivo.
Marco Ezio Fossati (CEN): s.v.
In campo solo dal 75' al posto di Zuculini. Non giudicabile.
Giampaolo Pazzini (ATT): 6.0
In campo dal 64' al posto di Keane. Una mezz'oretta di gioco in cui riesce a dimostrare di poter meritare il posto da titolare.
Daniele Verde (ATT): 6.0
In campo dal 58' al posto di Buchel. Il suo ingresso dona finalnte un po' di vivacità alla manovra d'attacco scaligera.
Marcel Buchel (CEN): 4.0
Si avverte la sua presenza in campo solo al 58' quando esce per cedere il posto a Verde.
Bruno Zuculini (CEN): 5.0
In difficoltà, deve ricorrere spesso alle maniere forti per cercare di stemperare le avanzate avversarie.
Moise Kean (ATT): 4.0
Come Buchel, praticamente impercettibile. Al 64' cede spazio a Pazzini.
La Roma di Di Franceso s’impone sul Verona con un secco 3-0 e si porta a quota 6 in classifica (con una gara in meno). I giallorossi dominano interamente la gara e chiudono la prima frazione in vantaggio per 2-0 grazie alle reti di Nainggolan (22’) e Dzeko (34’). Deludente anche la ripresa per gli scaligeri che al 61’ subiscono il terzo gol ancora ad opera della punta bosniaca ed al 65’ restano in dieci per l’espulsione di Souprayen.

A parte ovviamente a Dzeko eccellente è la prestazione di Florenzi, oggi protagonista di una gara praticamente perfetta ed autore di un prezioso assist per il bomber giallorosso. Nel Verona si “salvano” giusto Verde e Pazzini per l’impegno profuso, oltre a Nicolas per le innumerevoli parate, mentre risultano particolarmente negative le prove di Kean, Buchel e Souprayen, quest’ultimo inoltre fuori al 65’ per doppia ammonizione. 
   
Di Francesco schiera una formazione piuttosto inconsueta che lo premia con una vittoria inappellabile. Sul fronte opposto invece Pecchia, alla luce della valida prestazione dei subentrati, sbaglia la formazione titolare. Buon operato di Rocchi, lucido nel gestire la gara senza commettere alcun errore.
Nella prossima gara di campionato, 5a giornata, la Roma sarà ospite del Benevento mentre l’Hellas Verona riceverà la Sampdoria.

-
Possesso palla
-
11
Tiri totali
3
6
Tiri specchio
-
6
Tiri respinti
1
1
Legni
-
5
Corner
-
1
Falli
7
-
Fuorigioco
2
1
Ammoniti
3
-
Espulsi
1

Roma-Verona 3-0

MARCATORI: 22' Nainggolan (R), 34' Dzeko (R), 61' Dzeko (R).
ROMA (4-3-3): Alisson 6,5; Florenzi 7, Fazio 6,5, Manolas 6,5 (79' Moreno sv) , Kolarov 7; Pellegrini 6,5, De Rossi 6,5, Nainggolan 7 (76' Schick sv) ; Under 6,5 (76' Da Silva sv) , Dzeko 8, El Shaarawy 7.
A disposizione: Skorupski, Lobont, Juan Jesus, Perotti, Gonalons, Castan, Defrel, Strootman, Bruno Peres.
Allenatore: Eusebio Di Francesco 8.
VERONA (4-3-3): Nicolas 6; Caceres 5, Ferrari 5, Heurtaux 5, Souprayen 4,5; Buchel 4 (58' Verde 6) , Zuculini 5 (75' Fossati sv) , Romulo 5,5; Bessa 5,5, Kean 4 (64' Pazzini 6) , Valoti 5.
A disposizione: Silvestri, Coppola, Caracciolo, Laner, Bearzotti, Zaccagni, Lee.
Allenatore: Fabio Pecchia 5.
ARBITRO: Luca Pairetto 7
NOTE: nessuna
AMMONITI: 46' Souprayen (V); 53' Valoti (V); 65' Souprayen (V); 73' De Rossi (R).
ESPULSI: 65' Souprayen (V).
ANGOLI: 5-0.
RECUPERO: pt 1, st 2