Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale
4° giornata Serie A 2017-2018
Stadio Luigi Ferraris
17 settembre 2017 ore 20:45
Arbitro: Daniele Orsato

Genoa

57° P. Pellegri
73° P. Pellegri

2
-
3

Conclusa

Lazio

13° Q. Bastos
70° C. Immobile
82° C. Immobile

Genoa



2
57° P. Pellegri
73° P. Pellegri

Lazio



3
13° Q. Bastos
70° C. Immobile
82° C. Immobile

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

Nel posticipo della 4a giornata, la Lazio espugna il Ferraris per 3 a 2 contro il Genoa. Un Genoa mai domo si arrende solamente all'ultimo. E' la Lazio ad andare in vantaggio al 13° con Bastos, che di ginocchio sfrutta una corta respinta di Perin e insacca il pallone alle spalle del portiere genoano. Nel secondo tempo la partita si accende con Pellegri al 57°, che acciuffa il pareggio con un tiro sporcato in rete da una deviazione di Radu; Immobile, però, al 70° riporta la Lazio in vantaggio di piatto destro in area, gioia che dura pochissimo perché ancora il talento classe 2001 va a segno in spaccata al 73°, ma al 82°,sempre lui, Immobile a tu per tu con il portiere segna e  regala i tre punti ai biancocelesti. Lazio che rimane in scia delle grandi a meno 2 dalle tre squadre di testa, mentre il Genoa rimane ancorato a 1 punto. Turno infrasettimanale mercoledì prossimo Lazio - Napoli e Genoa- Chievo 

Il migliore in campo per i biancolesti è indubbiamente il suo bomber, Ciro Immobile, che conferma il suo ottimo momento di forma, buona anche la gara di Lukaku entrato molto bene in partita. In negativo Murgia e Radu, sfortunato sulla deviazione che ha portato Pellegri a realizzare il primo gol. E' proprio il giovane talento classe 2001 ad essere il giocatore più positivo della squadra di Juric assieme a Taarabt finalmente tornato ai livelli di qualche anno fa. Male la difesa, in particolare Rossettini e Spolli, 

Mai come oggi i cambi sono stati decisivi da parte di ambedue le parti, è vero che il Genoa ha perso, però l'intuizione di Juric di togliere uno spaesato Centurion per il giovane Pellegri dopo soli 33 minuti  è stata sicuramente geniale. Per Simone Inzaghi gli ingressi di Caicedo e Lukaku sono stati decisivi, hanno dato quella vivacità che ha cambiato la partita. Buona la gara condotta dall'arbitro Orsato, non ci sono stati episodi particolarmente rilevanti.

Tempo effettivo giocato: Primo tempo: 30' e 41" minuti, Secondo tempo: 29' e 35'' minuti (Stefano Bassi)

90'+4
22.38 Fine Partita. 
La Lazio sbanca il Ferraris battendo il Genoa per 3-2, grazie alla doppietta di Immobile e al gol di Bastos, per il Genoa, invece, doppietta dell'attaccante classe 2001 Pellegri.

90'+1
Corner battuto corto dalla Lazio, perde la sfera Lukaku che poi commette fallo. Calcio di punizione in favore della squadra di casa.

90'+1
Gentiletti pressato da Immobile regala un corner agli uomini di Inzaghi.

90'
Sono 4 i minuti di recupero.

87'
AMMONIZIONE LUIS ALBERTO (Lazio). Giallo per lo spagnolo per un fallo a centrocampo. Secondo ammonito tra i biancocelesti dopo De Vrij.

83'
Sono 6 i gol in campionato per il bomber campano, splendido il suo momento dopo il gol al Vitesse in Europa Leauge e la tripletta contro il Milan in campionato.

82'

GOL DELLA LAZIO!!! IMMOBILE!!!

Brutto errore dell'ex giocatore della Lazio Gentiletti che serve Ciro Immobile che s'invola indisturbato verso la porta, l'attaccante della Lazio con il tocco sotto batte Perin.

81'
ZUKANOVIC! Calcio d'angolo di Miguel Veloso per la testa di Zukanovic che stacca con un tempismo perfetto trovando la grande parata di Strakosha.

80'
Genoa che sta vivendo un ottimo momento, sospinto dai suoi tifosi conquista un corner.

79'
CAICEDO! Filtrante di Immobile per Caicedo che si inserisce nello spazio e calcia ad incrociare con il pallone che termina di poco a lato.

73'

GOL DEL GENOA !!! PELLEGRI !!!

Bellissimo cross di Zukanovic sulla trequarti che trova in area di rigore Pellegri, che in spaccata calcia in porta e manda il pallone alle spalle di Strakosha.

72'
SOSTITUZIONE GENOA. Ultimo cambio per il Genoa, esce Spolli entra Gentiletti.

70'

GOL DELLA LAZIO!!! IMMOBILE!!! 

Ancora uno straripante Lukaku, sulla sinistra, si libera di un avversario e serve un perfetto assist a Immobile, che in mezzo all'area, non può fare altro che ribadire il pallone in rete di piatto destro.

68'
LUKAKU! Strepitosa parata di Perin su Lukaku, traversone dalla destra di Marusic per il belga che calcia all'altezza dell'area piccola a botta sicura ma Perin si supera e blocca il tiro.

67'
SOSTITUZIONE LAZIO. Terzo cambio per Inzaghi, fuori Marusic, entra Basta.

66'
SOSTITUZIONE LAZIO. Secondo cambio per Inzaghi, fuori Murgia, entra Lukaku.

62'
IMMOBILE! Liscio di Brlek quasi al limite dell'area di rigore, riceve Ciro Immobile che calcia verso la porta con il pallone che termina di poco a lato.

61'
SOSTITUZIONE LAZIO. Primo cambio per i biancocelesti esce De Vrij, entra Caicedo.

58'
Il Genoa è sempre andato a segno nelle ultime cinque gare interne di Serie A, la Lazio ha sia segnato che subito gol nelle ultime sei trasferte di campionato.

58'
Primo tiro in porta e primo gol per il Genoa. Per Pellegri 1° gol stagionale, 2° in assoluto dopo quello segnato l'anno scorso durante la gara contro la Roma all'Olimpico

57'

GOL DEL GENOA!!! PELLEGRI!!!

Bravo e fortunato il talento classe 2001, che su un'iniziativa di Taarabt riesce a sfruttare un rimpallo tra De Vrij e Radu, l'attaccante genoano calcia in porta trovando anche la deviazione decisiva di Radu con il pallone che s'infila in rete.

56'
SOSTITUZIONE GENOA. Secondo cambio per il Genoa, esce Cofie, entra Brlek

55'
Grande giocata di Luis Alberto che con la punta del piede al limite dell'area prova l'imbeccata per Murgia, buona la lettura di Perin che esce ed intercetta.

50'
MILINKOVIC-SAVIC! Conclusione dalla lunga distanza da parte del centrocampista serbo, il pallone esce di pochissimo.

49'
Genoa che dovrà mostrare un altro tipo di atteggiamento rispetto al primo tempo se vorrà cambiare le sorti della gara.

46'
AMMONIZIONE DE VRIJ (Lazio) Entrataccia dell'olandese sul talento classe 2001.Stefan De Vrij fallo fatto da Stefan De Vrij ammonito

45'
Ore 21:49, inizia il secondo tempo

Primo tempo che si chiude 0-1 in favore della Lazio maturato grazie alla rete di Bastos. Poco Genoa che non ha mai messo in apprensione Strakosha.

45'+1
Ore 21:35 fine primo tempo

45'
Corner conquistato dal Genoa, ma battuto male e in maniera frettolosa da parte di Ricci, Genoa che perde cosi una possibile occasione per essere pericolosa.

45'
Solo un  minuto di recupero assegnato dall'arbitro Orsato.

43'
Genoa che finora non è ancora riuscito a calciare in porta, pochi spazi per la squadra di Juric, ottimo il lavoro difensivo della squadra biancoceleste.

41'
Pallone messo in area di rigore dallo spagnolo Luis Alberto, batti e ribatti e tentativo al volo di Ciro Immobile che viene ribattuto da Laxalt.

40'
AMMONIZIONE ROSI (Genoa) Brutto fallo del laterale genoano su Lulic, cartellino giallo per lui.

37'
Nulla di fatto dopo il calcio di punizione in favore del Genoa, gioco fermo per il fallo di Ricci in attacco. Punizione per la Lazio.

35'
Calcio di punizione da ottima posizione in favore del Genoa dopo l'intervento irregolare del giovane Murgia ai danni di Taarabt che si stava involando verso l'area di rigore.Adel Taarabt fallo subito da

33'
SOSTITUZIONE GENOA. Primo cambio per Juric, fuori Centurion, dentro Pellegri.

29'
IMMOBILE! Ancora il n.17 laziale a provare la conclusione in porta, ma la mira non è delle migliori.

27'
Aria di sostituzione per il Genoa, Juric non è particolarmente soddisfatto di questi 25 minuti da parte dei suoi. Si scalda Pellegri.

26'
Pallone troppo lungo per Taarabt che non riesce ad agganciare, recupero della Lazio che può rifiatare e fa ripartire l'azione dalle retrovie.

21'
BASTA! Fraseggi tra giocatori biancocelesti nei pressi dell'area di rigore genoana, Luis Alberto fa partire un passaggio smarcante per il serbo che a tu per tu con Perin calcia fuori.

18'
IMMOBILE! Tentativo debole da fuori area da parte del bomber biancoceleste, Perin blocca senza problemi.

17'
Brutta botta per il Genoa che non riesce a superare la metà campo dopo il vantaggio realizzato da Bastos.

13'

GOL DELLA LAZIO!!! BASTOS!!!

Sugli sviluppi della punizione, battuta da Milinkovic-Savic, Perin non trattiene il tiro e Bastos, di ginocchio, spinge il pallone in rete.

11'
Fallo ai danni di Murgia nei pressi dell'area di rigore genoana.

10'
Primi 10 minuti di gioco, pochi emozioni finora; le squadre si stanno studiando.

9'
Pestone di Cofie su Immobile. L'arbitro Orsato fischia un fallo per la squadra di Inzaghi.

8'
Il Genoa è imbattuto in casa contro la Lazio in Serie A da sette partite.

6'
Passaggio filtrante di Lucas Leiva per Immobile ma  Perin intuisce ed esce in scivolata spazzando via il pallone.

2'
Toccato fallosamente Ricci, genoano a terra. Punizione per i genoani.

1'
Veloso stende a metà campo Leiva, fallo in favore dei biancocelesti.

1'
Primo pallone della sfida che viene mosso dai padroni di casa del Genoa.

Ore 20:47, inizia la gara.

Prima dell'inizio del match osservato un minuto di raccoglimento in ricordo delle vittime dell'alluvione che ha colpito Livorno negli giorni scorsi .

Le formazioni ufficiali sono state annunciate dai due allenatori. Clicca su ‘Formazioni’ sulla barra per consultarle

Genoa che schiera in attacco il tridente leggero, Ricci e Centurion sugli esterni mentre come terminale offensivo Taarabt a fare il falso "nueve", a centrocampo Cofie sostituisce lo squalificato Bertolacci.

Per la Lazio Murgia sostituisce lo squalificato Parolo, davanti Luis Alberto e Milinkovic-Savic a supportare Immobile.

Trasferta impegnativa per la Lazio, che misura le sue chances, dopo la grandissima prestazione offerta col Milan. Per puntare alla Champions, servirà un atteggiamento offensivo e battagliero contro un Genoa che in casa vuole ritrovarsi dopo un inizio di campionato non troppo convincente.
Genoa
IN CAMPO (3-4-3)
1 M. Perin
13 L. Rossettini
87 E. Zukanovic 73°
20 A. Rosi 40°
44 L. Miguel Veloso
93 D. Laxalt
11 A. Taarabt
24 F. Ricci
21 P. Brlek 56°
64 P. Pellegri 57° 73° 33°
3 S. Gentiletti 72°

IN PANCHINA
2 N. Spolli 72°
4 I. Cofie 56°
9 R. Centurion 33°
23 E. Lamanna
40 S. Omeonga
22 D. Lazovic
38 L. Zima
74 E. Salcedo
17 R. Palladino
18 F. Migliore
16 A. Galabinov
All.Ivan Juric
Lazio
IN CAMPO (3-4-2-1)
1 T. Strakosha
15 Q. Bastos 13°
26 S. Radu
6 L. Lucas
19 S. Lulic
21 S. Milinkovic-Savic
18 R. Luis Alberto 87°
17 C. Immobile 70° 82°
5 J. Lukaku 66° 70°
77 A. Marusic 67°
20 F. Caicedo 61°

IN PANCHINA
3 S. De Vrij 46° 61°
8 D. Basta 67°
96 A. Murgia 66°
25 I. Vargic
4 G. Patric
27 R. Luiz Felipe
29 S. Palombi
88 D. Di Gennaro
11 L. Crecco
23 G. Guerrieri
All.Simone Inzaghi

3-4-3

Arbitro: Daniele Orsato

3-4-2-1

1 Perin
1 Strakosha
13 Rossettini
15 Bastos
87 Zukanovic
26 Radu
20 Rosi
6 Lucas
44 Miguel Veloso
19 Lulic
93 Laxalt
21 Milinkovic-Savic
11 Taarabt
18 Luis Alberto
24 Ricci
17 Immobile
21 Brlek
5 Lukaku
64 Pellegri
77 Marusic
3 Gentiletti
20 Caicedo
Arbitro
Daniele Orsato 6.0
Partita tranquilla per il direttore di gara, non ci sono particolari situazione rilevanti.

Genoa
Allenatore: Ivan Juric 6.0
Sfortunato il tecnico croato, perché correggere subito il suo errore di schierare Centurion dal primo minuto sostituendolo con Pellegri che lo ripaga con 2 gol e non solo.
Mattia Perin (POR): 6.5
La sfortuna ha voluto che lo straordinario intervento effettuato sul Lukaku nel secondo tempo non è servito ad evitare la sconfitta. Per il resto è incolpevole sui 3 gol biancocelesti.
Luca Rossettini (DIF): 5.0
Partita negativa per il centrale rossoblu che vede passare da tutte le parti gli attaccanti avversari, a cominciare da uno strepitoso Immobile.
Ervin Zukanovic (DIF): 6.0
Il bel cross vincente per Pellegri nell'azione del secondo gol distoglie in parte la prestazione opaca dello sloveno in fase difensiva.
Aleandro Rosi (DIF): 5.0
Costretto sempre ad inseguire Lulic e Luis Alberto, viene anche ammonito nel primo tempo.
Luis Miguel Veloso (CEN): 5.5
Perde il duello con Lucas Leiva. Non riesce a dare velocità alla manovra del Genoa.
Diego Laxalt (CEN): 5.5
Spinge molto meno rispetto al solito, si limita più a difendere che attaccare.
Adel Taarabt (CEN): 6.5
Finalmente una prestazione positiva, dribbling, pressing, tagli sul tutto il fronte offensivo, si è visto a tratti quel bel giocatore ammirato qualche anno fa con la maglia del Milan.
Federico Ricci (ATT): 6.0
Inconsistente il primo tempo, molto meglio nel secondo, grande generosità anche se sbaglia un paio di ghiotte occasione.
Petar Brlek (DIF): 5.5
Entra e si fa saltare come un birillo da Lukaku nell'occasione del secondo gol biancoceleste.
Pietro Pellegri (ATT): 7.5
Se non fosse per l'età sembrerebbe un veterano, di sicuro le valutazioni che si facevano su di lui ad inizio estate sono destinate a salire. Non ha neanche 18 anni ma ha tutto per sfondare rapidità, senso del gol, intuizione; tutto questo racchiuso nei 2 gol odierni.
Santiago Gentiletti (DIF): 5.0
Ingresso disastroso dell'ex giocatore della Lazio, regala il successo alla sua ex squadra lanciando Immobile a tu per tu con Perin.
Nicolas Federico Spolli (DIF): 5.5
Soffre contro Luis Alberto primo e Caicedo poi. Non sempre perfetto nelle chiusure
Isaac Cofie (CEN): 5.5
Tanti errori in fase di impostazione oltre al tanto nervosismo.
Ricardo Centurion (ATT): 5.0
Sostituito dopo soli 33 minuti, molto indisciplinato tatticamente.
Lazio
Allenatore: Simone Inzaghi 6.5
Azzecca tutti i cambi, dimostra ancora una volta di essere un tecnico importante. Sta facendo dei risultati strabilianti.
Thomas Strakosha (POR): 6.5
Decisivo. Respinge coi pugni il colpo di testa da due passi di Zukanovic che poteva portare i rossoblu al vantaggio. Sulle due reti subite ha poche colpe.
Quissanga Bastos (DIF): 7.0
Discreto in impostazione, tiene bene nel duello con Centurion. Bravo anche a farsi trovare al posto giusto nel momento giusto nell'occasione del primo vantaggio biancoceleste.
Stefan Daniel Radu (DIF): 6.0
Sfortunato sulla deviazione che porta il Genoa al primo temporaneo pareggio, per il resto se la cava abbastanza bene senza compiere grandi errori.
Leiva Lucas (CEN): 6.0
Buono il suo apporto in mezzo al campo. Grande generosità anche se sbaglia qualche passaggio.
Senad Lulic (CEN): 6.0
Se la cava spesso d'esperienza, pericoloso anche sotto porta in un paio di occasioni.
Sergej Milinkovic-Savic (CEN): 6.5
Solita prestazione di sostanza, giocatore imprescindibile per Simone Inzaghi, entra nell'azione del primo gol, è suo infatti il bolide su punizione che costringe Perin a respingere il pallone sul ginocchio di Bastos.
Romero Luis Alberto (ATT): 6.5
Buona la sua prova. Un paio di serpentine creano il panico. Gli è mancato l'ultimo passaggio.
Ciro Immobile (ATT): 7.5
Un'altra grande partite per il bomber campano, probabilmente l'azzurro più in forma. Letale come pochi sotto porta.
Jordan Lukaku (DIF): 7.0
Qualità e velocità. Quando prende palla i pericoli per gli avversari sono dietro l'angolo.
Adam Marusic (CEN): 6.0
Volenteroso, entra in campo con la giusta determinazione
Felipe Caicedo (ATT): 6.5
Entra bene in partita creando qualche grattacapo alla difesa del Genoa
Stefan De Vrij (DIF): 6.0
Gioca d'esperienza, non concede niente nel primo tempo, nel secondo patisce non poco il giovane Pellegri.
Dusan Basta (DIF): 6.0
Lotta finché rimano in campo. Ordine, qualità e inserimenti importanti nel suo match.
Alessandro Murgia (CEN): 5.5
Gioca semplice, impreciso quando prova a verticalizzare. Tra i meno brillanti stasera.
Nel posticipo della 4a giornata, la Lazio espugna il Ferraris per 3 a 2 contro il Genoa. Un Genoa mai domo si arrende solamente all'ultimo. E' la Lazio ad andare in vantaggio al 13° con Bastos, che di ginocchio sfrutta una corta respinta di Perin e insacca il pallone alle spalle del portiere genoano. Nel secondo tempo la partita si accende con Pellegri al 57°, che acciuffa il pareggio con un tiro sporcato in rete da una deviazione di Radu; Immobile, però, al 70° riporta la Lazio in vantaggio di piatto destro in area, gioia che dura pochissimo perché ancora il talento classe 2001 va a segno in spaccata al 73°, ma al 82°,sempre lui, Immobile a tu per tu con il portiere segna e  regala i tre punti ai biancocelesti. Lazio che rimane in scia delle grandi a meno 2 dalle tre squadre di testa, mentre il Genoa rimane ancorato a 1 punto. Turno infrasettimanale mercoledì prossimo Lazio - Napoli e Genoa- Chievo 

Il migliore in campo per i biancolesti è indubbiamente il suo bomber, Ciro Immobile, che conferma il suo ottimo momento di forma, buona anche la gara di Lukaku entrato molto bene in partita. In negativo Murgia e Radu, sfortunato sulla deviazione che ha portato Pellegri a realizzare il primo gol. E' proprio il giovane talento classe 2001 ad essere il giocatore più positivo della squadra di Juric assieme a Taarabt finalmente tornato ai livelli di qualche anno fa. Male la difesa, in particolare Rossettini e Spolli, 

Mai come oggi i cambi sono stati decisivi da parte di ambedue le parti, è vero che il Genoa ha perso, però l'intuizione di Juric di togliere uno spaesato Centurion per il giovane Pellegri dopo soli 33 minuti  è stata sicuramente geniale. Per Simone Inzaghi gli ingressi di Caicedo e Lukaku sono stati decisivi, hanno dato quella vivacità che ha cambiato la partita. Buona la gara condotta dall'arbitro Orsato, non ci sono stati episodi particolarmente rilevanti.

-
Possesso palla
-
4
Tiri totali
10
4
Tiri specchio
5
1
Tiri respinti
1
-
Legni
-
2
Corner
1
4
Falli
2
-
Fuorigioco
-
1
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

Genoa-Lazio 2-3

MARCATORI: 13' Bastos (L), 57' Pellegri (G), 70' Immobile (L), 73' Pellegri (G), 82' Immobile (L).
GENOA (3-4-3): Perin 6,5; Spolli 5,5 (72' Gentiletti 5) , Rossettini 5, Zukanovic 6; Rosi 5, Cofie 5,5 (56' Brlek 5,5) , Miguel Veloso 5,5, Laxalt 5,5; Centurion 5 (33' Pellegri 7,5) , Taarabt 6,5, Ricci 6.
A disposizione: Lamanna, Omeonga, Lazovic, Zima, Salcedo, Palladino, Migliore, Galabinov.
Allenatore: Ivan Juric 6.
LAZIO (3-4-2-1): Strakosha 6,5; Bastos 7, De Vrij 6 (61' Caicedo 6,5) , Radu 6; Basta 6 (67' Marusic 6) , Lucas 6, Murgia 5,5 (66' Lukaku 7) , Lulic 6; Milinkovic-Savic 6,5, Luis Alberto 6,5; Immobile 7,5.
A disposizione: Vargic, Patric, Luiz Felipe, Palombi, Di Gennaro, Crecco, Guerrieri.
Allenatore: Simone Inzaghi 6,5.
ARBITRO: Daniele Orsato 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 40' Rosi (G); 46' De Vrij (L); 87' Luis Alberto (L).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 2-1.
RECUPERO: pt 1, st 4