Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale
28° giornata Serie A 2017-2018

Stadio Marcantonio Bentegodi

10 marzo 2018 ore 20:45

Arbitro: Antonio Damato

Verona

52° A. Caracciolo

1
-
0

Conclusa

Chievo

Verona



1
52° A. Caracciolo

Chievo



0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

Il Verona coglie una preziosa affermazione sul Chievo nel delicato derby scaligero andato in scena al Bentegodi. Il secondo successo consecutivo sancito da una rete di Caracciolo al 52' consente alla compagine di Pecchia di salire in classifica a 22 punti. Decima sconfitta nelle ultime tredici gare per il Chievo fermo a quota 25.

Nel Verona si mettono in evidenza i difensori Ferrari e Caracciolo autore anche della bella rete che ha deciso il confronto. Petkovic e Matos, mai pericolosi, strappano la sufficienza solo per il grande impegno profuso in fase di rientro. Sul fronte clivense meritano una segnalazione Bani in difesa e Radovanovic in mezzo al campo. A deludere sono soprattutto Birsa in cabina di regia ed Inglese in avanti.

La compagine di Pecchia, nonostante l'assenza di diverse pedine importanti, riesce ad aggiudicarsi il derby fornendo una prestazione solida soprattutto dal punti di vista difensivo. Il Chievo si perde dopo una discreta prima frazione nella quale aveva creato le uniche vere palle-gol. Il complesso di Maran, una volta passato in svantaggio, non riesce a proporre una reazione convincente. Buona la direzione di Damato. Nel prossimo turno il Verona ospiterà l'Atalanta mentre il Chievo sarà di scena al Meazza contro il Milan.

Tempo effettivo: 27’ 11’’nel primo tempo e 26’ 14’’nel secondo tempo, totale 53’ 25’’

Il Verona s'impone sul Chievo per 1-0.

Ore 22:42, triplice fischio finale.

90'+3
Cartellino giallo anche per Boldor per essersi alzato dalla panchina. Si gioca davvero poco in questo recupero.

90'+2
Ammoniti Dainelli e Zuculini.

90'+1
Segnalati quattro minuti di recupero.

89'
Cartellino giallo per Cacciatore per gioco scorretto su Matos.

88'
Terzo e ultimo cambio anche per il Verona: Fossati rileva Calvano.

87'
Terzo e ultimo cambio per il Chievo: Stepinski sostituisce Birsa.

87'
Termina alto un tentativo di Castro.

85'
Secondo cambio nel Verona: Aarons fa il suo ingresso per Felicioli.

84'
Cartellino giallo per Matos per comportamento non regolamentare.

80'
Segnalata una posizione irregolare di Zuculini.

75'
Cartellino giallo per Radovanovic per gioco scorretto su Petkovic.

73'
Cartellino giallo per Pellissier per gioco scorretto su Petkovic.

71'
Il Chievo guadagna due corner consecutivi.

67'
Cartellino giallo per Bani per gioco scorretto su Petkovic.

66'
Radovanovic conclude malamente dalla distanza: pallone alto.

65'
Primo cambio nel Verona: Verde lascia il posto a Zuculini. Pecchia passa al 4-5-1.

63'
Cartellino giallo per Gobbi per gioco scorretto su Verde.

62'
Secondo cambio nel Chievo: Pellissier rileva Hetemaj. Maran torna alle due punte.

59'
Un cross di Cacciatore dalla destra è allontanato da Vukovic.

56'
Prolungato possesso palla del Chievo.

52'
GOL! Il Verona si porta in vantaggio con Caracciolo pronto a girare in rete un traversone dalla sinistra di Verde.

52'
Terzo corner per il Verona.

50'
Termina sul fondo una girata di Inglese. 

49'
Birsa intercetta un rilancio impreciso di Nicolas ma non rischia la conclusione perdendo una buona opportunità. 

47'
Segnalata una posizione irregolare di Felicioli.

46'
Il Chievo si presenta in campo con Giaccherini al posto di Meggiorini.

46'

Ore 21:52, inizia il secondo tempo.

Verona e Chievo vanno al riposo sullo 0-0.

Ore 21:36, fine primo tempo.

43'
Il gioco ristagna in questa fase a centrocampo.

40'
Chievo di nuovo pericoloso con Castro che si vede respingere un suo tentativo da distanza ravvicinata da Nicolas in uscita.

39'
Secondo corner per il Verona.

37'
Chievo pericoloso con Bani che manda fuori di testa sugli sviluppi del corner battuto da Birsa.

36'
Nuovo tiro dalla bandierina per la compagine di Maran.

36'
Primo corner anche per il Chievo.

34'
Segnalato un fuorigioco di Inglese.

33'
Cross di Gobbi dalla sinistra per Meggiorini che non riesce di testa ad inquadrare lo specchio della porta difesa da Nicolas.

29'
Cartellino giallo per Buchel per proteste.

25'
Un tentativo di Verde da fuori area è respinto da Bani appostato sulla traiettoria.

23'
Ravvisato un intervento in gioco pericoloso di Inglese su Ferrari al limite dell'area del Verona.

19'
Vukovic allontana fuori area di testa un cross dalla destra di Castro.

16'
Buon momento per il Verona che si mantiene in fase d'attacco proponendo alcuni traversoni interessanti.

12'
Conclusione imprecisa di Radovanovic dalla distanza.

11'
Verde ci prova da fuori area: pallone sul fondo.

9'
Segnalata una posizione irregolare di Inglese.

7'
Sorrentino devia in angolo una conclusione dalla distanza di Buchel.

6'
Prolungato possesso palla del Chievo all'altezza della linea mediana del campo.

3'
La prima opportunità è per il Verona: Felicioli non riesce ad intervenire su un servizio in profondità di Ferrari.

1'

Ore 20:50, inizia la gara.

Fabio Pecchia fronteggia la squalifica di Romulo e l'indisponibilità di Valoti, Cerci e Kean affidandosi ad un 4-4-2 che in avanti prevede un tandem composto da Petkovic e Matos. Sul fronte opposto Rolando Maran propone un 4-3-1-2 che in fase offensiva presenta Birsa a sostegno di Inglese e Meggiorini. Prima del via verrà osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Davide Astori.

Le formazioni ufficiali sono state annunciate dai due allenatori. Clicca su ‘Formazioni’ sulla barra per consultarle.

Il secondo anticipo del ventottesimo turno prevede al Bentegodi il delicato derby tra Verona e Chievo. La compagine di Pecchia, penultima a quota 19, si presenta più serena all'appuntamento dopo essere riuscita nell'ultimo impegno sostenuto a porre fine ad una striscia di tre sconfitte consecutive conseguendo a spese del Torino un'affermazione interna che mancava dal 17 dicembre (3-0 al Milan). Il Chievo, quattordicesimo in compagnia del Cagliari a quota 25, è reduce dal ko di Firenze. Nelle ultime sei gare disputate in trasferta la compagine clivense ha sempre perso e segnato una sola rete.

Verona
IN CAMPO (4-4-2)
1 D. Nicolas
28 A. Ferrari
12 A. Caracciolo 52°
26 J. Vukovic
77 M. Buchel 29°
93 M. Fares
70 B. Petkovic
30 R. Matos 84°
8 M. Fossati 88°
14 F. Zuculini 65° 92°
16 R. Aarons 85°

IN PANCHINA
97 G. Felicioli 85°
7 D. Verde 65° 52°
23 S. Calvano 88°
17 M. Silvestri
40 F. Coppola
22 M. Bianchetti
25 D. Boldor 93°
37 E. Bearzotti
69 S. Souprayen
75 T. Heurtaux
4 S. Laner
21 S. Lee
All.Fabio Pecchia
Chievo
IN CAMPO (4-3-1-2)
70 S. Sorrentino
29 F. Cacciatore 89°
3 D. Dainelli 92°
14 M. Bani 67°
18 M. Gobbi 63°
19 L. Castro
8 I. Radovanovic 75°
45 R. Inglese
17 E. Giaccherini 46°
9 M. Stepinski 87°
31 S. Pellissier 62° 73°

IN PANCHINA
56 P. Hetemaj 62°
23 V. Birsa 87°
69 R. Meggiorini 46°
90 A. Seculin
98 A. Confente
2 P. Jaroszynski
12 B. Cesar
40 N. Tomovic
4 N. Rigoni
10 G. Gaudino
27 F. Depaoli
20 M. Pucciarelli
All.Rolando Maran

4-4-2

Arbitro: Antonio Damato

4-3-1-2

1 Nicolas
70 Sorrentino
28 Ferrari
29 Cacciatore
12 Caracciolo
3 Dainelli
26 Vukovic
14 Bani
77 Buchel
18 Gobbi
93 Fares
19 Castro
70 Petkovic
8 Radovanovic
30 Matos
45 Inglese
8 Fossati
17 Giaccherini
14 Zuculini
9 Stepinski
16 Aarons
31 Pellissier
Arbitro
Antonio Damato 6.5
Dirige con sicurezza il match distribuendo con oculatezza i cartellini gialli.

Verona
Allenatore: Fabio Pecchia 6.5
Le assenze si fanno sentire in avanti ma la sua squadra prestando grande attenzione alla fase difensiva e battendosi con determinazione riesce ugualmente a cogliere un prezioso successo in chiave salvezza.
David Nicolas (POR): 6.5
Compie un ottimo intervento su Castro sul finire della prima frazione. In avvio di ripresa rischia grosso con un rilancio davvero impreciso.
Alex Ferrari (DIF): 6.5
Presidia diligentemente la sua zona facendosi apprezzare anche per alcune sortite offensive.
Antonio Caracciolo (DIF): 7.0
Attento in fase difensiva, sigla con una bella conclusione di prima intenzione il gol che decide il confronto.
Jagos Vukovic (DIF): 6.0
Concede un'opportunità a Castro ma nel complesso non demerita facendosi valere soprattutto nel gioco aereo.
Marcel Buchel (CEN): 6.0
Non nasconde il suo nervosismo in più di una circostanza ma contribuisce alla buona tenuta del centrocampo.
Mohamed Salim Fares (CEN): 6.0
Nel primo tempo la sua vivacità ed i suoi traversoni creano un certo scompiglio nella retroguardia clivense. Il suo rendimento scema nella ripresa.
Bruno Petkovic (ATT): 6.0
Cresce dopo una prima frazione davvero opaca procurandosi con i suoi rientri falli e ammonizioni per gli avversari.
Ryder Matos (ATT): 6.0
Mai pericoloso ma prezioso per il lavoro svolto in copertura.
Marco Ezio Fossati (CEN): s.v.
Subentra a Calvano all'88'. Ingiudicabile.
Franco Zuculini (CEN): 6.0
Il suo ingresso per Verde si rivela utile per la difesa del vantaggio.
Rolando Aarons (CEN): s.v.
Rileva Felicioli all'86'. Ingiudicabile.
Gian Filippo Felicioli (DIF): 6.5
Buon debutto dal primo minuto per l'ex difensore dell'Ascoli apparso sicuro in difesa e puntuale nell'accompagnare l'azione.
Daniele Verde (ATT): 6.0
Offre una prestazione non particolarmente brillante ma ha il merito di servire a Caracciolo l'assist vincente.
Simone Calvano (CEN): 6.0
Ingaggia con alterna fortuna diversi interessanti duelli nella zona nevralgica del campo.
Chievo
Allenatore: Rolando Maran 5.5
Il Chievo si spegne alla prima difficoltà: la compagine clivense avrebbe tutto il tempo per rispondere al gol di Caracciolo ed invece non riesce a creare reali pericoli alla porta difesa da Nicolas.
Stefano Sorrentino (POR): 6.0
Poco impegnato. Si oppone in qualche modo ad un tentativo di Buchel dalla distanza. Incolpevole sul gol subito.
Fabrizio Cacciatore (DIF): 5.5
Soffre nel primo tempo il dinamismo degli esterni avversari. Nella ripresa si spinge in avanti con una certa frequenza ma con scarsa efficacia.
Dario Dainelli (DIF): 6.0
Partecipa all'amnesia difensiva che porta Caracciolo al gol ma per il resto appare sempre all'altezza della situazione.
Mattia Bani (DIF): 6.0
Nella prima frazione si rende protagonista di interessanti chiusure e si rende pericoloso in avanti con un colpo di testa. Qualche sbavatura nella ripresa.
Massimo Gobbi (DIF): 6.0
Positivo in fase difensiva ma poco incisivo negli sganciamenti.
Lucas Nahuel Castro (CEN): 6.0
Si spegne dopo una prima frazione nella quale, seppur a sprazzi, aveva garantito vivacità alla manovra clivense e portato il maggiore pericolo alla porta di Nicolas.
Ivan Radovanovic (CEN): 6.0
Cerca senza fortuna la via della rete dalla distanza. Si fa apprezzare per l'impegno e la determinazione in fase d'interdizione.
Roberto Inglese (ATT): 5.5
Spesso in fuorigioco ed impreciso nelle poche conclusioni a rete.
Emanuele Giaccherini (CEN): 5.5
Il suo ingresso alla ripresa delle ostilità non sortisce gli effetti sperati sullo sviluppo della manovra.
Mariusz Stepinski (ATT): s.v.
Prende il posto di Birsa nel finale. Ingiudicabile.
Sergio Pellissier (ATT): 6.0
Poco e mal servito fatica a rendersi pericoloso.
Perparim Hetemaj (CEN): 5.5
Prestazione piuttosto opaca per il centrocampista finlandese raramente nel vivo del gioco.
Valter Birsa (CEN): 5.5
In combinazione con Castro crea un paio di situazioni interessanti nella prima frazione. In avvio di ripresa non approfitta di un rinvio errato di Nicolas. Con il passare dei minuti perde lucidità facendo mancare i rifornimenti alle punte.
Riccardo Meggiorini (ATT): 6.0
Poco pericoloso ma utile con i rientri e la spizzata che porta Castro a battere a rete. Lascia il posto a Giaccherini nell'intervallo.

Il Verona coglie una preziosa affermazione sul Chievo nel delicato derby scaligero andato in scena al Bentegodi. Il secondo successo consecutivo sancito da una rete di Caracciolo al 52' consente alla compagine di Pecchia di salire in classifica a 22 punti. Decima sconfitta nelle ultime tredici gare per il Chievo fermo a quota 25.

Nel Verona si mettono in evidenza i difensori Ferrari e Caracciolo autore anche della bella rete che ha deciso il confronto. Petkovic e Matos, mai pericolosi, strappano la sufficienza solo per il grande impegno profuso in fase di rientro. Sul fronte clivense meritano una segnalazione Bani in difesa e Radovanovic in mezzo al campo. A deludere sono soprattutto Birsa in cabina di regia ed Inglese in avanti.

La compagine di Pecchia, nonostante l'assenza di diverse pedine importanti, riesce ad aggiudicarsi il derby fornendo una prestazione solida soprattutto dal punti di vista difensivo. Il Chievo si perde dopo una discreta prima frazione nella quale aveva creato le uniche vere palle-gol. Il complesso di Maran, una volta passato in svantaggio, non riesce a proporre una reazione convincente. Buona la direzione di Damato. Nel prossimo turno il Verona ospiterà l'Atalanta mentre il Chievo sarà di scena al Meazza contro il Milan.

42 %
Possesso palla
58 %
5
Tiri totali
9
2
Tiri specchio
2
4
Tiri respinti
-
-
Legni
-
3
Corner
4
11
Falli
16
2
Fuorigioco
4
4
Ammoniti
6
-
Espulsi
-

Verona-Chievo 1-0

MARCATORI: 52' Caracciolo (V).
VERONA (4-4-2): Nicolas 6,5; Ferrari 6,5, Caracciolo 7, Vuković 6, Felicioli 6,5 (85' Aarons sv) ; Verde 6 (65' Zuculini 6) , Buchel 6, Calvano 6 (88' Fossati sv) , Fares 6; Petkovic 6, Matos 6.
A disposizione: Silvestri, Coppola, Bianchetti, Boldor, Bearzotti, Souprayen, Heurtaux, Laner, Lee.
Allenatore: Fabio Pecchia 6,5.
CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino 6; Cacciatore 5,5, Dainelli 6, Bani 6, Gobbi 6; Castro 6, Radovanovic 6, Hetemaj 5,5 (62' Pellissier 6) ; Birsa 5,5 (87' Stepinski sv) ; Meggiorini 6 (46' Giaccherini 5,5) , Inglese 5,5.
A disposizione: Seculin, Confente, Jaroszynski, Cesar, Tomovic, Rigoni, Gaudino, Depaoli, Pucciarelli.
Allenatore: Rolando Maran 5,5.
ARBITRO: Antonio Damato 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 29' Buchel (V); 63' Gobbi (C); 67' Bani (C); 73' Pellissier (C); 75' Radovanovic (C); 84' Matos (V); 89' Cacciatore (C); 90' Boldor (V); 90' Dainelli (C); 90' Zuculini (V).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 3-4.
RECUPERO: pt 0, st 4