Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale

6 gennaio 2018 ore 18:00

Arbitro: Marco Guida

Roma

56° E. Dzeko

1
-
2

Conclusa

Atalanta

14° A. Cornelius
20° M. De Roon

Roma



1
56° E. Dzeko

Atalanta



2
14° A. Cornelius
20° M. De Roon

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

L’Atalanta di Gasperini supera la Roma con un clamoroso 2-1 e si porta a quota 30 in classifica. I giallorossi appaiono troppo timidi nella prima frazione permettendo ai cinici seriani di chiudere la prima frazione in vantaggio per 2-0 grazie alle reti di Cornelius al 14’ e di De Roon al 20’ (espulso al 45’ per doppia ammonizione). Forti della superiorità numerica, i capitolini cercano il recupero nella ripresa ma, nonostante il gran numero di occasioni, non riescono ad andare oltre il gol della bandiera di Dzeko al 56’.

Straordinarie prestazioni di Gomez, Caldara e Cornelius, quest’ultimo oggi protagonista con un pregevole gol. Di pregio anche la partita giocata da Berisha, abile nel difendere la propria porta sotto l’assedio giallorosso. Per la Roma valide le prove di Kolarov e Florenzi mentre Dzeko si salva giusto per il gol. Giornata da dimenticare invece per Perotti, Fazio e Gonalons.

Di Francesco schiera una formazione che nella prima frazione appare letteralmente imbalsamata e solo nella ripresa riesce, solo parzialmente, a rianimarsi. Sul fronte opposto invece l’umiltà e la concretezza premiano gli eccezionali ragazzi di Gasperini. Buono nel complesso l’operato di Guida, determinato ed attento nel gestire la gara senza commettere errori.

Nella prossima gara di campionato, 21a giornata, la Roma sarà ospite dell'Inter mentre l'Atalanta riceverà il Napoli.

Minuti effettivi di gioco 53:55: minuti primo tempo 26:25, minuti secondo tempo 27:27. (Olivia Palmieri)

Ore 19:50 triplice fischio finale.

90'+3
Cartellino giallo per Fazio.

90'
Concessi 3 minuti di recupero.

87'
Conclusione fuori di Cristante.

87'
Attacca ora l'Atalanta.

85'
Conclusione di El Shaarawy respinta in corner!

83'
Esce Florenzi, entra Peres. Ultimo cambio deciso da Di Francesco.

82'
Nella prossima gara di campionato, 21a giornata, la Roma sarà ospite dell'Inter mentre l'Atalanta riceverà il Napoli.

81'
Continua a premere la Roma a caccia del pareggio.

80'
L'Atalanta finora ha realizzato 31 gol e ne ha subiti 26.

80'
Diagonale dalla distanza siderale di Florenzi e palla di poco a lato.

80'
Freuler duro su El Shaarawy.

78'
Conclusione di Perotti e parata di Berisha.

76'
La Roma finora ha realizzato 30 gol e ne ha subiti 14.

76'
Esce Strootman, entra Under. Seconda sostituzione nella Roma.

74'
Assedio senza soluzione di continuità da parte della Roma.

71'
L'Atalanta ha conquistato finora 27 punti in 19 gare: 7 vittorie, 6 pareggi e 6 sconfitte.

71'
Cross di Florenzi e colpo di testa fuori di Dzeko.

70'
Asfissiante ora la pressione dei giallorossi.

69'
Esce Gomez, entra Masiello. Ultimo cambio deciso da Gasperini.

66'
Cross basso dalla destra di Gonalons e parata in uscita bassa di Berisha.

65'
La Roma ha conquistato finora 39 punti in 18 gare: 12 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte.

65'
Continua  a premere la Roma!

62'
Esce Cornelius, entra Petagna. Seconda sostituzione nell'Atalanta.

61'
Sassata pazzesca di Kolarov e palla fuori di un nulla!

57'
Roma galvanizzata!

56'
Gol stagionale numero nove per Dzeko.

56'
Roma-Atalanta 1-2. DZEKO. La punta bosniaca accorcia al 56' su assist di El Shaarawy.

55'
Cornelius è fermato in off-side.

55'
Colpo di testa di Dzeko e parata di Berisha!

54'
Alejandro Gomez, in gol nell’ultima giornata dopo un digiuno di 11 incontri di campionato, ha segnato 4 reti contro la Roma in Serie A, solo al Chievo ne ha realizzate di più (cinque).

54'
Insistono i ragazzi di Di Francesco!

54'
Preme la Roma!

53'
Spizzata di Dzeko e palla a lato.

52'
Lorenzo Pellegrini, a segno in due delle ultime quattro presenze in A, ha trovato il gol l’ultima volta che ha giocato da titolare contro l’Atalanta in campionato (lo scorso aprile con la maglia del Sassuolo).

52'
Esce Pellegrini, entra Schick. Primo cambio deciso da Di Francesco.

50'
Pronto ad entrare in campo Schick.

50'
Nonostante l'inferiorità numerica continua a premere l'Atalanta.

49'
Aleksandar Kolarov è il difensore che ha effettuato più tiri (38), creato più occasioni (47) e completato più dribbling (32) nel campionato in corso; sul fronte opposto Toloi (4) è il difensore ad aver servito più assist.

49'
Colpo di testa di Cristantee palla sopra la traversa!

49'
Sinistro di Gomez deviato in corner da Alisson!

46'
Esce Ilicic, entra Cristante. Primo cambio deciso da Gasperini.

46'
Ore 19:02 inizia il secondo tempo.

Nella prima frazione la Roma appare timida ed in difficoltà mentre l'Atalanta ha il sopravvento e, cinica, perfora per ben due volte Alisson prima con Cornelius al 14' e poi con De Roon al 20' (espulso al 45' per doppia ammonizione).

Ore 18:47 fine primo tempo.

45'
Secondo giallo ed espulsione a De Roon per intervento falloso su Kolarov.

44'
Caldara sventa in corner.

42'
L’Atalanta è la squadra che ha subito più gol da fuori area su azione in questa Serie A (7).

42'
Destro a giro di Dzeko e palla fuori di un soffio!

39'
Ci riprova la Roma.

38'
Nove giocatori della Roma hanno realizzato almeno un gol con il piede mancino, un primato in questo campionato.

37'
Sinistro al volo di Freuler che si stampa sul palo!

36'
Destro di Cornelius deviato in corner.

36'
Traversone basso di El Shaarawy ma Caldara e Toloi non lasciano scampo a Dzeko ed allontanano il pericolo.

36'
La Roma è rimasta l’unica squadra di questa Serie A a non aver ancora recuperato punti da situazione di svantaggio; dall’altra parte l’Atalanta è quella che ha perso più punti quando si è trovata sopra nel punteggio (13).

34'
Cornelius in area ci prova in girata ma la palla termina a fondo campo.

33'
Manolas chiude Ilicic in corner.

32'
Cross dalla destra di El Shaarawy ma Perotti di testa spedisce fuori.

31'
I giallorossi, dopo cinque successi consecutivi in Serie A, hanno vinto solo due delle sei gare più recenti nel massimo campionato (3 pareggi, 1 sconfitta).

31'
Battuta di Kolarov e palla respinta!

30'
Punizione interessante per la Roma.

30'
Giallo a Caldara per fallo su Pellegrini.

29'
I bergamaschi, dopo sette trasferte di campionato senza successi (3 pareggi, 4 sconfitte), hanno vinto le due partite esterne più recenti, rispettivamente contro Genoa e Milan.

28'
Prova a reagire la Roma.

28'
Giallo a De Roon per fallo su Perotti.

25'
Dopo aver vinto otto partite interne di fila contro l'Atalanta in Serie A, la Roma ha ottenuto due pareggi e una sconfitta nelle ultime tre.

21'
In affanno la Roma mentre continua a premere l'Atalanta.

20'
Primo gol stagionale siglatio da De Roon.

20'
Roma-Atalanta 0-2. De Roon. Il mediano nerazzurro raddoppia al 20' su assist di Gomez.

18'
La Roma ha vinto solo una delle ultime sei partite di Serie A giocate contro l’Atalanta (3 pareggi, 2 sconfitte), la sfida di andata di questo campionato: 1-0 esterno per i giallorossi.

18'
Strootman duro su Caldara.

17'
Continua a premere l'Atalanta.

14'
Terza rete stagionale firmata finora da Cornelius.

14'
Roma-Atalanta 0-1. CORNELIUS. La punta nerazzurra sblocca al 14' con un preciso mancino a giro che beffa Alisson.

13'
De Roon per Gomez che spara a lato.

12'
Stoccata al volo di El Shaarawy col mancino e gran risposta a terra di Berisha!

11'
Caldara ferma Perotti in angolo.

8'
Si lotta con grinta a centrocampo per il possesso della sfera.

6'
Prima stagionale con Guida anche per i nerazzurri di Gasperini. Il loro bilancio con il fischietto campano è però decisamente meno positivo: nei 17 incontri con l’arbitro in tutte le competizioni (Serie A, Serie B e Coppa Italia), l’Atalanta ha conquistato 4 vittorie, 4 pareggi e ben 9 sconfitte. L’ultimo precedente risale al 28 Aprile 2017, un 2-2 tra i nerazzurri e la Juventus.

6'
Destro di Pellegrini e parata di Berisha.

4'
Gara finora vivace e caratterizzata da continui capovolgimenti di fronte.

3'
Prova ora ad attaccare la compagine seriana.

2'
Tredici i precedenti di Guida con il club di Trigoria, e un bilancio che lascia ben sperare i giallorossi: 8 vittorie, 4 pareggi ed una sola sconfitta (Roma-Bologna 2-3 del 16 Settembre 2012). Venticinque cartellini gialli mostrati ai giallorossi, nessuna espulsione. Ancora nessun incrocio tra la Roma e l’arbitro campano in questa stagione, due quelli nell’annata 2016/2017: una vittoria per 1-0 col Cagliari ed un’altra per 4-1 col Torino. Un precedente tra Roma e Atalanta con Guida, il 12 Aprile 2014: vittoria dei giallorossi all’Olimpico per 3 a 1 grazie alle reti di Taddei, Ljajic e Gervinho. Dopo quella gara, nelle successive tre stagioni la Roma non è mai riuscita a battere l’Atalanta tra le mura amiche.

1'
Subito in avanti i padroni di casa.

1'
Padroni di casa in campo con la maglia giallorossa mentre gli ospiti indossano la divisa bianca.

1'
Ore 18:01 inizia la gara.

La gara è diretta dal sig. Marco Guida di Torre Annunziata coadiuvato dagli assistenti La Rocca e Liberti. Quarto ufficiale è Pairetto. Addetto VAR è Rocchi ed AVAR Posado.

Nella Roma sono indisponibili Defrel e Karsdorp. Il tecnico Di Francesco conferma il 4-3-3 con l'attacco affidato al tridente Perotti-Dzeko-El Shaarawy. L'Atalanta si schiera con un 3-4-1-2 ed in avanti Ilicic a supporto della coppia Cornelius-Gomez.

Le formazioni ufficiali sono state annunciate dai due allenatori. Clicca su "Formazioni" sulla barra per consultarle.

All'Olimpico, per la 20a giornata del campionato di Serie A, arriva l'Atalanta di Gasperini che, a quota 27 e reduce dalla clamorosa sconfitta interna con il Cagliari, aspira ad un prezioso colpaccio esterno per cercare di risalire la china e continuare l'inseguimento ad un piazzamento UEFA. Tutti a disposizione per il tecnico nerazzurro che probabilmente confermerà in attacco la coppia Gomez-Petagna.

Sul fronte opposto altrettanto forti le motivazioni per i giallorossi che, quarti a quota 39 ed una gara da recuperare contro la Sampdoria, inseguono il bottino pieno tra le mura amiche dopo l'ultimo pareggio col Sassuolo. Di Francesco non avrà a disposizione Defrel e Karsdorp. Il reparto offensivo dovrebbe vedere quindi schierato il tridente Perotti-Dzeko-El Shaarawy.

L’Olimpico è teatro dell’interessante sfida tra Roma e Atalanta. Nel turno precedente i giallorossi, quarti con 39 punti all'attivo e con la miglior difesa del torneo (12 reti al passivo), hanno visto interrompersi con il primo pareggio interno stagionale conseguito contro il Sassuolo una striscia di quattro vittorie consecutive davanti al proprio pubblico. L'Atalanta, nona in graduatoria, è reduce dal ko interno contro il Cagliari che ha posto fine ad una serie di cinque risultati utili di fila. I nerazzurri, lontano dall'Atleti Azzurri d’Italia, ha incamerato solo 9 degli attuali 27 punti in classifica, ma negli ultimi due impegni esterni sostenuti contro Genoa e Milan hanno incamerato la posta piena.

Roma
IN CAMPO (4-3-3)
1 R. Alisson
20 F. Fazio 93°
44 K. Manolas
11 A. Kolarov
21 M. Gonalons
92 S. El Shaarawy 56°
9 E. Dzeko 56°
8 D. Perotti
25 D. Bruno Peres 83°
14 P. Schick 52°
17 C. Under 76°

IN PANCHINA
24 A. Florenzi 83°
6 K. Strootman 76°
7 L. Pellegrini 52°
18 B. Lobont
28 L. Skorupski
5 G. Juan Jesus
15 H. Moreno
33 D. Emerson Palmieri
55 L. Castan
30 D. Gerson
All.Eusebio Di Francesco
Atalanta
IN CAMPO (3-4-1-2)
1 E. Berisha
3 R. Toloi
13 M. Caldara 30°
6 J. Palomino
33 H. Hateboer
15 M. De Roon 20° 45° 28° 45°
11 R. Freuler
37 L. Spinazzola
5 A. Masiello 69°
29 A. Petagna 62°
4 B. Cristante 46°

IN PANCHINA
72 J. Ilicic 46°
9 A. Cornelius 62° 14°
10 A. Gomez 69° 20°
31 F. Rossi
91 P. Gollini
8 R. Gosens
21 T. Castagne
28 G. Mancini
7 R. Orsolini
20 L. Vido
27 J. Kurtic
32 N. Haas
All.Gian Piero Gasperini

4-3-3

Arbitro: Marco Guida

3-4-1-2

1 Alisson
1 Berisha
20 Fazio
3 Toloi
44 Manolas
13 Caldara
11 Kolarov
6 Palomino
21 Gonalons
33 Hateboer
92 El Shaarawy
15 De Roon
9 Dzeko
11 Freuler
8 Perotti
37 Spinazzola
25 Bruno Peres
5 Masiello
14 Schick
29 Petagna
17 Under
4 Cristante
Arbitro
Marco Guida 6.5
Buono il suo operato, determinato ed attento nel gestire la gara senza commettere errori.

Roma
Allenatore: Eusebio Di Francesco 5.0
Pesante passo falso interno per il tecnico giallorosso che ristagna a quota 39 subendo il sorpasso della Lazio e fallendo anche l'opportunità di superare l'Inter, prossima avversaria.
Ramses Becker Alisson (POR): 5.5
Non insuperabile, al 14' Cornelius lo beffa con un preciso sinistro a giro ed al 20' subisce anche il raddoppio di De Roon.
Federico Julian Fazio (DIF): 5.5
Non impeccabile in occasione del gol di Cornelius di cui ne soffre le decise percussioni. Decisamente meglio nel secondo tempo.
Kostantinos Manolas (DIF): 6.0
Grintoso, soprattutto nel primo tempo mette deve mettere qualche pezza dove Fazio non ci arriva.
Aleksandar Kolarov (DIF): 7.0
Consueta tambureggiante pressione lungo la fascia sinistra per dare costante sostegno alla manovra offensiva capitolina.
Maxime Gonalons (CEN): 5.0
Piuttosto spaesato nel primo tempo, in mezzo al campo soffre la maggior decisione degli avversari. Nella ripresa gira un po' meglio ma senza impressionare.
Stephan El Shaarawy (ATT): 6.5
Volenteroso, si spende con generosità sia in fase offensiva che in quella di copertura. Al 56' è suo il preciso assist per il gol di Dzeko.
Edin Dzeko (ATT): 6.5
Controllato a vista dai difensori seriani, nel primo tempo fatica a rendersi particolarmente pericoloso. Nella ripresa si rianima ed al 56' accorcia il passivo su assist di El Shaarawy.
Diego Perotti (ATT): 5.0
Spesso troppo lezioso e contenuto a dovere dall'attenta retroguardia ospite, fatica ad incidere nella fase offensiva.
Da Silva Bruno Peres (DIF): s.v.
In campo dall'83' al posto di Florenzi. Non giudicabile.
Patrik Schick (ATT): 5.5
In campo dal 52' al posto di Pellegrini. Il suo ingresso alimenta con modesto dinamismo la manovra offensiva giallorossa.
Cengiz Under (ATT): 5.0
In campo dal 76' al posto di Strootman. Non apporta particolare sostegno alla fase d'attacco.
Alessandro Florenzi (CEN): 7.0
Contiene con sofferenza un'ispiratissimo Papu ma si dimostra abile nel sostenere la manovra giallorossa spingendo con rabbia agonistica lungo la fascia destra. All'83' cede spazio a Bruno Peres.
Kevin Strootman (CEN): 5.0
In imbarazzo soprattutto nella prima frazione, fatica a contenere le rapide ripartenze nerazzurre. Al 76' esce in favore di Under.
Lorenzo Pellegrini (CEN): 6.0
Combattivo, si destreggia con grinta e buona forza di volontà a centrocampo proponendosi in avanti non appena ne ha l'occasione. Al 52' cede spazio a Schick.
Atalanta
Allenatore: Gian Piero Gasperini 8.0
Strepitoso colpaccio esterno per il canuto tecnico piemontese che strappa 3 pesantissimi punti e si porta ora a quota 30 in attesa di ricevere il Napoli.
Etrit Berisha (POR): 7.0
Attento e reattivo, si oppone con efficacia sulle conclusioni avversarie. Solo al 56' Dzeko lo riesce a perforare.
Rafael Toloi (DIF): 6.5
Mastino, non concede praticamente nessuna occasione a Perotti.
Mattia Caldara (DIF): 7.0
Lucido e sempre puntuale nelle chiusure difensive. Una sicurezza.
José Luis Palomino (DIF): 6.5
Concreta e senza fronzoli la sua efficace opera difensiva.
Hans Hateboer (DIF): 6.5
Percussore instancabile, difende con grinta ed alimenta la manovra seriana.
Marten De Roon (CEN): 6.5
Il mediano nerazzurro al 20' raddoppia il vantaggio nerazzurro su assist di Gomez. Al termine del primo tempo rimedia però un secondo giallo che ne interrompe anzitempo la gara.
Remo Freuler (CEN): 6.5
Gran lavoro in mezzo al campo ed al 37' un palo colpito con un preciso mancino al volo.
Leonardo Spinazzola (CEN): 6.5
Propulsivo, spinge con grande caparbietà lungo la corsia esterna mancina.
Andrea Masiello (DIF): 6.0
In campo dal 69' al posto di Gomez. Va ad infoltire le linee arretrate nerazzurre nel momento di maggior sofferenza.
Andrea Petagna (ATT): 6.0
In campo dal 62' al posto di Cornelius. Lotta con generosità sacrificandosi soprattuto nei ripiegamenti difensivi.
Bryan Cristante (CEN): 6.0
In campo dal 46' al posto di Ilicic. Subito nel vivo del match, si rende operoso ed utile alla causa bergamasca.
Josip Ilicic (ATT): 6.5
Mai fermo, attacca e difende senza soluzione di continuità. Ad avvio di ripresa lascia spazio a Cristante.
Andreas Cornelius (ATT): 7.0
Glaciale, al 14' la punta nerazzurra sblocca il risultato con un preciso mancino a giro che beffa Alisson. Al 62' esce in favore di Petagna.
Alejandro Gomez (ATT): 7.0
Funambolo, con la sua tecnica e velocità tiene in costante apprensione la retroguardia giallorossa. Suo al 20' il magico assist per il gol di De Roon. Stremato, al 69' cede spazio a Masiello.

L’Atalanta di Gasperini supera la Roma con un clamoroso 2-1 e si porta a quota 30 in classifica. I giallorossi appaiono troppo timidi nella prima frazione permettendo ai cinici seriani di chiudere la prima frazione in vantaggio per 2-0 grazie alle reti di Cornelius al 14’ e di De Roon al 20’ (espulso al 45’ per doppia ammonizione). Forti della superiorità numerica, i capitolini cercano il recupero nella ripresa ma, nonostante il gran numero di occasioni, non riescono ad andare oltre il gol della bandiera di Dzeko al 56’.

Straordinarie prestazioni di Gomez, Caldara e Cornelius, quest’ultimo oggi protagonista con un pregevole gol. Di pregio anche la partita giocata da Berisha, abile nel difendere la propria porta sotto l’assedio giallorosso. Per la Roma valide le prove di Kolarov e Florenzi mentre Dzeko si salva giusto per il gol. Giornata da dimenticare invece per Perotti, Fazio e Gonalons.

Di Francesco schiera una formazione che nella prima frazione appare letteralmente imbalsamata e solo nella ripresa riesce, solo parzialmente, a rianimarsi. Sul fronte opposto invece l’umiltà e la concretezza premiano gli eccezionali ragazzi di Gasperini. Buono nel complesso l’operato di Guida, determinato ed attento nel gestire la gara senza commettere errori.

Nella prossima gara di campionato, 21a giornata, la Roma sarà ospite dell'Inter mentre l'Atalanta riceverà il Napoli.
-
Possesso palla
-
10
Tiri totali
6
4
Tiri specchio
2
3
Tiri respinti
2
-
Legni
1
12
Corner
7
1
Falli
4
-
Fuorigioco
1
1
Ammoniti
3
-
Espulsi
1

Roma-Atalanta 1-2

MARCATORI: 14' Cornelius (A), 20' De Roon (A), 56' Dzeko (R).
ROMA (4-3-3): Alisson 5,5; Florenzi 7 (83' Bruno Peres sv) , Fazio 5,5, Manolas 6, Kolarov 7; Strootman 5 (76' Under 5) , Gonalons 5, Pellegrini 6 (52' Schick 5,5) ; El Shaarawy 6,5, Dzeko 6,5, Perotti 5.
A disposizione: Lobont, Skorupski, Juan Jesus, Moreno, Emerson Palmieri, Castan, Gerson.
Allenatore: Eusebio Di Francesco 5.
ATALANTA (3-4-1-2): Berisha 7; Toloi 6,5, Caldara 7, Palomino 6,5; Hateboer 6,5, De Roon 6,5, Freuler 6,5, Spinazzola 6,5; Ilicic 6,5 (46' Cristante 6) ; Cornelius 7 (62' Petagna 6) , Gomez 7 (69' Masiello 6) .
A disposizione: Rossi, Gollini, Gosens, Castagne, Mancini, Orsolini, Vido, Kurtic, Haas.
Allenatore: Gian Piero Gasperini 8.
ARBITRO: Marco Guida 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 28' De Roon (A); 30' Caldara (A); 45' De Roon (A); 90' Fazio (R).
ESPULSI: 45' De Roon (A).
ANGOLI: 12-7.
RECUPERO: pt 0, st 3