Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale

6 gennaio 2018 ore 15:00

Arbitro: Rosario Abisso

Napoli

66° K. Koulibaly
78° J. Callejon

2
-
0

Conclusa

Napoli



2
66° K. Koulibaly
78° J. Callejon

Verona



0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

Nella prima giornata di ritorno, Napoli-Verona termina 2-0 al San Paolo, con i partenopei che mantengono la vetta della classifica con 51 punti, mentre i gialloblù restano penultimi a 13. Dopo lo 0-0 del primo tempo, decidono la partita al 66' Koulibaly di testa su assist di Mario Rui da calcio d'angolo e al 78' Callejon in scivolata su asssit di Insigne.

Tra i migliori dei padroni di casa, spiccano Koulibaly, ormai una certezza in difesa e decisivo anche davanti con 4 gol in questa stagione, e Allan, anche lui autore di una prestazione maiuscola; meno brillante ma comunque positivo Hysaj e quasi mai chiamato in casua Reina. Per il Verona bene Nicolas, che fra i pali ha salvato più volte la porta, e Heurtaux in difesa. Male invece Caracciolo, principale colpevole sul gol di Koulibaly, e Buchel disorientato in mezzo al campo.

Pecchia adotta un atteggiamento di rimessa che può reggere giusto un buon tempo e mezzo, per poi essere cacciato dal panchina sul primo gol subito. Sarri gestisce bene i nervi caricando i suoi nell'intervallo e restando in vetta.
Domenica 21 si giocherà alle 12.30 Atalanta-Napoli e alle 15.00 Verona-Crotone.

90'+4
Ore 16:53, triplice fischio finale

90'+2
4' di recupero

87'
Cambio Napoli: esce Insigne, entra Rog

85'
Cambio del Napoli: esce Albiol, entra Maksimovic

83'
Ammonito Ferrari

82'
Cambio del Verona: esce Verde, entra Felicioli

78'

Callejon fa 2-0! Cross di Insigne e gol dello spagnolo di destro in scivolata, che interrompe un digiuno che durava da più di due mesi.

4 partite al San Paolo contro il Verona e 4 gol per lui

77'
Cambio Verona: esce Bessa, entra Calvano

76'
Cambio Napoli: fuori Hamsik, dentro Zielinski

76'
Fallo di Mertens su Buchel

73'
Gestione del pallone da parte del Napoli

67'
Ammonito Caceres

67'
Sulla panchina del Verona, espulso l'allenatore Pecchia per proteste e il suo vice Corrent

66'
Koulibaly fa 1-0 su corner! Si tratta del settimo gol su calcio d'angolo della squadra partenopea in questa stagione.

62'
Fuorigioco di Callejon che fa poi assist a Mertens, ma il gol è annullato

59'
Palo di Insigne, che va a colpo sicuro di testa, ma centra il legno

59'
Fallo di mano di Mario Rui

59'
Verona schiacciato nella sua metà campo

58'
Cambio del Verona: esce Kean, entra Pazzini

55'
Hamsik di testa, Nicolas blocca senza patemi

53'
Fuorigioco di Mario Rui, che è andato ad attaccare lo spazio

52'
Fallo di Buchel

49'
Spettacolare girata di Insigne! Nicolas in corner

48'
Fallo di Romulo su Mario Rui. Ammonito il capitano del Verona.

45'
Ore 16:04, inizia il secondo tempo

Il primo tempo al San Paolo si chiude sul risultato di 0-0. Le occasioni più ghiotte per sbloccare la partita le hanno avute Mertens al 17', che ha centrato un palo, e Insigne al 31', che ha mandato alto un pallone da ottima posizione.

45'+2
Ore 15:47, fine primo tempo

45'+2
Fallo di Jorginho su Fares

45'+1
Mertens a giro, non va

45'+1
2' di recupero

45'+1
Ancora Allan crea scompiglio nella retroguardia dell'Hellas, che alla fine spazza

43'
Fallo di mano di Mertens in attacco

43'
Hamsik appoggia per Allan al limite dell'area! Ma il tiro è da dimenticare

40'
L'arbitro interrompe il gioco per far entrare i soccorsi per Fares, fermo a terra da due minuti

37'
Napoli che prende campo in questi ultimi minuti di primo tempo

35'
Allan incontenibile costringe Bessa all'ammonizione

35'
Albiol esce dal campo per un problema fisico, ma sembra farcela

31'
Occasione Napoli! Cross in area, tocco di tacco di Allan e sotto porta Insigne spara alto

30'
Serpentina di Mertens in area gialloblù, appoggio per Allan ma il cross è ribattuto

29'
Fallo di Fares su Hamsik a metà campo

26'
Botta di Allan dai 30 metri, ma Nicolas c'è

22'
Giocata da manuale di Insigne, che spalle alla porta supera l'uomo con un tocco per poi provare il tiro a giro che termina di poco a lato

18'
Ancora Mertens! Che intercetta un'incursione in area di Insigne, prova la conclusione di punta ma Nicolas ci mette una pezza

17'
Palo esterno di Mertens! Cross dalla destra, Nicolas sbaglia l'uscita e il belga ci mette il destro ma centra il palo da posizione defilata

17'
Fallo di Fares su Callejon in mezzo al campo

13'
Ci prova Buchel dai 20 metri, ma schiaccia troppo e il pallone termina a lato

11'
Dialogo Mertens-Hamsik sulla destra, ma l'azione sfuma sul fondo

9'
Cross di Verde a cercare Kean, ma il pallone è troppo lungo

7'
Fallo in attacco del Napoli

7'
Kean prova a sfondare su Koulibaly, ma non passa

4'
Hamsik dentro per Insigne! Ma Nicolas intercetta

2'
Fuorigioco di Verdi

2'
Subito Verona in avanti con il suo schieramento 4-4-1-1

1'
Ore 15:01, inizia la gara

Il Napoli campione d’inverno ospita il Verona al San Paolo. Nel turno precedente la compagine di Sarri, capolista del torneo con 48 punti all'attivo, ha allungato a quattro la striscia di risultati utili consecutivi conseguendo a Crotone la terza vittoria di fila. Il Verona, penultimo a quota 13, è reduce dai ko contro Udinese in trasferta e Juventus in casa. 

Napoli
IN CAMPO (4-3-3)
25 P. Reina
23 E. Hysaj
26 K. Koulibaly 66°
6 S. Mario Rui 66°
5 M. Allan
8 F. Jorginho
7 J. Callejon 78°
14 D. Mertens
33 R. Albiol 85°
17 M. Hamsik 76°
24 L. Insigne 78° 87°

IN PANCHINA
19 N. Maksimovic 85°
20 P. Zielinski 76°
30 M. Rog 87°
1 C. Rafael
22 L. Sepe
11 C. Maggio
21 V. Chiriches
62 L. Tonelli
15 E. Giaccherini
42 A. Diawara
18 H. Leandrinho
37 A. Ounas
All.Maurizio Sarri
Verona
IN CAMPO (4-4-1-1)
1 D. Nicolas
28 A. Ferrari 83°
12 A. Caracciolo
75 T. Heurtaux
26 M. Caceres 67°
2 O. Romulo 48°
77 M. Buchel
93 M. Fares
24 D. Bessa 35° 77°
7 D. Verde 82°
9 M. Kean 58°

IN PANCHINA
97 G. Felicioli 82°
23 S. Calvano 77°
11 G. Pazzini 58°
17 M. Silvestri
40 F. Coppola
37 E. Bearzotti
69 S. Souprayen
5 B. Zuculini
8 M. Fossati
14 F. Zuculini
27 M. Valoti
21 S. Lee
All.Fabio Pecchia

4-3-3

Arbitro: Rosario Abisso

4-4-1-1

25 Reina
1 Nicolas
23 Hysaj
28 Ferrari
26 Koulibaly
12 Caracciolo
6 Mario Rui
75 Heurtaux
5 Allan
26 Caceres
8 Jorginho
2 Romulo
7 Callejon
77 Buchel
14 Mertens
93 Fares
33 Albiol
24 Bessa
17 Hamsik
7 Verde
24 Insigne
9 Kean

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Arbitro
Rosario Abisso 7.0
Con i suoi assistenti, prende decisioni giuste su due fuorigioco del Napoli non facili da segnalare e, uno di questi, senza l'ausilio del VAR. Gestione corretta anche dei cartellini.

Napoli
Allenatore: Maurizio Sarri 6.5
Reduce dall'uscita dalla Coppa Italia, è comunque campione d'inverno per la seconda volta con il Napoli. Non si lascia prendere del nervosismo quando la porta sembra stregata e porta a casa 3 punti fondamentali per restare in vetta.
Pepe Reina (POR): 6.0
Spettatore non pagante nel primo tempo; una sola insidia di Pazzini nel secondo.
Elseid Hysaj (DIF): 6.0
Nella partita d'andata venne espulso, mentre oggi si porta a casa un'onesta sufficienza senza strafare.
Kalidou Koulibaly (DIF): 7.5
Roccioso e insuperabile, sempre puntuale negli interventi a chiudere. Con il gol che sblocca il match, sale a quota 4 ed è il difensore più prolifico in questa stagione.
Silva Duarte Mario Rui (DIF): 7.0
Dà tutto nel secondo tempo, giocando più propositivo nell'andare ad attaccare lo spazio e facendo movimento in sovrapposizione. Suo l'assist dalla bandierina per il gol del vantaggio.
Marques Loureiro Allan (CEN): 6.5
In questa stagione sembra indistruttibile e anche oggi lo conferma. Si muove allargandosi a destra per portare via l'uomo a Callejon. Bellissimo l'assist di tacco con cui serve Insigne al 31', che però spreca.
Filho Jorginho (CEN): 6.0
Ex della partita, sui suoi 9 gol in campionato, 7 li ha realizzati con la maglia del Verona. Qualche buona apertura e ordinaria amministrazione in mezzo al campo.
José Maria Callejon (ATT): 6.5
In spaccata al volo ritrova il gol che gli mancava dallo scorso 29 ottobre. Curiosità: su 4 volte che ha incontrato il Verona al San Paolo, ha segnato 4 gol.
Dries Mertens (ATT): 6.0
Un palo esterno al 17' gli nega il ritorno al gol, mentre è Nicolas a metterci la manona al 18'. Si sacrifica anche a tornare per recuperare palloni.
Nikola Maksimovic (DIF): 0.0
Entra nei minuti finali a sostituire l'acciaccato Albiol.
Piotr Zielinski (CEN): 6.0
Entra al posto di Hamsik per dare maggiore freschezza e dinamicità in mezzo al campo, con affondi ad esaurire le ultime forze del Verona.
Marko Rog (CEN): 6.0
Bene in copertura, con il suo ingresso aiuta a gestire il vantaggio.
Raul Albiol (DIF): 6.5
Gioca di mestiere e con coraggio anche in campo aperto. Al 30' esce dal campo per un problema fisico rimediato in un intervento, ma poi stringe i denti e torna a difendere fino al 85' a partita chiusa.
Marek Hamsik (CEN): 6.0
Si carica con uno striscione celebrativo che viene esposto tutto per lui in curva a inizio partita. Non riesce a trovare il quarto gol consecutivo, ma comunque buona la prestazione.
Lorenzo Insigne (ATT): 6.5
Tanta dinamicità a partire da una giocata da manuale con cui spalle alla porta va via all'uomo e prova il destro a giro. All'errore grossolano sotto porta, quando al 31' spara alto, rimedia con l'assist per il gol di Callejon.
Verona
Allenatore: Fabio Pecchia 5.0
Dal 2013 al 2015 fu vice di Benitez sulla panchina del Napoli. Guida i suoi col telecomando spostandoli spesso e volentieri di posizione. Con il suo assistente, perde la testa sul gol Koulibaly e viene cacciato.
David Nicolas (POR): 6.5
Al 17' il palo lo salva sull'uscita a vuoto, causata anche dal sole in faccia; un minuto più tardi, però, si supera su Mertens. Devia poi in corner la girata al volo di Insigne a inizio ripresa.
Alex Ferrari (DIF): 5.5
Inizialmente si prende qualche rischio giocando alto per lanciare Verde sulla sua fascia, ma poi arretra e si occupa soprattutto a difendere. Dalla sua parte arriva l'assist di Insigne a Callejon.
Antonio Caracciolo (DIF): 5.0
Qualche errore di troppo in mezzo alla difesa, paga caro il mancato intervento sul colpo di testa vincente di Koulibaly.
Thomas Heurtaux (DIF): 6.5
Più volte si fa trovare pronto in copertura sulle mine vaganti azzurre, compreso l'ottimo anticipo su Mertens al 65' da cui poi però arriverà il gol del Napoli.
Martin Caceres (DIF): 6.0
Potrebbe essere l'ultima con la maglia del Verona prima di andare alla Lazio in questa finestra di mercato. Mostra spirito di squadra nei recuperi e nel supporto ai compagni.
Orestes Romulo (CEN): 6.0
Schierato inizialmente come trequartista, mostra ancora una volta come sia duttile tatticamente. Pecchia lo sposta poi a destra quando vede che da quella parte si soffre di più. In avanti non colpisce, come nessuno dei suoi compagni.
Marcel Buchel (CEN): 5.0
Prova a fare un lavoro di contenimento in mezzo al campo, ma è annullato dal fraseggio azzurro.
Mohamed Salim Fares (CEN): 5.0
Torna titolare dopo aver saltato le ultime 3 per infortunio. Un po' in ritardo nelle chiusure e impreciso nei passaggi che per poco non favoriscono le ripartenze del Napoli.
Gian Filippo Felicioli (DIF): 5.5
Gioca gli ultimi 10' al posto di Verdi e come lui non trova spazio là davanti.
Simone Calvano (CEN): 5.5
Come entra in campo, arriva il gol di Callejon, anche se sicuramente non è sua la colpa. Resta il fatto che non può spostare gli equilibri.
Giampaolo Pazzini (ATT): 6.0
Suo il primo e unico tiro nello specchio del Verona, che arriva al 38' del secondo tempo.
Daniel Bessa (CEN): 5.5
In marcatura su Allan, la sua non è un'impresa semplice. Costretto al giallo proprio quando il centrocampista azzurro parte in velocità, salterà Verona-Crotone.
Daniele Verde (ATT): 5.5
Nel corso del primo tempo viene spostato più volte di posizione da Pecchia. Non riesce a fare granché.
Moise Kean (ATT): 5.5
Nonostante i 17 anni, ha comunque coraggio nell'andare a puntare giganti come Koulibaly, ma andandoci a sbattere. Esce al posto dell'esperienza di Pazzini.

Nella prima giornata di ritorno, Napoli-Verona termina 2-0 al San Paolo, con i partenopei che mantengono la vetta della classifica con 51 punti, mentre i gialloblù restano penultimi a 13. Dopo lo 0-0 del primo tempo, decidono la partita al 66' Koulibaly di testa su assist di Mario Rui da calcio d'angolo e al 78' Callejon in scivolata su asssit di Insigne.

Tra i migliori dei padroni di casa, spiccano Koulibaly, ormai una certezza in difesa e decisivo anche davanti con 4 gol in questa stagione, e Allan, anche lui autore di una prestazione maiuscola; meno brillante ma comunque positivo Hysaj e quasi mai chiamato in casua Reina. Per il Verona bene Nicolas, che fra i pali ha salvato più volte la porta, e Heurtaux in difesa. Male invece Caracciolo, principale colpevole sul gol di Koulibaly, e Buchel disorientato in mezzo al campo.

Pecchia adotta un atteggiamento di rimessa che può reggere giusto un buon tempo e mezzo, per poi essere cacciato dal panchina sul primo gol subito. Sarri gestisce bene i nervi caricando i suoi nell'intervallo e restando in vetta.
Domenica 21 si giocherà alle 12.30 Atalanta-Napoli e alle 15.00 Verona-Crotone.

71 %
Possesso palla
29 %
24
Tiri totali
3
9
Tiri specchio
1
4
Tiri respinti
1
2
Legni
-
5
Corner
1
9
Falli
8
4
Fuorigioco
1
-
Ammoniti
4
-
Espulsi
-

Napoli-Verona 2-0

MARCATORI: 66' Koulibaly (N), 78' Callejon (N).
NAPOLI (4-3-3): Reina 6; Hysaj 6, Koulibaly 7,5, Albiol 6,5 (85' Maksimovic ) , Mario Rui 7; Allan 6,5, Jorginho 6, Hamsik 6 (76' Zielinski 6) ; Callejon 6,5, Mertens 6, Insigne 6,5 (87' Rog 6) .
A disposizione: Rafael, Sepe, Maggio, Chiriches, Tonelli, Giaccherini, Diawara, Leandrinho, Ounas.
Allenatore: Maurizio Sarri 6,5.
VERONA (4-4-1-1): Nicolas 6,5; Ferrari 5,5, Caracciolo 5, Heurtaux 6,5, Caceres 6; Romulo 6, Bessa 5,5 (77' Calvano 5,5) , Buchel 5, Fares 5; Verde 5,5 (82' Felicioli 5,5) ; Kean 5,5 (58' Pazzini 6) .
A disposizione: Silvestri, Coppola, Bearzotti, Souprayen, Zuculini, Fossati, Zuculini, Valoti, Lee.
Allenatore: Fabio Pecchia 5.
ARBITRO: Rosario Abisso 7
NOTE: nessuna
AMMONITI: 35' Bessa (V); 48' Romulo (V); 67' Caceres (V); 83' Ferrari (V).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 5-1.
RECUPERO: pt 2, st 4