Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale
17° giornata Serie A 2017-2018

Stadio Marcantonio Bentegodi

17 dicembre 2017 ore 12:30

Arbitro: Daniele Orsato

Verona

24° A. Caracciolo
55° M. Kean
77° D. Bessa

3
-
0

Conclusa

Milan

Verona



3
24° A. Caracciolo
55° M. Kean
77° D. Bessa

Milan



0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

Nell'anticipo domenicale della 17a giornata di Serie, allo stadio Bentegodi, il Verona batte il Milan per 3 a 0, decidono i gol di Caracciolo al 24', Kean al 55' e al 77' Bessa.
Primo tempo che vede un buon inizio dei rossoneri pericolosi sin da subito con Calabria, ma è il  Verona a passare in vantaggio al 24' con Carcciolo su corner. Reazione timida degli ospiti che non riescono a cambiare il risultato nei primi 45 minuti. Secondo tempo che riparte sempre con la squadra di Gattuso in attacco ma ancora una volta il Verona la colpisce, questa volta in contropiede con Kean al 55', bravo a sfruttare un preciso cross di Bessa in area e a freddare Donnarumma. Verona che chiude definitivamente la gara al 77' con Bessa sempre in contropiede, questa volta l'assist è di Romulo.
Giornata nerissima per i rossoneri che dopo aver fatto "resuscitare" il Benevento, concedono il bis con il Verona, Milan che il vede a rischio il suo settimo posto con Atalanta, Torino e Fiorentina pronte a superarlo; boccata d'ossigeno per il Verona, che con questi 3 punti raggiunge quota 13 punti e supera, momentaneamente la Spal e il Crotone. Prossimi impegni Udinese-Verona e Milan-Atalanta.

Nonostante nel tabellino ci siano tre marcatori diversi tra le file degli scaligeri, non si può non segnalare le ottime prestazione di Romulo e Nicolas, il primo autore di due assist e di una prestazione importante, con le sue sgroppate ha creato diversi problemi alla difesa rossonera, il secondo, ha salvato i suoi all'inizo, evitando di andare in svantaggio e poi durante tutto il corso della gara. L'unico giocatore gialloblu apparso un pò sotto tono è Cerci, spesso beccato in off-side. Per il Milan gli unici a salvarsi sono Kessie e Suso, gli unici a muoversi e a cercare la porta, malissimo tutto il resto della squadra a partire da Kalinic, inconcludende davanti, e Romagnoli.

Decisioni al quanto discutibili quelle dell'arbitro Orsato che ha spesso fatto ricorso al Var in alcuni casi, Borini nel primo tempo andava espulso mentre l'espulsione di Suso appare fin troppo severa; Pecchia può, finalmente, tirare un sospiro di sollievo la sua squadra ha disputato davvero una bella partita, attenta e cinica, per quanto riguarda Gattuso, c'è ancora molto da lavorare, anche se nel primo tempo se il Milan avesse segnato non avrebbe rubato nulla e magari la gara avrebbe avuto un finale diverso.

Tempo effettivoo di gioco: primo tempo 30', secondo tempo 29'.

90'+4

"Ore 14:27, fine secondo tempo" 

RISULTATO FINALE 

VERONA- MILAN 3-0 

90'+1
ESPULSIONE SUSO (Milan). Rosso per lo spagnolo, Orsato dopo aver consultato il VAR, decide di mandare negli spogliatoi il n.8 rossonero dopo un duro intervento su Verde.

90'
L'arbitro intanto ha concesso quattro minuti di recupero.

87'
CUTRONE! Sul calcio d'angolo successivo Cutrone anticipa tutti sul primo palo e di testa gira troppo, spedendo a lato.

86'
BONUCCI! Pallone scodellato in area, dove Bonucci colpisce col tacco. Nicolas però non rischia e devia sopra la traversa.

85'
SOSTITUZIONE VERONA. Ultimo cambio per gli scaligeri esce Bessa, entra F.Zuculini.

83'
Fallo di Ferrari su Locatelli. Punizione in zona d'attacco per i rossoneri.

77'

GOL DEL VERONA!!! BESSA !!!

Contropiede fulmineo dell'Hellas Verona, con Romulo che scappa via a gran velocità sulla destra. Cross basso perfetto per l'inserimento centrale di Bessa, che di prima batte Donnarumma!

76'
BONAVENTURA! Kessié vince un duello aereo e di testa appoggia a Bonaventura. Girata volante di Jack, la palla si abbassa troppo tardi e finisce fuori.

73'
BONUCCI! Sugli sviluppi del corner l'ex Juventus stacca in terzo tempo e colpisce di testa, senza inquadrare lo specchio della porta.

73'
KESSIE! Ancora l'ivoriano calcia la palla in porta, ma il tiro viene bloccato da un difensore avversario con una sorprendente scivolata. Il pallone esce e sarà calcio d'angolo. Milan potrà proseguire l'attacco.

71'
SOSTITUZIONE MILAN. Ultimo cambio per i rossoneri esce Montolivo, entra Locatelli.

69'
SUSO! Suso aggancia un preciso passaggio sul limite dell'area e calcia forte e alto ma il portiere con un grandissimo intervento riesce a parare. Milan si aggiudica un calcio d'angolo.

68'
Bonucci non riesce ad impedire un corner. Calcio d'angolo in favore della formazione di casa.

65'
AMMONITO NICOLAS (Verona). Giallo al portiere per perdita di tempo.

64'
KESSIE! Il missile dell'ivoriano sibila vicino al palo sinistro e il portiere può tirare un sospiro di sollievo.

63'
Suso va alla battuta del corner e spedisce il pallone all'interno dell'area di rigore ma altri non trova che un difensore, il quale libera in tutta sicurezza.

63'
Andre Silva riceve un bel filtrante che poteva metterlo nelle condizioni di segnare, Caceres però legge bene la situazione e blocca tutto. Bel lavoro di squadra e Milan si guadagna un calcio d'angolo.

59'
AMMONIZIONE BUCHEL(Verona). Buchel aggancia Kessie e viene sanzionato da Orsato.

56'
SOSTITUZIONE MILAN. Secondo cambio per i rossoneri esce Kalinic, entra André Silva.

55'

GOL DEL VERONA!!! KEAN!!!

Verde fa partire l'azione servendo in profondità Bessa sulla sinistra. Cross basso del jolly scaligero, che pesca Kane: di prima intenzione l'ex Juventus la mette dentro!

50'
Fallo di Montolivo su Bessa.

49'
AMMONIZIONE ROMAGNOLI(Milan)! Romagnoli stende Kean fuori area e si becca il giallo.

48'
SUSO! Tentativo personale dello spagnolo, che riceve tra le linee, si gira sul sinistro e scarica il tiro. La sfera finisce a lato, non di molto.

47'
Cutrone farà l'esterno sinistro, Borini è spostato sulla linea difensiva in un Milan ultra offensivo.

47'
KALINIC! Il Milan sfiora il pareggio dopo soli otto secondi con Kalinic che viene lanciato in profondità e colpisce con il destro ma la sua conclusione viene deviata sul fondo da Heurtaux.

47'
SOSTITUZIONE MILAN. Primo cambio per i rossoneri esce Rodriguez, entra Cutrone.

46'
"Ore 13:35, inizio secondo tempo"

45'+3

"Ore 13:23, fine primo tempo"

RISULTATO PARZIALE 

VERONA-MILAN 1-0. Decide Caracciolo.

45'+2
AMMONIZIONE BORINI (Milan).Si è preso un giallo a causa del suo comportamento

45'+1
Eccolo il check del Var. Orsato ferma il gioco e va al monitor.

45'+1
Ferrari resta a terra a palla lontana. Forse ha preso una manata da Borini, da capire se volontaria o meno. L'episodio potrebbe essere revisionato dal Var.

45'
Sono 3 i minuti di recupero concessi dall'arbitro Orsato.

42'
SUSO! Il calcio di punizione dello spagnolo è angolatissimo ma Nicolas ci arriva e devia in corner.

41'
Kalinic messo giù nei pressi dell'area di rigore scaligera, calcio di punizione molto interessante per il Milan.

40'
Fallo in attacco di Heurtaux su Romagnoli. Il Milan può ripartire.

40'
Romulo sulla destra si conquista un corner. 

37'
SUSO! Suso con reattività raccoglie un rimbalzo in area e va alla conclusione. Il portiere però non si fa sorprendere. Dopo un batti e ribatti la sfera arriva ancora allo spagnolo, il cui tiro sbatte addosso a Caracciolo!

35'
AMMONIZIONE ZUCULINI (Verona). Intervento deciso e falloso di Zuculini su Montolivo a metà campo. Giallo per il giocatore argentino.

33'
MONTOLIVO! L'ex capitano rossonero si coordina male e calcia fuori misura dal limite dell'area.

32'
SOSTITUZIONE VERONA. Secondo cambio per gli scaligeri esce Cerci, entra Kean.

31'
SUSO! Sinistro da fuori area da parte dello spagnolo ma il pallone finisce abbondantemente sopra la traversa.

30'
Nuovo infortunio per il Verona, Cerci non ce la fa. Pronto Kean.

25'
KESSIE! Immediata replica del Milan con Kessie che carica il destro da ottima posizione ma Nicolas è attentissimo e respinge la conclusione.

24'

GOL DEL VERONA!!! CARACCIOLO!!!

Dalla bandierina Romulo, pesca Caracciolo che di testa manda il pallone prima sulla traversa e poi in rete.

23'
Punizione per il Verona nei pressi della bandierina, Caracciolo batte la punizione ma viene liberata dalla difesa. Il pallone termina in out. Verona batterà un calcio d'angolo.

22'
SOSTITUZIONE VERONA. Primo cambio per gli scaligeri esce Valoti, entra Bessa.

22'
Infortunio per il Verona, Valoti non ce la fa pronto Bessa.

21'
Fallo di Rodriguez su Romulo.

19'
Dal corner Nicolas salta più in alto di tutto e allontana il pallone con il pugno.

18'
KALINIC! Milan vicinissimo al vantaggio, Kalinic dal limite dell'area, servito da Suso, calcia in porta ma Nicolas devia in corner.

16'
Sul contropiede del Milan, pallone in mezzo di Suso per Kalinic: Nicolas ancora con i tempi giusti blocca il pallone.

15'
Nulla di fatto dal corner il Milan può ripartire.

15'
Altro ottimo pallone lavorato sulla sinistra da Caceres. Sterzata e dribbling su due avversari, poi il suo cross viene intercettato dalla retroguardia di Gattuso. Corner per gli scaligeri.

12'
Cerci commette fallo su Montolivo e dà la possibilità ai rossoneri di uscire dalla propria area di rigore.

10'
CACERES! Conclusione del terzino ex Juve da fuori area ma sulla sua traiettoria c'è Donnarumma.

8'
Intervento duro e falloso di Valoti su Bonucci.

7'
Cerci viene pescato nuovamente in fuorigioco.

5'
Fallo di Romulo ai danni di Bonaventura a metà campo.

4'
Verde cerca Cerci, ma l'ex giocatore del Milan viene pescato in fuorigioco!

1'
CALABRIA! Subito Milan in avanti con il suo terzino destro che dal limite dell'area , calcia di sinistro in porta ma il tiro viene facilmente intercettato da Nicolas.

1'
"Ore 12:30, inizio primo tempo"

Il lunch match domenicale propone al Bentegodi la sfida tra Verona e Milan. Le due squadre si ritrovano di fronte a soli quattro giorni di distanza dal confronto valido per gli ottavi di finale della Coppa Italia disputato a San Siro e vinto dai rossoneri per 3-0. Nel turno precedente il Verona, penultimo con 10 punti all'attivo, si è visto sfuggire a Ferrara una preziosa affermazione sulla Spal nelle battute conclusive. La compagine di Pecchia, nelle ultime tre esibizioni interne sostenute contro Inter, Bologna e Genoa, ha rimediato altrettante sconfitte.  Il Milan, settimo a quota 24, è invece tornato dopo più di un mese al successo in campionato piegando il Bologna al Meazza. I rossoneri, prima del pareggio al Vigorito contro il Benevento, non avevano conosciuto mezze misure in trasferta conseguendo tre vittorie e quattro sconfitte.  

Verona
IN CAMPO (4-4-1-1)
1 D. Nicolas 65°
28 A. Ferrari
75 T. Heurtaux
12 A. Caracciolo 24°
26 M. Caceres
2 O. Romulo 24° 77°
5 B. Zuculini 35°
77 M. Buchel 59°
7 D. Verde
14 F. Zuculini 85°
9 M. Kean 32° 55°

IN PANCHINA
27 M. Valoti 22°
10 A. Cerci 32°
17 M. Silvestri
40 F. Coppola
37 E. Bearzotti
69 S. Souprayen
97 G. Felicioli
8 M. Fossati
23 S. Calvano
24 D. Bessa 77° 22° 55° 85°
11 G. Pazzini
21 S. Lee
All.Fabio Pecchia
Milan
IN CAMPO (4-3-3)
99 G. Donnarumma
2 D. Calabria
19 L. Bonucci
13 A. Romagnoli 49°
79 F. Kessie
5 G. Bonaventura
8 J. Suso 91°
11 F. Borini 47°
73 M. Locatelli 71°
9 V. André Silva 56°
63 P. Cutrone 47°

IN PANCHINA
68 R. Rodríguez 47°
18 R. Montolivo 71°
7 N. Kalinic 56°
1 V. Gabriel
90 A. Donnarumma
17 C. Zapata
20 I. Abate
22 M. Musacchio
29 G. Paletta
31 L. Antonelli
10 H. Çalhanoglu
21 L. Biglia
All.Gennaro Gattuso

4-4-1-1

Arbitro: Daniele Orsato

4-3-3

1 Nicolas
99 Donnarumma
28 Ferrari
2 Calabria
75 Heurtaux
19 Bonucci
12 Caracciolo
13 Romagnoli
26 Caceres
79 Kessie
2 Romulo
5 Bonaventura
5 Zuculini
8 Suso
77 Buchel
11 Borini
7 Verde
73 Locatelli
14 Zuculini
9 André Silva
9 Kean
63 Cutrone
Arbitro
Daniele Orsato 5.5
Decisioni al quanto discutibili quelle dell'arbitro Orsato che ha spesso fatto ricorso al Var in alcuni casi, Borini nel primo tempo andava espulso mentre l'espulsione di Suso appare fin troppo severa.

Verona
Allenatore: Fabio Pecchia 7.0
Pecchia può, finalmente, tirare un sospiro di sollievo la sua squadra ha disputato davvero una bella partita, attenta e cinica
David Nicolas (POR): 7.0
Decisivo. Se il Verona vince è anche merito suo, salva i suoi nel primo tempo, evitando di andare sotto, e poi continua a compiere parate fondamentali in tutto il corso della gara.
Alex Ferrari (DIF): 6.5
Appena può spinge, bene in ripiegamento. Non soffre mai nella ripresa.
Thomas Heurtaux (DIF): 6.5
Tiene botta e gestisce le offensive avversarie senza tanto affanno.
Antonio Caracciolo (DIF): 7.0
Sblocca il risultato di testa dopo pochi minuti, mettendo in discesa la gara, ed offre una prova pressoché perfetta. Insuperabile anche per un cliente scomodo come Kalinic.
Martin Caceres (DIF): 6.5
Senso della posizione, anticipo e pericolosità sui calci piazzati. Gara d'esperienza per il sudamericano..
Orestes Romulo (CEN): 7.5
Quando trova campo riesce sempre a far male, trova un ottimo assist per Bessa.
Bruno Zuculini (CEN): 6.0
Copre bene la posizione in mezzo, più lavoro di quantità che di qualità
Marcel Buchel (CEN): 6.0
Complessivamente non delude, anche se in un paio di frangenti si prende rischi considerevoli, che potrebbero avere conseguenze ben più gravi.
Daniele Verde (ATT): 6.5
Tanti palloni toccati, bene anche in fase di non possesso.
Franco Zuculini (CEN): s.v.
Entra a 5 minuti dalla fine. Non giudicabile.
Moise Kean (ATT): 7.0
Un bel gol a suggello di una prestazione di sostanza a servizio della squadra.
Mattia Valoti (CEN): 6.0
Aveva iniziato bene la gara, attaccando subito gli spazi.. Partita sfortunata per lui, esce per infortunio al 22'
Alessio Cerci (ATT): 5.5
Per quei pochi che è stato visto in campo, è stato visto più in fuori gioco che in gioco. Esce per infortunio.
Daniel Bessa (CEN): 6.5
Buonissima prestazione per il talento ex-Inter, un gol e assist, intelligente nel movimento senza palla e nel trovare continui inserimenti tra le linee, in uno di questi ha portato il raddoppio.
Milan
Allenatore: Gennaro Gattuso 5.0
C'è ancora molto da lavorare, anche se nel primo tempo se il Milan avesse segnato non avrebbe rubato nulla e magari la gara avrebbe avuto un finale diverso.
Gianluigi Donnarumma (POR): 6.0
Incolpevole sui gol. Per il resto non compie parate significative.
Davide Calabria (DIF): 5.0
Soffre tanto le incursioni di Romulo. Gli va via da tutte le parti.
Leonardo Bonucci (DIF): 5.5
Meglio quando attacca che quando difende, va un paio di volte vicino al gol, ma in difesa non riesce ancora a trovare una buona intesa con Romagnoli.
Alessio Romagnoli (DIF): 5.0
Non gioca sempre male, ma sbaglia il posizionamento in diverse occasioni. Disattenzioni che risultano letali per il Milan.
Franck Kessie (CEN): 6.0
Uno dei più propositivi del Milan, ha un paio di buone occasioni ma non le sfrutta. La qualità non si discute.
Giacomo Bonaventura (CEN): 5.0
Prestazione deludente per l'ex Atalanta, si vede poco, non riesce ad incidere come vorrebbe.
Jesus Fernandez Suso (CEN): 6.0
Tutte le azioni del Milan passano dai suoi piedi, cerca di impegnare più volte Nicolas ma il portiere scaligero è insuperabile quest'oggi.
Fabio Borini (ATT): 5.0
Un po' confusionario nella prima parte di gara. La situazione non cambia nella ripresa. Può e deve dare di più.
Manuel Locatelli (CEN): 6.0
Entra al posto di Montolivo e cerca di regalare più verticalizzazioni, fa sicuramente meglio del suo predecessore.
Valente Miguel André Silva (ATT): 5.5
Tocca pochissimi palloni, ancora non ha la condizione giusta
Patrick Cutrone (ATT): 5.5
Cerca di dare più vivacità in avanti ma con pochi risultati.
Ricardo Rodríguez (DIF): 5.5
Timidi per lunghi tratti della gara, più preoccupato a difendere che a offendere.
Riccardo Montolivo (CEN): 5.5
Qualità indiscutibile, ma spesso forza troppo il cambio di gioco. In fase di recupero palla riesce ad essere più concreto.
Nikola Kalinic (ATT): 5.0
L'attaccante croato è apparso molto spaesato, stenta a trovare la posizione.
Nell'anticipo domenicale della 17a giornata di Serie, allo stadio Bentegodi, il Verona batte il Milan per 3 a 0, decidono i gol di Caracciolo al 24', Kean al 55' e al 77' Bessa.
Primo tempo che vede un buon inizio dei rossoneri pericolosi sin da subito con Calabria, ma è il  Verona a passare in vantaggio al 24' con Carcciolo su corner. Reazione timida degli ospiti che non riescono a cambiare il risultato nei primi 45 minuti. Secondo tempo che riparte sempre con la squadra di Gattuso in attacco ma ancora una volta il Verona la colpisce, questa volta in contropiede con Kean al 55', bravo a sfruttare un preciso cross di Bessa in area e a freddare Donnarumma. Verona che chiude definitivamente la gara al 77' con Bessa sempre in contropiede, questa volta l'assist è di Romulo.
Giornata nerissima per i rossoneri che dopo aver fatto "resuscitare" il Benevento, concedono il bis con il Verona, Milan che il vede a rischio il suo settimo posto con Atalanta, Torino e Fiorentina pronte a superarlo; boccata d'ossigeno per il Verona, che con questi 3 punti raggiunge quota 13 punti e supera, momentaneamente la Spal e il Crotone. Prossimi impegni Udinese-Verona e Milan-Atalanta.

Nonostante nel tabellino ci siano tre marcatori diversi tra le file degli scaligeri, non si può non segnalare le ottime prestazione di Romulo e Nicolas, il primo autore di due assist e di una prestazione importante, con le sue sgroppate ha creato diversi problemi alla difesa rossonera, il secondo, ha salvato i suoi all'inizo, evitando di andare in svantaggio e poi durante tutto il corso della gara. L'unico giocatore gialloblu apparso un pò sotto tono è Cerci, spesso beccato in off-side. Per il Milan gli unici a salvarsi sono Kessie e Suso, gli unici a muoversi e a cercare la porta, malissimo tutto il resto della squadra a partire da Kalinic, inconcludende davanti, e Romagnoli.

Decisioni al quanto discutibili quelle dell'arbitro Orsato che ha spesso fatto ricorso al Var in alcuni casi, Borini nel primo tempo andava espulso mentre l'espulsione di Suso appare fin troppo severa; Pecchia può, finalmente, tirare un sospiro di sollievo la sua squadra ha disputato davvero una bella partita, attenta e cinica, per quanto riguarda Gattuso, c'è ancora molto da lavorare, anche se nel primo tempo se il Milan avesse segnato non avrebbe rubato nulla e magari la gara avrebbe avuto un finale diverso.
-
Possesso palla
-
7
Tiri totali
10
7
Tiri specchio
2
-
Tiri respinti
7
-
Legni
-
3
Corner
8
7
Falli
5
2
Fuorigioco
-
3
Ammoniti
2
-
Espulsi
1

Verona-Milan 3-0

MARCATORI: 24' Caracciolo (V), 55' Kean (V), 77' Bessa (V).
VERONA (4-4-1-1): Nicolas 7; Ferrari 6,5, Heurtaux 6,5, Caracciolo 7, Caceres 6,5; Romulo 7,5, Zuculini 6, Buchel 6, Verde 6,5; Valoti 6 (22' Bessa 6,5) ; Cerci 5,5 (32' Kean 7) .
A disposizione: Silvestri, Coppola, Bearzotti, Souprayen, Felicioli, Fossati, Calvano, Pazzini, Lee.
Allenatore: Fabio Pecchia 7.
MILAN (4-3-3): Donnarumma 6; Calabria 5, Bonucci 5,5, Romagnoli 5, Rodríguez 5,5 (47' Cutrone 5,5) ; Kessie 6, Montolivo 5,5 (71' Locatelli 6) , Bonaventura 5; Suso 6, Kalinic 5 (56' André Silva 5,5) , Borini 5.
A disposizione: Gabriel, Donnarumma, Zapata, Abate, Musacchio, Paletta, Antonelli, Çalhanoglu, Biglia.
Allenatore: Gennaro Gattuso 5.
ARBITRO: Daniele Orsato 5,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 35' Zuculini (V); 45' Borini (M); 49' Romagnoli (M); 59' Buchel (V); 65' Nicolas (V).
ESPULSI: 90' Suso (M).
ANGOLI: 3-8.
RECUPERO: pt 3, st 4