Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale
16° giornata Serie A 2017-2018
Stadio Paolo Mazza
10 dicembre 2017 ore 15:00
Arbitro: Gianluca Rocchi

SPAL

86° A. Paloschi
88° M. Antenucci (Rig.)

2
-
2

Conclusa

Verona

55° A. Cerci (Rig.)
69° M. Caceres

SPAL



2
86° A. Paloschi
88° M. Antenucci (Rig.)

Verona



2
55° A. Cerci (Rig.)
69° M. Caceres

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

Termina 2-2 un entusiasmante SPAL-Verona con un finale di gara che ha regalato non poche sorprese. Dopo un primo tempo non particolarmente scoppiettante, il Verona passa in vantaggio al 55' grazie a un rigore di Cerci che lui stesso si era conquistato, subendo fallo da Viviani. I padroni di casa si demoralizzano e al 69' subiscono il contropiede fulmineo finalizzato da Caceres su assist di Verde. Quando il match sembrava ormai compromesso, la SPAL reagisce alla grande. Dopo i due pali colpiti da Grassi, Paloschi recupera palla e infila Nicolas nell'angolino all'86' accorciando le distanze. Poi all'88 il neoentrato Floccari si guadagna un rigore per un fallo di Caracciolo e Antenucci regala un pareggio preziosissimo agli uomini di Semplici.

Il migliore in campo è Grassi che si è dimostrato sempre attivo per tutto il match sfiorando ripetutamente la rete e colpendo per due pali in due minuti. Molto positiva anche la prestazione di Paloschi che con un'azione personale ha riaperto la gara. Meno convincente la partita di Borriello che non si è mai reso pericoloso. Per il Verona da sottolineare le buone prove di Romulo e Caceres, mentre Caracciolo, con quel fallo su Floccari che ha regalato il definitivo 2-2 alla SPAL, ha compromesso di fatto la vittoria alla formazione di Pecchia.

Semplici indovina tutte le mosse tattiche a gara in corso grazie agli ingressi di Floccari e Antenucci che hanno collezionato il gol del 2-2. Pecchia, invece, sbaglia a togliere dal campo Kean che nella ripresa stava esplodendo e nei contropiedi poteva risultare molto utile al Verona. Buono l'operato di Rocchi che riesce a gestire il match nonostante un finale molto movimentato. Un po' indeciso sulla rete annullata a Floccari ma alla fine la Var gli toglie ogni dubbio su questo episodio.

Ore 16.51, triplice fischio finale.

90'+3
Ammonito Caceres per proteste. Floccari aveva chiesto prima un rigore per un fallo di mano ma Rocchi non lo ha concesso.

90'+1
4 minuti di recupero.

90'
Romulo si fa parare con la gamba un'occasione d'oro in contropiede.

89'
Grande rimonta della SPAL che pareggia nel giro di due minuti.

88'
Antenucci pareggia dagli 11 metri. 2-2.

87'
Rigore per la SPAL. Fallo di Caracciolo su Floccari.

86'
Paloschi accorcia le distanze. 1-2.

84'
Gol annullato alla SPAL dal Var per un fallo commesso di Floccari (l'autore del gol) sul portiere Nicolas.

83'
Ammonito Salamon per un fallo su Pazzini.

81'
Antenucci prende il posto di Cremonesi.

81'
Esce Verde ed entra Calvano.

77'
Ancora palo della SPAL e ancora con Grassi questa volta di testa con Nicolas completamente battuto.

75'
Palo di Grassi con una grande giocata di destro.

74'
Fuori Cerci e dentro Pazzini.

72'
Contropiede micidiale del Verona da calcio d'angolo della SPAL con Verde che serve l'ex juventino che insacca Gomis.

69'
Raddoppio del Verona. Caceres per lo 0-2.

67'
Esce Rizzo ed entra Schiattarella.

67'
Esce Borriello entra Floccari.

65'
Fuori Kean e dentro Valoti.

63'
Contropiede del Verona con Kean che mette in mezzo dalla destra dove Caceres in spaccata si improvvisa attaccante ma manda a lato.

61'
Per la SPAL si sta scaldando a bordocampo Sergio Floccari.

57'
Ingenuità di Viviani per il quale ora la SPAL deve immediatamente riscattarsi.

55'
Cerci trasforma il penalty nonostante Gomis avesse intuito la direzione. 0-1.

55'
Rigore per il Verona. Fallo di Viviani su Cerci.

54'
Ammonito Borriello per un fallo su Ferrari.

52'
Sinistro di Romulo bloccato da Nicolas.

50'
Destro di Salamon che non impensierisce Nicolas.

46'
Ore 16.02, inizio secondo tempo.

Non proprio un primo tempo esaltante al Paolo Mazza con una buona occasione per parte.

Ore 15.47, fine primo tempo.

45'
Un minuto di recupero.

44'
Destro di Salamon che sembrava innocuo ma la deviazione di Caceres gli crea qualche grattacapo di troppo.

41'
Azione personale di Kean che penetra in area avversaria ma conclude malamente e debole verso Gomis.

38'
Sinistro di Grassi che trova Paloschi sulla sua traiettoria.

35'
Punizione di Verde dai 20 metri smanacciata da Gomis senza problemi.

31'
Fallo commesso da Paloschi.

27'
Tiraccio di Caracciolo altissimo.

24'
Cartellino giallo per Buchel per un fallo su Grassi.

22'
Doppia occasione per la SPAL: prima il colpo di testa di Vicari parato da Nicolas e poi la ribattuta debole di Borriello direttamente tra le braccia del portiere.

18'
Cerci prova il piazzato con il sinistro ma Gomis è attento e respinge sulla sua destra.

15'
Punizione di Cerci direttamente sulla barriera.

14'
Ammonito Viviani per un fallo al limite dell'area su Romulo.

12'
Vicari rischia un rigore per una strattonata su Cerci anche se a dire la verità il contatto non era così plateale.

9'
Occasione per Grassi che su un'incertezza della difesa veronese si fa respingere col piede la conclusione a tu per tu con l'estremo difensore dopo un sombrero.

6'
Rischia il giallo Kean per un fallo tattico commesso su Viviani.

4'
Fallo subìto da Buchel.

1'
Ore 15.01, inizia la gara.

Gli ospiti rispondono con un 4-4-2 dove il duo offensivo è formato da Kean e Cerci.

3-5-2 per i padroni di casa con l'attacco che è composto dalla coppia di ex milanisti Paloschi-Borriello.

Il Mazza è teatro della delicata sfida nei bassifondi della classifica tra SPAL e Verona. I biancazzurri, diciottesimi con 10 punti all'attivo, si ripresentano davanti al proprio pubblico dopo aver rimediato due ko esterni consecutivi contro Chievo e Roma. Il Verona, penultimo a quota 9, ha invece conosciuto una sconfitta interna contro il Genoa ma proprio nell'ultima esibizione lontano dal Bentegodi ha conseguito il suo primo successo in trasferta imponendosi al Mapei Stadium sul Sassuolo.

SPAL
IN CAMPO (3-5-2)
1 A. Gomis
25 B. Salamon 83°
23 F. Vicari
29 M. Lazzari
77 F. Viviani 14°
88 A. Grassi
14 F. Mattiello
43 A. Paloschi 86°
28 P. Schiattarella 67°
7 M. Antenucci 81° (R)88°
10 S. Floccari 67°

IN PANCHINA
6 M. Cremonesi 81°
22 L. Rizzo 67°
22 M. Borriello 67° 54°
92 G. Marchegiani
97 A. Meret
2 M. Oikonomou
15 S. Vaisanen
8 A. Bellemo
18 E. Schiavon
19 L. Mora
26 M. Vitale
9 F. Bonazzoli
All.Leonardo Semplici
Verona
IN CAMPO (4-4-2)
1 D. Nicolas
26 M. Caceres 69° 93°
28 A. Ferrari
12 A. Caracciolo
93 M. Fares
2 O. Romulo
24 D. Bessa
77 M. Buchel 24°
23 S. Calvano 81°
27 M. Valoti 65°
11 G. Pazzini 74°

IN PANCHINA
7 D. Verde 69° 81°
9 M. Kean 65°
10 A. Cerci 74° (R)55°
17 M. Silvestri
40 F. Coppola
37 E. Bearzotti
5 B. Zuculini
69 S. Souprayen
75 T. Heurtaux
97 G. Felicioli
8 M. Fossati
14 F. Zuculini
21 S. Lee
All.Fabio Pecchia

3-5-2

Arbitro: Gianluca Rocchi

4-4-2

1 Gomis
1 Nicolas
25 Salamon
26 Caceres
23 Vicari
28 Ferrari
29 Lazzari
12 Caracciolo
77 Viviani
93 Fares
88 Grassi
2 Romulo
14 Mattiello
24 Bessa
43 Paloschi
77 Buchel
28 Schiattarella
23 Calvano
7 Antenucci
27 Valoti
10 Floccari
11 Pazzini
Arbitro
Gianluca Rocchi 6.0
Riesce a gestire il match nonostante un finale molto movimentato. Un po' indeciso sulla rete annullata a Floccari ma alla fine la Var gli toglie ogni dubbio su questo episodio.

SPAL
Allenatore: Leonardo Semplici 6.5
Azzecca tutte le mosse tattiche a partita in corso grazie agli ingressi decisivi di Floccari e Antenucci che hanno collezionato il gol del 2-2.
Alfred Gomis (POR): 6.0
Incolpevole sui due gol subiti. Nel primo tempo compie delle buone parate.
Bartosz Salamon (DIF): 6.0
Nonostante la mascherina al volto riesce a condurre una buona gara sulla destra.
Francesco Vicari (DIF): 6.5
Bene nelle chiusure nei confronti degli attacchi feroci del Verona.
Manuel Lazzari (CEN): 6.0
Parte in sordina ma verso il finale di gara risulta determinante nella rimonta della SPAL.
Federico Viviani (CEN): 5.5
Il suo fallo ingenuo a inizio ripresa che gli costa il rigore messo a segno da Cerci è imperdonabile e poteva essere devastante per la SPAL.
Alberto Grassi (CEN): 7.0
Prova di straordinaria forza e che avrebbe meritato almeno una segnatura. Invece sulla sua strada trova soltanto due pali.
Federico Mattiello (DIF): 6.5
Recupera numerosi palloni dando il via a molteplici azioni pericolose.
Alberto Paloschi (ATT): 7.0
Con un gran recupero di palla segna da solo la rete che riapre il match. Certamente uno dei migliori in campo.
Pasquale Schiattarella (CEN): 6.0
Subentra a Rizzo e il suo ingresso risulterà alla fine decisivo.
Mirco Antenucci (ATT): 6.5
Mette a segno il rigore del definitivo 2-2 dopo una prova molto generosa.
Sergio Floccari (ATT): 6.5
In poco più di 20 minuti prima si fa annullare un gol per un fallo commesso sul portiere e poi conquista il rigore per un fallo subito da Caracciolo.
Michele Cremonesi (DIF): 6.0
Comincia molto bene poi nella ripresa commette qualche errore di troppo.
Luca Rizzo (CEN): 6.0
La staffetta con Schiattarella gli permette di disputare 67 minuti di gioco discreti.
Marco Borriello (ATT): 5.0
Prova a dir poco opaca per il centravanti ex Milan e Juventus che non si fa mai praticamente vedere. Si fa pure ammonire e viene sostituito a metà della ripresa da Floccari.
Verona
Allenatore: Fabio Pecchia 5.5
Sbaglia a togliere dal campo Kean che nella ripresa stava esplodendo e nei contropiedi poteva risultare molto utile al Verona.
David Nicolas (POR): 6.5
Salva più volte la porta del Verona ma sulle due reti nel finale della SPAL non può proprio nulla.
Martin Caceres (DIF): 6.5
Si trasforma in centravanti in più di un'occasione, compresa quella che lo porta alla rete del momentaneo 0-2 su assist di Verde.
Alex Ferrari (DIF): 5.5
Un po' troppo passivo nei tentativi di resistere all'assedio finale della SPAL.
Antonio Caracciolo (DIF): 5.0
Con quel fallo su Floccari a due minuti dalla fine, che ha regalato il definitivo 2-2 alla SPAL, ha compromesso di fatto la vittoria alla formazione di Pecchia.
Mohamed Salim Fares (ATT): 6.0
Riesce a spingere molto bene sulla fascia sinistra, almeno fino all'uscita dal campo di Kean che lo spegne un po'
Orestes Romulo (CEN): 7.0
Corre e accelera per larghi tratti di gioco ed è colui che sostiene tutto il Verona dalla cintola in su. In pieno recupero avrebbe il pallone del clamoroso 2-3 ma Gomis gli si oppone con la gamba destra.
Daniel Bessa (CEN): 6.0
Il centrocampista di scuola Inter fa fatica ad approcciarsi alla gara anche se con il tempo diventa più convincente.
Marcel Buchel (CEN): 6.0
Prestazione senza infamia e senza lode.
Simone Calvano (CEN): s.v.
Prende il posto di Verde a meno di dieci minuti dal termine.
Mattia Valoti (CEN): 6.0
Subentra a Kean senza incidere più di tanto.
Giampaolo Pazzini (ATT): 5.5
Lascia tirare il fiato a Cerci, ma non riesce a combinare più di tanto se non qualche fallo commesso di troppo.
Daniele Verde (ATT): 6.5
Bello l'assist che regala il pallone dello 0-2 a Caceres. Prova di carattere.
Moise Kean (ATT): 6.5
Nella ripresa stava finalmente esplodendo e nei contropiedi poteva risultare molto utile al Verona. Pecchia invece decide si sostituirlo con Valoti.
Alessio Cerci (ATT): 6.5
Si guadagna il rigore dello 0-1 che lui stesso trasforma. Avrebbe potuto fare di più, ma comunque non sfigura per niente.
Termina 2-2 un entusiasmante SPAL-Verona con un finale di gara che ha regalato non poche sorprese. Dopo un primo tempo non particolarmente scoppiettante, il Verona passa in vantaggio al 55' grazie a un rigore di Cerci che lui stesso si era conquistato, subendo fallo da Viviani. I padroni di casa si demoralizzano e al 69' subiscono il contropiede fulmineo finalizzato da Caceres su assist di Verde. Quando il match sembrava ormai compromesso, la SPAL reagisce alla grande. Dopo i due pali colpiti da Grassi, Paloschi recupera palla e infila Nicolas nell'angolino all'86' accorciando le distanze. Poi all'88 il neoentrato Floccari si guadagna un rigore per un fallo di Caracciolo e Antenucci regala un pareggio preziosissimo agli uomini di Semplici.

Il migliore in campo è Grassi che si è dimostrato sempre attivo per tutto il match sfiorando ripetutamente la rete e colpendo per due pali in due minuti. Molto positiva anche la prestazione di Paloschi che con un'azione personale ha riaperto la gara. Meno convincente la partita di Borriello che non si è mai reso pericoloso. Per il Verona da sottolineare le buone prove di Romulo e Caceres, mentre Caracciolo, con quel fallo su Floccari che ha regalato il definitivo 2-2 alla SPAL, ha compromesso di fatto la vittoria alla formazione di Pecchia.

Semplici indovina tutte le mosse tattiche a gara in corso grazie agli ingressi di Floccari e Antenucci che hanno collezionato il gol del 2-2. Pecchia, invece, sbaglia a togliere dal campo Kean che nella ripresa stava esplodendo e nei contropiedi poteva risultare molto utile al Verona. Buono l'operato di Rocchi che riesce a gestire il match nonostante un finale molto movimentato. Un po' indeciso sulla rete annullata a Floccari ma alla fine la Var gli toglie ogni dubbio su questo episodio.
55 %
Possesso palla
45 %
9
Tiri totali
10
8
Tiri specchio
7
3
Tiri respinti
1
2
Legni
-
7
Corner
5
12
Falli
13
1
Fuorigioco
2
3
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

SPAL-Verona 2-2

MARCATORI: 55' Cerci (Rig.) (V), 69' Caceres (V), 86' Paloschi (S), 88' Antenucci (Rig.) (S).
SPAL (3-5-2): Gomis 6; Salamon 6, Vicari 6,5, Cremonesi 6 (81' Antenucci 6,5) ; Lazzari 6, Rizzo 6 (67' Schiattarella 6) , Viviani 5,5, Grassi 7, Mattiello 6,5; Paloschi 7, Borriello 5 (67' Floccari 6,5) .
A disposizione: Marchegiani, Meret, Oikonomou, Vaisanen, Bellemo, Schiavon, Mora, Vitale, Bonazzoli.
Allenatore: Leonardo Semplici 6,5.
VERONA (4-4-2): Nicolas 6,5; Caceres 6,5, Ferrari 5,5, Caracciolo 5, Fares 6; Romulo 7, Bessa 6, Buchel 6, Verde 6,5 (81' Calvano sv) ; Kean 6,5 (65' Valoti 6) , Cerci 6,5 (74' Pazzini 5,5) .
A disposizione: Silvestri, Coppola, Bearzotti, Zuculini, Souprayen, Heurtaux, Felicioli, Fossati, Zuculini, Lee.
Allenatore: Fabio Pecchia 5,5.
ARBITRO: Gianluca Rocchi 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 14' Viviani (S); 24' Buchel (V); 54' Borriello (S); 83' Salamon (S); 90' Caceres (V).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 7-5.
RECUPERO: pt 1, st 4