Serie A 2016-2017
Serie A 2016-2017
Tempo reale
Tempo reale
38° giornata Serie A 2016-2017
Stadio Ezio Scida
28 maggio 2017 ore 20:45
Arbitro: Gianluca Rocchi

Crotone

14° A. Nalini
22° D. Falcinelli
60° A. Nalini

3
-
1

Conclusa

Lazio

26° C. Immobile (Rig.)

Crotone



3
14° A. Nalini
22° D. Falcinelli
60° A. Nalini

Lazio



1
26° C. Immobile (Rig.)

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

90'+5
E' finita! Il Crotone batte la Lazio 3-1 e complice anche la sconfitta dell'Empoli ottiene una salvezza davvero incredibile. Sugli spalti dello Scida ora può finalmente partire la festa per un'impresa eccezionale!

90'+5
Dentro anche Kotnik per Tonev.

90'+4
E' finita a Palermo con la vittoria dei rosanero sull'Empoli! Nel frattempo passerella d'onore anche per Falcinelli che esce per Borello.

90'
Rocchi assegna ben cinque minuti di recupero.

88'
Qualche problema fisico per Nalini, quindi costretto ad uscire. Tutti in piedi ad applaudire il man of the match che lascia il campo a Mesbah.

87'
Accorcia le distanze l'Empoli, oramai si bada più alle notizie che provengono da Palermo che a concentrarsi su quanto accade in campo qui.

84'
Arriva anche il raddoppio del Palermo! Si sta già scatenando la festa qui a Crotone, anche se per la certezza bisognerà aspettare ancora cinque minuti circa.

80'
Martella guadagna un corner e aizza ulteriormente i suoi tifosi che sono pazzi di gioia sugli spalti.

79'
Arriva nel frattempo anche l'esordio in Serie A di Giorgio Spizzichino, classe '99, che subentra al posto di Wallace.

77'
Attenzione perché il Palermo è in vantaggio sull'Empoli! Scida letteralmente in delirio per questa notizia! Crotone quindi ancora più vicino alla permanenza in Serie A.

70'
Sempre 0-0 invece tra Palermo ed Empoli quando mancano venti minuti al termine. Se le cose dovessero rimanere così Crotone salvo e toscani in Serie B.

70'
Entra anche Rossi per Felipe Anderson.

70'
Doppio cambio nella Lazio: fuori Biglia e dentro Crecco.

65'
Gioco momentaneamente interrotto per portare i soccorsi a Tonev, rimasto contuso alla testa in un contrasto aereo con Wallace.

61'
Questa volta il giallo arriva proprio per Nalini, anche lui per essersi tolto la maglia nell'esultanza.

61'
Diventano quindi due i gol in campionato di Andrea Nalini, semplicemente straripante questa sera.

60'
GOL! Crotone-Lazio 3-1: NALINI. Ancora lui! Sugli sviluppi di un corner sponda di Ferrari sul secondo palo e facile tap-in di testa per l'assoluto protagonista di questo match.

58'
Ammonito Murgia, manco a dirlo a per fallo su Nalini.

51'
Altra bella azione manovrata del Crotone, ma sul traversone di Nalini nessuno segue l'azione che termina con un nulla di fatto.

46'
Si ricomincia senza cambi all'intervallo.

45'+1
Finisce il primo tempo. Crotone-Lazio 2-1.

45'+1
Ammonito anche Biglia, ancora per un fallo su Nalini. Ma che partita del numero 9 rossoblu!

45'
Allo Scida si va al riposo sul 2-1 in favore del Crotone sulla Lazio al termine di un primo tempo davvero godibile. Padroni di casa che partono fortissimo e trovano il vantaggio al 14' con Nalini, bravo a trafiggere Strakosha con il destro su assist di Rohden. Non serve molto tempo per il bis, al 22' infatti Falcinelli incorna benissimo una punizione di Barberis e fa 2-0. Al 26', però, la Lazio torna in partita con il rigore trasformato da Immobile e concesso per un ingenuo fallo di Sampirisi su Patric. Da qui la Lazio inizia a farsi vedere in maniera più frequente dalle parti di Cordaz, ma al 42' arriva l'espulsione di Bastos per doppia ammonizione in seguito a due falli su un Nalini davvero incontenibile. Crotone che si trova quindi in vantaggio di un gol e di un uomo e al momento sarebbe salvo in virtù anche dello 0-0 tra Palermo ed Empoli.

45'
Si giocherà un minuto di recupero in questo primo tempo.

44'
Punizione seguente battuta da Crisetig che trova una deviazione, ma Strakosha riesce comunque a parare.

42'
Ammonito pure Patric per proteste.

42'
Lazio in dieci! Altro intervento in ritardo di Bastos, ancora su Nalini e secondo giallo per lui.

39'
Bel cross tagliato di Felipe Anderson dalla destra, prima di tutti ci arriva Murgia con la punta, ma palla alta non di molto sopra la traversa.

33'
Giallo anche per Crisetig costretto ad abbattere Milinkovic con un placcaggio.

31'
Ci prova direttamente da calcio d'angolo Biglia, pronto Cordaz che smanaccia.

29'
Che salvataggio di Ceccherini su Immobile che stava calciando a botta sicura, ma da rivedere l'effettiva correttezza dell'intervento del difensore.

27'
Rispettivamente rete numero 13 in campionato per Diego Falcinelli e numero 23 per Ciro Immobile, record stagionale per lui.

26'
GOL! Crotone-Lazio 2-1: IMMOBILE. Esecuzione perfetta del centravanti laziale e partita riaperta.

25'
Rigore per la Lazio! Intervento sconsiderato di Sampirisi su Patric e Rocchi indica il dischetto.

23'
Arriva anche il giallo per Falcinelli che si è tolto la maglia per esultare.

22'
GOL! Crotone-Lazio 2-0: FALCINELLI. Punizione pennellata di Barberis a trovare l'inzuccata vincente del bomber rossoblu. Che partenza per il Crotone!

21'
Primo giallo del match, ad indirizzo di Bastos che stende Nalini.

18'

Sempre più una bolgia ora lo Scida, con il Crotone che al momento sarebbe salvo.

15'
Si tratta del primo gol in Serie A per Andrea Nalini, rete che potrebbe diventare davvero pesantissima per la sua carriera.

14'
GOL! Crotone-Lazio 1-0: NALINI. Crotone avanti! Cross dalla destra di Rohden a trovare il movimento perfetto di Nalini che di prima con il destro trafigge Strakosha.

10'
Lazio vicina al vantaggio! Milinkovic suggerisce bene per Immobile che prova a prendere il tempo a Cordaz con un tocco di punta, bravo il portiere del Crotone a distendersi sulla sinistra e mettere in angolo.

7'
Ezio Scida esaurito in ogni ordine di posto, gran bella atmosfera sugli spalti con i tifosi rossoblu carichi per spingere i propri beniamini alla vittoria e all'impresa.

3'
Primo tiro del match, lo porta Rohden dal limite con il destro a incrociare, palla fuori ma Crotone vivo.

2'
Capitolo formazioni: Nicola propone il solito 442 e sceglie davanti la coppia Falcinelli-Tonev. Inzaghi deve fare i conti con diverse assenze e opta quindi per un 352 con Felipe Anderson a far da spalla a Immobile, con una panchina piena di giovani della Primavera.

1'
Inizia la partita.

Allo Scida il Crotone vince per 3-1 sulla Lazio e riesce nella grande impresa di salvarsi ai danni dell'Empoli, sconfitto a Palermo. Per i pitagorici, capaci di ottenere ben 20 punti nelle ultime dieci giornate, sarà una serata davvero da ricordare perché la classifica finale li vede raggiungere quota 34 punti per un quartultimo posto che per gli uomini di Nicola vale quanto uno scudetto. I biancocelesti, invece, incappano nella terza sconfitta consecutiva e si vedono quindi costretti ad abbandonare il quarto posto in favore della strepitosa Atalanta. Un risultato che rende solamente meno dolce una stagione davvero positiva per gli uomini di Inzaghi che oltre al piazzamento in Europa hanno raggiunto anche la finale di Coppa Italia e messo in mostra un buonissimo calcio.

Sembrava impossibile solo qualche settimana fa, ma anche prima di questi ultimi novanta minuti di campionato, ed invece il Crotone riesce ad ottenere una salvezza davvero insperata all'ultima giornata. Per fare ciò prima di tutto serviva battere la Lazio e così è stato. Partenza a razzo degli Squali che al 14' sono già in vantaggio: cross dalla destra di Rohden e destro vincente di Nalini. I laziali assistono impassibili e al 22' arriva anche il raddoppio rossoblu con Falcinelli, bravissimo a girare in rete di testa una punizione pennellata di Barberis. Al 26' i biancocelesti riaprono i giochi grazie al rigore di Immobile, ma al 42' Bastos si fa cacciare per doppio giallo per doppio fallo su Nalini e lascia i suoi in dieci. Nel secondo tempo il Crotone pensa a gestire il risultato grazie alla superiorità numerica e ad una Lazio piuttosto arrendevole. Al 60' poi arriva il gol che chiude virtualmente il match con il colpo di testa di Nalini dopo una sponda di Ferrari sugli sviluppi di un corner. Da qui in avanti le attenzioni di tutto lo Scida si trasferiscono a Palermo da dove arrivano solo buone notizie per i pitagorici per via dei due gol dei rosanero e sugli spalti aumenta ancora la gioia. Si giunge così al 95' quando arriva il fischio finale di Rocchi che fa partire definitivamente la festa per una squadra e una tifoseria che non hanno mai mollato nemmeno nei periodi più bui e capaci alla fine di ottenere un risultato straordinario che allunga di un anno la favola di questa città.

Nell'ultima giornata di questa Serie A il Crotone affronta la Lazio per tentare l'impresa di salvarsi. Ai pitagorici servirà innanzitutto ottenere la vittoria e poi sperare in un risultato positivo da Palermo. I biancocelesti, dal canto loro, proveranno a vincere per tornare al quarto posto e chiudere in bellezza un'annata davvero positiva.
Crotone
IN CAMPO (4-4-2)
1 A. Cordaz
31 M. Sampirisi
7 F. Ceccherini
13 G. Ferrari 60°
87 B. Martella
6 M. Rohden 14°
8 L. Crisetig 33°
18 A. Barberis 22°
15 D. Mesbah 88°
47 A. Kotnik 95°
92 G. Borello 94°

IN PANCHINA
9 A. Nalini 61° 88° 14° 60°
24 A. Tonev 95°
11 D. Falcinelli 94° 22° 23°
3 M. Festa
78 A. Viscovo
3 C. Dos Santos
22 A. Rosi
33 N. Dussenne
14 C. Suljic
28 L. Capezzi
18 B. Acosty
97 T. Simy
All.Davide Nicola
Lazio
IN CAMPO (3-5-1-1)
1 T. Strakosha
15 Q. Bastos 42° 21° 42°
26 S. Radu
8 D. Basta
96 A. Murgia 58°
21 S. Milinkovic-Savic
4 G. Patric 42°
17 C. Immobile (R)26°
43 G. Spizzichino 79°
11 L. Crecco 70°
97 A. Rossi 70°

IN PANCHINA
13 F. Wallace 79°
20 L. Biglia 70° 46°
10 P. Felipe Anderson 70°
31 M. Adamonis
25 I. Vargic
3 S. De Vrij
37 C. Cardoselli
25 C. Lombardi
71 M. Tounkara
99 A. Mohamed
All.Simone Inzaghi

4-4-2

Arbitro: Gianluca Rocchi

3-5-1-1

1 Cordaz
1 Strakosha
31 Sampirisi
15 Bastos
7 Ceccherini
26 Radu
13 Ferrari
8 Basta
87 Martella
96 Murgia
6 Rohden
21 Milinkovic-Savic
8 Crisetig
4 Patric
18 Barberis
17 Immobile
15 Mesbah
43 Spizzichino
47 Kotnik
11 Crecco
92 Borello
97 Rossi
Arbitro
Gianluca Rocchi 6.0
Una direzione senza grandi sbavature in un match dove la sua esperienza poteva tornare utile.

Crotone
Allenatore: Davide Nicola 8.0
Il voto è essenzialmente frutto dell'impresa ottenuta. Anche quando sembrava impossibile non ha mai smesso di crederci e ha trasmesso la sua voglia anche ai suoi giocatori capaci di ottenere risultati straordinari nell'ultima parte di campionato che sono valsi una clamorosa salvezzza.
Alex Cordaz (POR): 6.0
Una partita tranquilla in cui si deve arrendere solo al rigore imprendibile di Immobile.
Mario Sampirisi (DIF): 5.5
Il suo fallo da rigore è davvero ingenuo e poteva costar caro, ma per sua fortuna può gioire anche lui insieme a tutti i suoi compagni.
Federico Ceccherini (DIF): 6.5
Corona la chiamata di Ventura in Nazionale con una prestazione solida di fronte a un avversario non semplice come Immobile.
Gian Marco Ferrari (DIF): 6.5
Serve la sponda vincente a Nalini per il 3-1 e gioca una partita attenta in difesa.
Bruno Martella (DIF): 6.0
Non soffre quando c'è da difendere e non disdegna qualche sortita offensiva.
Marcus Christer Rohden (CEN): 6.5
Suo l'assist per il primo gol di Nalini, per il resto tanta corsa e una buona dose di qualità.
Lorenzo Crisetig (CEN): 6.5
Buona prestazione in cabina di regia per il giovane centrocampista di scuola nerazzurra.
Andrea Barberis (CEN): 7.0
Si fa sentire in mezzo al campo e pennella l'assist per la testa di Falcinelli.
Djamel Eddine Mesbah (DIF): 0.0
Solo qualche scampolo di match per lui.
Andrej Kotnik (CEN): 0.0
Entra solo per gli ultimi secondi di match.
Giuseppe Borello (ATT): 0.0
Il suo ingresso in campo serve a concedere la passerella d'onore a Falcinelli.
Andrea Nalini (ATT): 8.0
Sceglie la serata perfetta per segnare i suoi primi gol in Serie A, ma oltre a questo fa ammattire tutta la difesa della Lazio, Bastos in particolare ne sa qualcosa.
Aleksandar Tonev (CEN): 5.5
Non entra mai davvero in partita e fatica a dialogare con il compagno di reparto.
Diego Falcinelli (ATT): 7.0
Sigla un altro gol pesantissimo, confermandosi una volta di più l'uomo copertina di questo Crotone.
Lazio
Allenatore: Simone Inzaghi 5.0
La sua Lazio per diversi motivi aveva ormai staccato la spina e oggi, complici anche diverse defezioni, si è arresa impassibile di fronte alla grande voglia degli avversari.
Thomas Strakosha (POR): 6.0
Non può farci nulla sui gol, per il resto non viene granché impegnato.
Quissanga Bastos (DIF): 4.5
Due interventi in ritardo identici che gli costano l'espulsione lasciando nei guai i suoi.
Stefan Daniel Radu (DIF): 5.5
Il meno peggio di quelli dietro, ma nemmeno lui gioca una partita indimenticabile.
Dusan Basta (DIF): 5.0
Soffre tremendamente Nalini, chiude da difensore centrale.
Alessandro Murgia (CEN): 5.5
Soffre come tutti il dinamismo e la maggior voglia degli avversari
Sergej Milinkovic-Savic (CEN): 6.0
Garantisce sempre la sua fisicità risultando spesso un appiglio solido per i compagni.
Gaborron Gil Patric (DIF): 5.5
Si procura il rigore, ma non fa molto altro.
Ciro Immobile (ATT): 6.5
Il suo lo fa anche stasera provando ad impegnare Cordaz in u npaio di occasione e trasformando il rigore.
Giorgio Spizzichino (DIF): 0.0
Una decina di minuti per il suo esordio in Serie A.
Luca Crecco (CEN): 5.5
Prova a dare un po' più di gamba alla sua squadra ma non riesce a fornire un grosso contributo.
Alessandro Rossi (ATT): 5.5
Entra per Felipe Anderson, ma non fa molto meglio del compagno.
Fortuna Wallace (DIF): 5.0
Falloso e svagato, Inzaghi lo toglie per dare spazio al giovane Spizzichino.
Lucas Rodrigo Biglia (CEN): 5.5
Forse all'ultima con la maglia biancoceleste, non garantisce la solita qualità in mezzo al campo.
Pereira Felipe Anderson (CEN): 5.0
Schierato come seconda punta fatica a trovare la posizione giusta e non riesce mai ad accendersi.

Highlights non pubblicati

42 %
Possesso palla
58 %
11
Tiri totali
12
5
Tiri specchio
6
1
Tiri respinti
5
-
Legni
-
4
Corner
5
13
Falli
14
1
Fuorigioco
2
3
Ammoniti
5
-
Espulsi
1

Crotone-Lazio 3-1

MARCATORI: 14' Nalini (C), 22' Falcinelli (C), 26' Immobile (Rig.) (L), 60' Nalini (C).
CROTONE (4-4-2): Cordaz 6; Ferrari 6,5, Ceccherini 6,5, Sampirisi 5,5, Martella 6; Rohden 6,5, Crisetig 6,5, Barberis 7, Tonev 5,5 (90' Kotnik sv); Nalini 8 (88' Mesbah sv), Falcinelli 7 (90' Borello sv).
A disposizione: Festa, Viscovo, Dos Santos, Rosi, Dussenne, Suljic, Capezzi, Acosty, Simy.
Allenatore: Davide Nicola 8.
LAZIO (3-5-1-1): Strakosha 6; Patric 5,5, Basta 5, Wallace 5 (79' Spizzichino sv) ; Bastos 4,5, Radu 5,5, Felipe Anderson 5 (70' Rossi 5,5) , Biglia 5,5 (70' Crecco 5,5) , Milinkovic-Savic 6; Murgia 5,5; Immobile 6,5.
A disposizione: Adamonis, Vargic, De Vrij, Cardoselli, Mohamed, Lombardi, Tounkara.
Allenatore: Simone Inzaghi 5.
ARBITRO: Gianluca Rocchi 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 21' Bastos (L); 23' Falcinelli (C); 33' Crisetig (C); 42' Patric (L); 42' Bastos (L); 45' Biglia (L); 58' Murgia (L); 61' Nalini (C).
ESPULSI: 42' Bastos (L).
ANGOLI: 4-5.
RECUPERO: pt 1, st 5