Europa League: poker Torino, playoff raggiunti

Pubblicato il 8 agosto 2014 alle 08:00:30
Categoria: Europa League
Autore: Redazione educooopedia.info

Rivivi le emozioni di Torino-Brommapojkarma: la cronaca minuto per minuto

Tutto facile per il Torino che, dopo il 3-0 in Svezia all'andata si sbarazza con un netto 4-0 del Brommapojkarma in un Olimpico gremito conquistando l'accesso ai playoff di Europa League. La squadra di Ventura passa in vantaggio con un'autorete di Jonsson. Il raddoppio porta la firma di Darmian, nella ripresa c'è gloria per il neo-acquisto Fabio Quagliarella che segna su rigore il 3-0. Chiude i conti un gol nel finale di Josef Martinez.

Ventura manda in campo dal primo minuto la coppia Larrondo-Barreto in avanti con Quagliarella in panchina. La gara si mette subito in discesa per il Toro che passa in vantaggio all'11' grazie ad una sfortunata autorete di Jonsson che mette nelle propria rete un pallone respinto da Blazevic su tiro di Larrondo. Al 25' ci prova Molinaro con una splendida incursione sulla sinistra ma il suo destro è facile preda del portiere del Bromma. Al 37' arriva il raddoppio del Toro con un tiro-cross di Darmian, deviato ancora una volta da Jonsson, con la sfera che si spegne nel sette. Avanti di due reti, i granata gestiscono il risultato fino al termine del primo tempo.

Nella ripresa si scatena un vero e proprio nubifragio su Torino. Passa un minuto e i padroni di casa sfiorano il terzo gol con una gran botta di Barreto, respinta da Blazevic. L'Olimpico si alza in piedi al minuto 55' quando entra in campo il neo-acquisto Fabio Quagliarella al posto di Larrondo. Al 70' Bovo colpisce in pieno il palo sull'esecuzione perfetta di un calcio di punizione dal limite. Dieci minuti dopo l'arbitro concede un rigore al Torino per fallo di mano in area di Magnusson dopo la traversa colpita da Nocerino. L’azione prosegue e Martinez trova il gol ma ormai il polacco Raczkowski ha decretato il penalty: dal dischetto si presenta Quagliarella che centra la sua prima rete dal ritorno in granata. Nel finale c'è gloria anche per il venezuelano Martinez che sfrutta il perfetto cross di Molinaro per appoggiare in rete la palla del definitivo 4-0.

Il match non ha più nulla da dire e così i 23mila tifosi del Toro accorsi all'Olimpico possono far festa per il passaggio del turno. Venerdì i sorteggi decreteranno la prossima avversaria dei granata.


https://pills24.com.ua

также читайте

аккумуляторы Житомир