Champions League 2017-2018
Champions League 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale
6° giornata Champions League 2017-2018
Stadio Stadio Georgios Karaiskakis
5 dicembre 2017 ore 20:45
Arbitro: David Fernandez Borbalan

Olympiacos


0
-
2

Conclusa

Juventus

15° J. Cuadrado
90° F. Bernardeschi

Olympiacos



0

Juventus



2
15° J. Cuadrado
90° F. Bernardeschi

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

La Juve vince 2-0 ad Atene contro l'Olympiacos e approda agli ottavi di finale da seconda nel gruppo D, alle spalle del Barcellona. Successo meritato dei bianconeri, seppur ottenuto con qualche rischio di troppo, frutto della superficialità con cui la squadra di allegri gestisce il vantaggio ottenuto al 15' con Cuadrado: Szczesny salva su Djurdjevic e la traversa su Ben Nabouhane, prima che Bernardeschi chiuda i conti.

I migliori sono gli autori dei gol: Cuadrado gioca un'ottima prima mezz'ora, facendo impazzire Koutris, poi si prende una pausa per rinvenire nel finale; Bernardeschi lo sostituisce e in pochi minuti si rende due volte pericoloso, firmando il raddoppio; menzione anche per Szczesny, strepitoso su Djurdjevic nel primo tempo. Delude Dybala, che pure aveva sfiorato il gol in avvio. Tra i greci buon impatto del subentrato Ben Nabouhane, e grande generosità di Pardo, seppur con qualche imprecisione; male Koutris, surclassato da Cuadrado, e Tachtisidis, che potrebbe fare molto di più.

Lemonis mette in campo una squadra accorta, che prova a sfruttare i cali dei bianconeri per uscire dalla Champions a testa alta, e per poco ci riesce. Allegri deve sgolarsi per mantenere alta la tensione dei suoi dopo il vantaggio, ma ottiene il risultato voluto. L'arbitro Borbalan non sembra avere le idee troppo chiare sul metro di giudizio da osservare, ma la gara non offre episodi particolarmente difficili da valutare.


90' - GOOOOOL! DUE A ZEROOOOO! Gran marcatura di che da destra si accentra e fa partire un fendente a incrociare!

— JuventusFC (@juventusfc)

90'+3

Ore 22:34, triplice fischio di chiusura.

90'
3' di recupero.

90'
GOL! Olympiacos-Juventus 0-2: BERNARDESCHI. Al 90' l'esterno bianconero raddoppia con un preciso diagonale.

88'
Botta di Bernardeschi da fuori area, Proto respinge in tuffo.

86'
Matuidi serve Douglas Costa in area: tiro svirgolato sul fondo.

84'
Terzo ed ultimo cambio nella Juve: esce Cuadrado, entra Bernardeschi.

82'
Clamorosa traversa di Ben Nabouhane, di testa, su cross di Koutris. Pallone che è stato sfiorato anche da Rugani.

81'
Destro centrale di Cuadrado dal limite, facile parata di Proto.

78'
Traversone di Alex Sandro, Cuadrado manca di un soffio il colpo di testa, disturbato da Nikolaou.

74'
Punizione di Ben Nabouhane che colpisce in piena faccia Khedira. Breve stordimento del tedesco che comunque si riprende.

71'
Terzo ed ultimo cambio nei padroni di casa: fuori Djurdjevic, dentro Ben Nabouhane.

70'
Secondo cambio operato da Allegri: Barzagli, acciaccato, lascia il posto a Rugani.

69'
Pardo si inserisce in area ma non riesce a tenere il pallone in campo.

62'
Primo cambio bianconero: fuori Dybala, dentro Pjanic.

62'
Secondo cambio greco: esce Odjija, entra Fortounis.

60'
Angolo di Marin, Djurdjevic cade a centro area dopo un contatto con Matuidi, ma non c'è fallo.

60'
Gol del Barcellona contro lo Sporting: risultato importante per la Juve.

59'
Juve molto distratta in questi ultimi minuti, e l'Olympiacos alza la pressione.

58'
Ancora Szczesny decisivo, in uscita su Marin.

57'
Pardo arriva sul fondo e mette in mezzo: Szczesny blocca in uscita.

55'
Ammonito Nikolaou che ferma Higuain, lanciato in contropiede, con un tocco di braccio.

53'
Benatia si riprende, la gara può proseguire.

52'
Benatia resta a terra dopo un contrasto con Djurdjevic: gioco interrotto.

49'
Ammonito Benatia per fallo tattico su Djurdjevic.

46'
Primo cambio nei greci: esce Sebà, entra Marin.

46'
Ore 21:46, inizia il secondo tempo.

45' - Niente recupero ad Atene: squadre al riposo sull'1-0 per la Juve

— JuventusFC (@juventusfc)

Olympiacos-Juventus 0-1 Intervallo. Bianconeri avanti grazie al gol di Cuadrado al quarto d'ora. Vantaggio gestito con autorevolezza fino al 41', quando Szczesny ha evitato l'1-1 di Djurdjevic con un gran riflesso.

45'
Ore 21:30, finisce il primo tempo.

43'
Ammonito Djurdjevic per proteste.

41'
Miracolo di Szczesny che respinge di piede un colpo di testa ravvicinato di Djurdjevic.

39'
La Juve gestisce con esperienza il vantaggio: i greci non insistono più di tanto nel pressing, favorendo la circolazione di palla bianconera.

37'
Dybala serve in area Higuain: controllo e tiro rimpallato in angolo.

32'
Ammonito Koutris per entrata in ritardo su Cuadrado.

30'
Khedira lancia Higuain in area ma l'argentino non riesce a controllare il pallone.

28'
Angolo battuto da Dybala, Benatia colpisce di testa ma non trova la porta.

28'
Azione insistita di Douglas Costa che non riesce a servire Higuain in area, ma guadagna comunque un angolo.

26'
De Sciglio va a chiudere su Sebà, mettendo il pallone in angolo.

25'
Suggerimento di Higuain per il taglio in area di Cuadrado, Proto lo anticipa in uscita.

23'
Angolo teso di Dybala, Proto anticipa lo stacco di Benatia.

20'

Gol importantissimo quello di Cuadrado: ricordiamo che, in caso di vittoria, la Juve è automaticamente qualificata agli ottavi.

19'

GOOOOOOL! CUADRAAAAA! JUVE IN VANTAGGIO! riceve un cross delizioso da da sinistra e non deve fare altro che appoggiare in porta!

— JuventusFC (@juventusfc)

15'
Primo gol in questa Champions per Juan Cuadrado, al terzo gol totale nella competizione.

15'
GOL! Olympiacos-Juventus 0-1: CUADRADO. Al 15' il colombiano sblocca la gara segnando a porta vuota su assist di Alex Sandro.

12'
Douglas Costa fermato al limite dell'area da Nikolaou.

11'
Elabdellaoui ci prova da fuori area, Szczesny respinge.

11'
Ottimo anticipo di Benatia al limite dell'area sul suggerimento di Djurdjevic per Odjija.

7'
De Sciglio serve Dybala in area: dribbling a rientrare e diagonale che Proto devia in angolo.

5'
Primo corner del match: lo battono i greci, ma Szczesny non corre alcun pericolo.

4'
Entrambi i giocatori si riprendono, la gara può proseguire.

3'
Duro scontro tra Cuadrado e Sebà. Borbalan ferma il gioco.

1'
Ore 20:45, inizia la partita.

Ripasso alla nostra formazione!

— JuventusFC (@juventusfc)

Ore 20:20, i due allenatori hanno annuciato le formazioni ufficiali. clicca su "Formazioni" sulla barra per visualizzarle.

Sono cinque i precedenti ufficiali in casa dell'Olympiacos per i bianconeri, sconfitti solo nel 2014 nella fase a gironi; per il resto, due pareggi e due affermazioni juventine.

Decisiva sfida europea per la Juventus che nel sesto e ultimo turno del girone D della Champions League fa visita all'Olympiacos. I bianconeri, secondi nel raggruppamento con 8 punti all'attivo e galvanizzati dalla prova di forza fornita in campionato al San Paolo contro il Napoli, per assicurarsi il passaggio alla fase ad eliminazione diretta della manifestazione devono vincere oppure confidare in una mancata affermazione dello Sporting Lisbona al Camp Nou su un Barcellona già sicuro del primo posto.  L’eventuale arrivo a pari punti con la compagine lusitana, attualmente a quota 7, premierebbe infatti quella guidata da Allegri in vantaggio nei confronti diretti. L'Olympiacos, matematicamente quarto nel girone avendo sin qui conseguito un solo punto, è invece secondo ad una sola lunghezza dalla capolista AEK nel proprio campionato nel quale ha incamerato sempre la posta piena negli ultimi quattro impegni sostenuti. 

Nella bolgia del Karaiskakis la Juventus cerca il successo fondamentale per proseguire la corsa in Champions League senza affidarsi a calcoli. I greci sono già condannati all'ultimo posto nel girone e all'andata furono battuti grazie ai gol di Higuain e Mandzukic nel finale di gara
Olympiacos
IN CAMPO (4-2-3-1)
24 S. Proto
14 O. Elabdellaoui
40 B. Engels
43 D. Nikolaou 55°
23 L. Koutris 32°
4 A. Romao
6 P. Tachtsidis
90 F. Pardo
7 K. Fortounis 62°
10 M. Marin 46°
31 E. Ben Nabouhane 71°

IN PANCHINA
8 V. Odjidja-Ofoe 62°
92 D. Sebá 46°
9 U. Djurdjević 71° 43°
1 E. Choutesiotis
3 A. Botía
13 G. Gillet
32 A. Androutsos
All.Takis Lemonis
Juventus
IN CAMPO (4-2-3-1)
23 W. Szczesny
2 M. De Sciglio
4 M. Benatia 49°
12 L. Alex Sandro 15°
6 S. Khedira
14 B. Matuidi
11 D. Douglas Costa
9 G. Higuain
24 D. Rugani 70°
5 M. Pjanic 62°
33 F. Bernardeschi 84° 90°

IN PANCHINA
15 A. Barzagli 70°
7 J. Cuadrado 15° 84°
10 P. Dybala 62°
16 C. Pinsoglio
8 C. Marchisio
22 K. Asamoah
17 M. Mandzukic
All.Massimiliano Allegri

4-2-3-1

Arbitro: David Fernandez Borbalan

4-2-3-1

24 Proto
23 Szczesny
14 Elabdellaoui
2 De Sciglio
40 Engels
4 Benatia
43 Nikolaou
12 Alex Sandro
23 Koutris
6 Khedira
4 Romao
14 Matuidi
6 Tachtsidis
11 Douglas Costa
90 Pardo
9 Higuain
7 Fortounis
24 Rugani
10 Marin
5 Pjanic
31 Ben Nabouhane
33 Bernardeschi
Arbitro
David Fernandez Borbalan 6.0
Un po' ondivago nella valutazione dei falli, ma non commette errori gravi.

Olympiacos
Allenatore: Takis Lemonis 6.0
Bada soprattutto a non correre rischi inutili, e cerca di approfittare del calo juventino per ottenere un risultato di prestigio.
Silvio Proto (POR): 6.5
Non posizionato bene sul gol di Cuadrado, ma grandi interventi su Dybala e Bernardeschi.
Omar Elabdellaoui (DIF): 6.0
Tutto sommato regge, seppur attaccato da Alex Sandro e Douglas Costa.
Björn Engels (DIF): 6.0
Tiene la posizione, concede poco a centro area.
Dimitrios Nikolaou (DIF): 6.0
Mette più d'una pezza, riesce a concedere poco a Higuain.
Leonardo Koutris (DIF): 5.0
Qualche bel cross, ma in difesa perde ripetutamente Cuadrado, e non solo sull'azione del gol.
Alaixys Romao (CEN): 6.0
Inizio lento, migliora nella ripresa.
Panagiotis Tachtsidis (CEN): 5.5
Da uno che ha giocato in Serie A è lecito aspettarsi di più.
Felipe Pardo (ATT): 6.5
Corre tanto, non sempre in controllo, ma lotta fino alla fine.
Kostas Fortounis (CEN): 5.5
Il suo ingresso non sposta gli equilibri.
Marko Marin (ATT): 6.0
Prova a pungere la difesa bianconera, ogni tanto ci riesce.
El Fardou Ben Nabouhane (ATT): 6.5
Per poco non segna il gol del pareggio.
Vadis Odjidja-Ofoe (CEN): 5.5
Attivo in avvio, poi sparisce.
De Freitas Couto Junior Sebá (ATT): 5.5
Finisce in fretta la benzina.
Uroš Djurdjević (ATT): 6.0
Riesce a liberarsi al tiro una volta sola, ma Szczesny gli nega il gol.
Juventus
Allenatore: Massimiliano Allegri 6.5
Buon approcci, bene il risultato, ma il problema, come spesso accade, è mantenere alto il livello di attenzione della squadra.
Wojciech Szczesny (POR): 7.0
Strepitoso su Djurdjevic, attento su Marin in uscita.
Mattia De Sciglio (DIF): 6.5
Altra prova convincente, sia in difesa che in fase di spinta.
Mehdi Benatia (DIF): 6.0
Alterna buone cose a leggerezze inspiegabili.
Lobo Silva Alex Sandro (DIF): 6.0
Assist per il gol di Cuadrado, ma difetta in continuità.
Sami Khedira (CEN): 6.0
Momento di forma così così, si limita all'essenziale.
Blaise Matuidi (CEN): 6.5
Sempre nel vivo del gioco, da' il via all'azione dell'1-0.
De Souza Douglas Costa (CEN): 5.5
Non replica la bella prova del San Paolo.
Gonzalo Higuain (ATT): 6.0
Non trova spazi per tirare, e allora si dedica al gioco di squadra.
Daniele Rugani (DIF): 5.5
Perde Ben Nabouhane all'82', riesce in qualche modo a evitare il gol con l'aiuto della traversa.
Miralem Pjanic (CEN): 6.0
Senza far nulla di eccezionale, da' comunque ordine al centrocampo.
Federico Bernardeschi (CEN): 7.0
Grande impatto: in 7' impegna Proto da fuori area e segna il raddoppio in diagonale.
Andrea Barzagli (DIF): 6.0
Anche per lui qualche sbavatura, subito corretta con l'esperienza.
Juan Cuadrado (CEN): 7.0
Non solo il gol, è il più vivace dell'attacco bianconero.
Paulo Dybala (ATT): 5.5
Pericoloso dopo pochi minuti, sembra prometere una grande partita, ma gioca con troppa sufficienza.

Olympiacos-Juventus 0-2

MARCATORI: 15' Cuadrado (J), 90' Bernardeschi (J).
OLYMPIACOS (4-2-3-1): Proto 6,5; Elabdellaoui 6, Engels 6, Nikolaou 6, Koutris 5; Romao 6, Tachtsidis 5,5; Pardo 6,5, Odjidja-Ofoe 5,5 (62' Fortounis 5,5) , Sebá 5,5 (46' Marin 6) ; Djurdjević 6 (71' Ben Nabouhane 6,5) .
A disposizione: Choutesiotis, Botía, Gillet, Androutsos.
Allenatore: Takis Lemonis 6.
JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny 7; De Sciglio 6,5, Benatia 6, Barzagli 6 (70' Rugani 5,5) , Alex Sandro 6; Khedira 6, Matuidi 6,5; Cuadrado 7 (84' Bernardeschi 7) , Dybala 5,5 (62' Pjanic 6) , Douglas Costa 5,5; Higuain 6.
A disposizione: Pinsoglio, Marchisio, Asamoah, Mandzukic.
Allenatore: Massimiliano Allegri 6,5.
ARBITRO: David Fernandez Borbalan 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 32' Koutris (O); 43' Djurdjević (O); 49' Benatia (J); 55' Nikolaou (O).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 5-4.
RECUPERO: pt 0, st 3