Bundesliga: il Bayern frena ancora, solo 2-2 col Mainz

2017-04-22 17:33:03
Pubblicato il 22 aprile 2017 alle 17:33:03
Categoria: Notizie Bundesliga
Autore: Redazione educooopedia.info

Reduce dall'eliminazione ai quarti di Champions per mano del Real Madrid, il Bayern Monaco non va oltre il 2-2 contro il Mainz all'Allianz Arena rimediando il secondo pari di fila in Bundesliga. In svantaggio due volte, la squadra di Ancelotti è salvata dai gol di Robben e Thiago Alcantara. Vince l'Hertha Berlino che all'Olympiastadion batte 1-0 il Wolfsburg. Il Werder Brema passa in casa dell'Ingolstadt (4-2), in coda colpo del Darmstadt ad Amburgo (2-1).

Quarta partita di fila senza vincere per il Bayern, tra Champions e Bundesliga: di fatto la peggiore striscia di rendimento dall'inizio della stagione a testimonianza che, se parlare di crisi può apparire esagerato, la squadra di Ancelotti di sicuro non sta attraversando il suo miglior momento. Allianz Arena gelata al 3' quando, complice un disimpegno errato di Vidal sulla trequarti, Bojan Krkic evita in dribbling Thiago Alcantara e insacca per il vantaggio del Mainz. La reazione dei bavaresi è affidata a Robben che al 16', servito in profondità da Ribery, sigla l'1-1 con un diagonale preciso nell'angolino basso. Ma le sofferenze per il Bayern non sono finite: al 40' Kimmich aggancia ingenuamente Muto in piena area, per l'arbitro è rigore e Brosinski trafigge Ulreich, schierato al posto dell'infortunato Neuer. Ripresa con i bavaresi all'attacco: a firmare il 2-2 ci pensa Thiago Alcantara che al 73' trova l'angolino dal limite con un destro rasoterra. Nel finale Lewandowski chiede senza successo un penalty, ma il match termina 2-2 e il Mainz conferma di trovarsi a proprio agio all'Allianz Arena dove l'anno scorso aveva addirittura vinto 2-1.
 

Nelle altre partite del pomeriggio spicca il successo casalingo dell'Hertha Berlino che all'Olympiastadion batte 1-0 il Wolfsburg: decide al 59' il solito Ibisevic, a segno per la 12esima volta in stagione in Bundesliga. Poker del Werder Brema che si impone 4-2 a Ingolstadt al termine di una partita pazza: padroni in casa in vantaggio due volte, ma a lanciare la formazione allenata da Nouri sono quattro gol dello scatenato Kruse, ora a quota 13 nella classifica cannonieri. L'attaccante del Werder segna tre delle sue quattro reti dall'81' al 94'. Sofferta anche la vittoria dell'Eintracht Francoforte che piega 3-1 in rimonta l'Augsburg: ospiti subito in vantaggio con Gouweleeuw, la squadra allenata da Kovac si scatena nel finale con la doppietta di Fabian (78' e 87') e il sigillo di Rebic al 91'. In coda pesante scivolone casalingo dell'Amburgo, battuto 2-1 dal Darmstadt che festeggia il secondo successo di fila: è la prima volta che succede quest'anno.

 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it

www.progressive.ua

www.adulttorrent.org/details/ane_to_komachi_kyonyuu_shimai_no_josoukko_ijiri_visual_novels