Basket, Serie A Playoff: Haynes trascina Venezia, è 1-1

Pubblicato il 12 giugno 2017 alle 23:06:14
Categoria: Serie A Basket
Autore: Redazione educooopedia.info

La Reyer Venezia vince 79-64 contro Trento in Gara 2 e trova il suo primo punto nella serie della finale scudetto. Al Taliercio, dopo il 41-41 di metà match, a trascinare i padroni di casa è Haynes, autore di 20 punti, 12 dei quali solo nel terzo quarto. Alla Dolomiti Energia non bastano i 17 punti di Craft e l’ottimo secondo parziale di Flaccadori: l'infortunio di Sutton taglia le game agli uomini di Buscaglia. Serie prolungata a Gara 5.
 
Nel primo tempo, è la Reyer a partire forte. Dopo 3 minuti, è già +7, con Trento che non riesce rispondere alla fluidità dei padroni di casa, commettendo un insolito numero di falli: solo nel parziale d'apertura, gli uomini di De Raffaele fanno 8 su 9 dalla lunetta. L'unico a provare a sfondare il muro di Venezia è Sutton, che a 4 secondi dalla fine trova il tiro libero che fissa il punteggio sul 26-19 dopo i primi 10 minuti di gioco.
 
Nel secondo quarto, dopo il +10 della Reyer, a salire in cattedra è Flaccadori: il numero 12 di Trento mette a referto 8 punti e 3 assist, con due triple consecutive che riportano la Dolomiti Energia a -4. La brutta notizia, però, arriva dalla panchina: Sutton riporta uno stiramento al bicipite femorale della coscia destra ed è costretto ad abbandonare il match. Intanto, sul parquet del Taliercio, Trento completa la rimonta grazie ai punti di Craft, che porta gli ospiti sul 41-41 a metà gara.
 
Nel terzo quarto, le due formazioni partono a rilento: a metà tempo, il parziale è di 9-4 per la Reyer, con la Dolomiti Energia che impiega ben 3 minuti e mezzo per trovare i primi due punti. A prendersi la scena è allora Haynes, che con tre triple porta sul +9 gli uomini di De Raffaele, che chiuderanno con un 24-11 di parziale e 65-52 dopo 30 minuti. L'inizio del quarto parziale è dirompente: con le triple di Filloy e del numero 0 (la sesta), i padroni di casa arrivano fino al +15 a metà tempo. Il distacco resterà invariato. 
 
La Reyer, così, chiude sul 79-64 Gara 2 e trova l'1-1 nella serie, prolungata ora a Gara 5. Protagonista indiscusso del match, Marquez Haynes: la guardia di Venezia mette a segno 20 punti, 18 dei quali arrivati grazie alle 6 triple su 7 tentate dal georgiano. A poco è servita, invece, la vena realizzativa di Craft, migliore dei suoi con 17 punti: l'infortunio di Sutton ha tolto dinamismo e pressing agli uomini di Buscaglia, che pagano anche un'insolita imprecisione nei tiri liberi (17 su 26). La Dolomiti Energia perde la sua seconda partita nell'arco dei Playoff, ma ha ora a disposizione Gara 3 e Gara 4 al PalaTrento per portarsi avanti nella serie che assegna il titolo di Campione d'Italia.

www.chemtest.com.ua

chemtest.com.ua

brute ice chests