Basket, Serie A: Venezia piega Pistoia 84-80 ed aggancia Brescia in vetta

2017-11-18 23:03:04
Pubblicato il 18 novembre 2017 alle 23:03:04
Categoria: Notizie Basket
Autore: Luca Servadei

Una notte al comando. La Reyer Venezia supera Pistoia 84-80 nell'anticipo dell'ottava giornata di Serie A ed aggancia Brescia in vetta alla classifica. Partita controllata dai padroni di casa, che trovano 18 punti da Johnson e 14 da Peric. Inutili per la The Flexx i 23 di Gaspardo. Secondo successo per Reggio Emilia, che passa 68-71 sul campo della Vanoli Cremona. Decisive le prove di Della Valle (24 punti) e Wright (18 punti e 14 rimbalzi).
 
La Reyer Venezia va a caccia del primato in Serie A contro la The Flexx Pistoia, reduce dalla disastrosa prova con Reggio Emilia nell'ultima giornata. Al Taliercio è l'equilibrio a regnare nei primi minuti di gioco: Jenkins punisce a ripetizione la distratta difesa di Esposito, mentre gli ospiti restano agganciati con le penetrazioni di Mian e Gaspardo. Venezia prova a scappare con due triple di Peric che scavano il solco in una prima frazione che si chiude con gli orogranata in doppia cifra di vantaggio (27-17). Pistoia non si scompone e si affida di nuovo a Gaspardo e Mian, che gelano il Taliercio, prima di una nuova sfuriata della Reyer, che vola a +13 con l'eterno Ress. L'ultimo squillo è dei toscani che approfittano di un calo difensivo della squadra di De Raffaele per andare al riposo lungo sul 45-41.
 
Nella ripresa non cambia il canovaccio della sfida: Venezia continua ad avere in mano il pallino del gioco, mentre Pistoia si affida a sporadiche sfuriate per riportarsi a contatto. Nell'ultimo periodo Bond e Mian si accendono subito ed aggrediscono il pallone, costringendo De Raffaele a parlare con i suoi. Gaspardo (23 punti per lui alla fine) riporta Pistoia sul -5 e fa tremare la Reyer. Tra le fila dei campioni d'Italia, però, sale in cattedra Johnson, che segna tutti i canestri decisivi per l'84-80 finale che vale il primo posto in classifica i attesa della replica della Germani Brescia.
 
Nell'altro anticipo dell'ottava giornata, la Grissin Bon Reggio Emilia conquista la sua seconda vittoria consecutiva in campionato che le consente di lasciare l'ultima posizione in graduatoria: 68-71 il punteggio in casa della Vanoli Cremona. Decisiva per la squadra di Menetti la prova di un super Amedeo Della Valle, che chiude con 24 punti. Ottima anche la prestazione di Julian Wright, che aggiunge 18 punti e 14 rimbalzi. Alla Vanoli non bastano i 15 di Sims e i 12 di Martin, gli unici ad andare in doppia cifra.