Playoff Serie C: Robur Siena-Reggiana, quando un rigore cambia tutto. Video

Serie C di educooopedia.info - Foto Datasport

Al 96', il penalty concesso ai toscani è valso il 2-1 e la qualificazione alla semifinale contro il Catania. E Santini è diventato il Nino di De Gregori

Piergiuseppe Pinto - 2018-06-06 17:46:11

La Serie C 2017/2018 continua a regalare emozioni. Tre giorni fa, è andata in scena Robur Siena-Reggiana, match valido per il ritorno dei quarti di finale dei Playoff della terza serie nazionale. Una partita terminata 2-1 per i toscani grazie ad un contestatissimo rigore messo a segno al minuto 100 da Santini. Una decisione, quella dell'arbitro Pierantonio Perotti, che ha cambiato la stagione di due squadre in un attimo, facendo protestare i granata e gioire i bianconeri, per i quali il sogno Serie B continua.

"Ma Nino non aver paura di sbagliare un calcio di rigore. Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore. Un giocatore lo vedi dal coraggio, dall'altruismo e dalla fantasia". Parole, quelle di De Gregori, che sono diventate un'icona della musica e dello sport italiani. Di questo avviso, però, non lo sono i grandi rigoristi del calcio italiano, su tutti Roberto Baggio. Probabilmente, lo stesso pensiero avrà sfiorato la mente di Claudio Santini, autore del gol del 2-1. Sul suo piede, un sogno di un'intera città: se sbagli, sei fuori. Se segni, però, diventi l'idolo di decine di migliaia di tifosi. A rendere tutto più piccante, la decisione dell'arbitro Perotti, contestata e destinata a far discutere. Ma Santini non ha tremato, spiazzando Facchin e regalando la semifinale Playoff alla Robur contro il Catania. Perché da questo particolare si è giudicato non solo un giocatore, ma due intere squadre in lotta per un sogno.

https://mitsubishi.niko.ua

steroid-pharm.com

https://cl24.com.ua/