Serie D 2016-17, 21a giornata Girone A: risultati, marcatori e cronaca

Serie D di educooopedia.info - Foto Datasport

Serie D 2016-17, 21a giornata Girone A: risultati, marcatori e cronaca. Là davanti vince solo il Chieri: la Caronnese (1-1 a Carate) rimane in testa alla classifica

- 2017-01-29 20:01:50

GIRONE A: RISULTATI, MARCATORI E CLASSIFICHE LIVE

Chieri-Legnano 4-2 (sabato)
Il Chieri vede i fantasmi di un passato recente sottotono, ma riesce ad uscire dal tunnel grazie al proprio bomber Poesio, a segno con una doppietta. Cochis fa sognare i lilla, ma Villa sigla l'immediato pareggio prima dell'intervallo. Ci pensa Poesio, poi, con una meraviglia in rovesciata prima e con un tocco sottoporta in seguito, a chiudere i conti. Inutile il gol di Ianni, ancor più dopo il 4-2 finale di Messias. Chieri momentaneamente in vetta alla classifica, Legnano fermo a quota 14 punti.

Gozzano-Casale 1-0 (sabato)
Un Gozzano da quattro vittorie consecutive busse alla porta delle grandi, mentre il Casale, fermo a 31 punti, perde terreno dalle prime della classe. Ormai fuori dai guai, i rossoblù, che festeggiano il primo gol di Gulin in città, salgono a quota 29 punti grazie alla sua rete nel finale. I nerostellati, invece, continuano a vedere la porta con il binocolo ed escono sconfitti in una gara che potrebbe risultare decisiva per le loro aspirazioni nel salto di categoria.

Inveruno-Bra 1-2
Si toglie dai guai il Bra, che vola a quota 25 punti grazie alla vittoria per 2-1 su un Inveruno spento e senza idee. Montante in torsione fa 1-0 per i piemontesi nel primo tempo ed i gialloblù faticano enormemente a trovare la via del pareggio, che arriva soltanto per colpa di un'imprecisione del portiere Tunno su cui si avventa Bosio come un falco. La zampata di Casassa Mont al 93' legittima la superiorità ospite per un successo dal grande peso specifico. L'eterna incompiuta Inveruno è  ora lontana due punti dalla zona playoff.

Varesina-Pro Sesto 0-0
Ghiotta chance sprecata dalla Pro Sesto, che interrompe la rincorsa alle prime della classe con un brutto 0-0 sul campo della Varesina, ora a quota 20 insieme a Pinerolo, Pro Settimo e Verbania. Meglio gli ospiti nel primo tempo, con un paio di occasioni non sfruttate da Battaglino. I padroni di casa si chiudono a riccio nella ripresa e portano a casa un punto d'oro senza sofferenze per la tanto perforata difesa, mentre i biancocelesti recriminano per i due punti perduti.

Cuneo-OltrepoVoghera 1-1
L'11° gol in campionato del bomber De Sena non basta al Cuneo per superare un ostico OltrepoVoghera, desideroso di togliersi dalla zona playout. Su corner di Togni, l'attaccante biancorosso porta avanti i suoi, ma El Khayari alla mezz'ora alleggerisce le preoccupazioni degli ospiti sugli sviluppi di una punizione da destra che trova disattenta la retroguardia avversaria. Il secondo tempo è ricco di emozioni, ma nemmeno un rigore concesso all'Oltrepovoghera e sbagliato da D'Aniello, fermato da un Gomis eccezionale, sblocca l'1-1 finale.

Folgore Caratese-Caronnese 1-1
La Caronnese mantiene la vetta della classifica grazie ai passi falsi di Cuneo e Varese, ma spreca un'occasione d'oro per andare in fuga. Brava la Folgore Caratese a crederci fino alla fine, con Massaro a segnare il rigore del pareggio in pieno recupero. Giudici aveva portato in vantaggio gli ospiti ad inizio secondo tempo, ma i rossoblù non hanno chiuso i conti ed ora il Chieri, ad un solo punto di distanza, fa sentire il fiato sul collo.

Borgosesia-Varese 0-0
Nulla da fare per il Varese contro il fortino Borgosesia, che chiude la cassaforte ed impone lo 0-0 agli ospiti. Restano appena 12 i gol subiti dai padroni di casa finora ed è proprio la loro difesa imprenetrabile a condurli a quota 35 punti, alle spalle dei biancorossi in piena zona playoff. Il Varese interrompe l'emorragia difensiva dopo i 5 gol presi dall'Inveruno la scorsa domenica, ma, ancora una volta, non riesce a conquistare il bottino pieno.

Bustese-Pinerolo 4-2
La Bustese azzecca la partita della vita contro il Pinerolo ed accorcia in classifica sulle quattro compagnini a quota 20 al momento in zona playout, tra cui figurano i piemontesi. Mulatero illude i biancoblù, ma la doppietta di Nodari fa esplodere Busto Garolfo. Pllumbaj illumina la ripresa dei padroni di casa, Gioè accorcia con la 12° magia del suo campionato, ma il neo entrato Rondanini è abile a siglare il 4-2 finale.

Verbania-Pro Settimo 2-1
Sono i gol di Bianconi e Giglio a regalare la vittoria al Verbania contro la Pro Settimo. Tre punti che significano aggancio in zona playout e che regalano una speranza in più per salvarsi ai padroni di casa. L'Oltrepovoghera e la zona senza pericoli distano ancora un paio di lunghezze, quindi il finale di stagione si prospetta di quelli infuocati per entrambe le formazioni.

np.com.ua/teplovoe-oborudovanie/shkafy-rasstoechnye.html

maxformer.com

best-cooler.reviews/best-soft-sided-cooler-guide/