Serie A, Napoli-Ancelotti, c'è il contatto! I dettagli

Serie A di educooopedia.info - Foto Datasport

Aurelio De Laurentiis inizia a sondare i possibili sostituti di Maurizio Sarri: primo contatto con Carlo Ancelotti, i dettagli di questa suggestione di maggio

Marco Corradi - 2018-05-22 23:35:22

Sembrava pura fantascienza, la classica suggestione di fine campionato, e invece la trattativa tra il Napoli e Carlo Ancelotti è diventata improvvisamente concreta nella serata odierna. Le dichiarazioni rilasciate domenica sera da Aurelio De Laurentiis, che dopo le parole dubitative di Sarri (''Non so se resterò al Napoli'': lo vuole il Chelsea) aveva parlato di ''tempo scaduto'' per il tecnico toscano ed esternato il proprio astio per il continuo rinvio dell'incontro riguardante il rinnovo, avevano aperto alla rottura tra l'ex tecnico dell'Empoli e il Napoli, e ora la pista-Ancelotti diventa davvero un'ipotesi per gli azzurri. Stasera l'ex tecnico di Milan, PSG, Real Madrid e Bayern Monaco si è recato negli uffici della FilmAuro per quello che è stato un primo contatto alla luce del sole col patron del Napoli: oltre ad ADL, all'incontro erano presenti il figlio Luigi e l'ad azzurro Andrea Chiavelli, l'uomo dei contratti. 

Il Napoli, che ormai sembra aver superato l'idea di proseguire con Sarri, fa dunque sul serio per Ancelotti, che però non rappresenta certamente un obiettivo facile. Carletto aveva spesso rifiutato panchine italiane dichiarando di ''voler allenare solo il Milan in Italia'' e facendo sognare più volte i tifosi rossoneri sul possibile ritorno a Milano (sempre rifiutato), e recentemente ha detto no alla proposta dell'Italia e alla panchina della Nazionale perchè non convinto del progetto azzurro. E proprio le richieste di Ancelotti potrebbero far saltare tutto: il tecnico di Reggiolo avrebbe chiesto al Napoli un contratto biennale o triennale da 6.5mln annui, oltre alla garanzia di acquisti di spessore e forti investimenti. Un impegno economico sostanzioso per De Laurentiis, da sempre molto parsimonioso negli investimenti sugli allenatori (Sarri prendeva 1.4mln annui), e una richiesta di trattenere i big e investire che arriva in un momento storico complicato per il Napoli: Reina è partito a zero, Hamsik ha chiesto la cessione e i pezzi più pregiati (Mertens, Koulibaly, Jorginho, Albiol, Callejon) hanno clausole rescissorie accessibili e potrebbero lasciare in caso di addio a Sarri. Carletto Ancelotti (che avrebbe già sottoposto la proposta azzurra al suo avvocato) potrebbe dunque trovarsi, in caso di accordo, a gestire un nuovo Napoli, tutto da rifondare a suon di mentalità europea e nomi pesanti: il progetto-Ancelotti sarebbe perfetto per inseguire lo scudetto, ma al momento resta ancora un'interessante ipotesi e nulla di più. Si attendono dettagli e novità riguardo al nuovo corso napoletano: nelle scorse ore erano stati accostati agli azzurri Simone Inzaghi e Giampaolo, ma tutte queste piste vengono zittite dall'incontro con mr. Champions League. 

https://avtopoliv-gazonov.kiev.ua

www.220km.net

best-cooler.reviews/best-insulated-cooler-high-end-rotomolded/