Real, Perez: "Se Ancelotti non firma è una maledizione"

Notizie Liga di educooopedia.info - Foto Datasport

Real, Perez: "Se Ancelotti non firma è una maledizione". Il presidente sul futuro delle merengues: "Zidane sarà fondamentale per costruire la nuova squadra"

- 2013-06-10 16:23:20

"Per due volte Ancelotti è stato vicino a firmare con noi. Dovesse accadere di nuovo sarebbe davvero una maledizione". Queste le parole con cui il presidente del Real Madrid Florentino Perez ha parlato oggi, in un'intervista rilasciata a Marca, a proposito della trattativa, simile a un braccio di ferro, in atto col Psg, per portare al Bernabeu il tecnico emiliano.

Memore dei precedenti tentativi di matrimonio non andati a buon fine, Perez ha preferito usare cautela nell'affrontare l'argomento, e senza sbilanciarsi troppo ha affermato: "Ancelotti è un allenatore attualmente sotto contratto con un altro club". La situazione, infatti, vede l'ex tecnico milanista ancora legato ai parigini da un anno di contratto e, soprattutto dopo la maxi squalifica comminata a Leonardo, il club transalpino non sembra essere convinto fino in fondo nel lasciar partire l'allenatore italiano.

E così spunta un'ipotesi clamorosa per la panchina delle merengues, quella di Zinedine Zidane: "Zizou ha una gran voglia di fare l'allenatore - ha confermato Perez -. Certamente lui sarebbe in grado di fare qualunque cosa, e sarà indispensabile per aiutarmi a costruire il nuovo progetto Real". Tuttavia, nonostante le difficoltà, l'ipotesi Ancelotti-Madrid continua a essere la più quotata, con Zinedine Zidane nelle vesti di direttore sportivo. A meno che la "maledizione blanca" non colpisca ancora.

220km.net

https://velotime.com.ua

https://tokyozakka.com.ua