MotoGP, Aragona: le pagelle

Moto GP di educooopedia.info - Foto Datasport

MotoGP, Aragona: le pagelle. Lorenzo semplicemente perfetto, Rossi non riesce ad avere la meglio su uno scintillante Pedrosa. Disastro Marquez

- 2015-09-27 15:17:18

Jorge Lorenzo 10
Ha seguito il suo solito, noiosissimo copione: partire, salutare tutti, scappare e farsi rivedere solo all'arrivo. Un copione già visto un paio di volte, quello che lui preferisce, perchè quando riesce a scappare diventa un mastino imbattibile. Qualche punto guadagnato a Valentino, a 4 Gp dalla fine è più in corsa che mai.

Daniel Pedrosa 9
Probabilmente il miglior Pedrosa degli ultimi due anni. Questo è il Daniel che tutti conosciamo, quello che non molla mai, quello che lotta e quello che non ti lascia respiro fino alla fine. Finalmente ha fatto una gara degna del suo nome, non si perda più perchè la MotoGp ha ancora bisogno di uno come lui.

Andrea Iannone 9
Con tutti i problemi fisici che aveva, questo 4° posto va ben oltre le aspettative. Ha sofferto ed ha stretto i denti, ed è riuscito a mettere insieme un fine settimana bellissimo, con la prima fila in qualifica e questa quarta posizione in gara. E che ci crediate o no, è ad appena 12 punti dalla terza piazza in classifica generale.

Valentino Rossi 8
Pedrosa gli fa dannare l'anima per tutta la gara, lui ci prova in tutti i modi ma oggi Camomillo proprio non ne voleva sapere di farsi passare. Ed è un peccato che il miglior Pedrosa della stagione gli si metta nel mezzo alle ruote proprio nella fase decisiva della stagione. Peccato, ma queste sono le corse. E comunque ha ancora 14 punti di vantaggio.

Andrea Dovizioso 7
Non un fine settimana eccezionale, ma alla fine è riuscito a salvare la baracca con questo 5° posto che non è neanche tanto male. Di sicuro ha deluso in qualifica e di sicuro con un Iannone mezzo infortunato poteva benissimo stare davanti al compagno, però, in una seconda parte di stagione così complicata, può andar bene anche così.

Aleix Espargarò 7
Non male. Buona prova sulla pista che un anno fa lo vide per la prima volta sul podio, ed anche quest'anno dimostra che ad Aragona sa andar forte. Un buonissimo 6° posto, che in pratica è una conferma della posizione di partenza con una posizione guadagnata grazie alla caduta di Marquez. Ma già il fatto che ha saputo mantenersi sugli standard della qualifica, è un ottimo passo avanti, suo e della moto.

Alvaro Bautista 7
Ottima prova ed ottimo 13° posto per uno che deve ogni volta faticare per entrare in zona punti. Con questa Aprilia chiudere nei primi 15 è sempre un'impresa. Batte inoltre il compagna di squadra Bradl che gli arriva cinque posizioni dietro.


Pol Espargarò 5
La faccia triste dei fratelli Espargarò oggi è quella di Pol, ottimo quarto in qualifica ma molto più indietro in gara, anche per un lungo nelle fasi iniziali che gli perdere tempo e posizioni. Si arrabbia con sé stesso e fa bene, perchè poteva fare di più.

Danilo Petrucci 5
Dopo due gare super, una battuta d'arresto. Ma capita, nell'arco di una stagione, di incappare in alcuni errori. Comunque, al di là della caduta, non stava facendo male, e si stava avviando verso l'ennesimo piazzamento nella top 10.


Marc Marquez 3
Ottime prestazioni e tanti errori. Ormai una costante in questa sua disgraziata stagione. Non è proprio il suo anno, ma può prendersela solo con sé stesso per l'ennesima battuta a vuoto. Aveva tra le mani una Honda che volava (Dani insegna), poteva provare a vincere. Invece, eccolo di nuovo lì, a terra in gara e sconsolato ai box.

{foto}

заказать оптимизацию веб сайта

колба для кальяна

agroxy.com/prodat/zhmyh-159/hmelnitskaya-obl